Da Positano a Vietri sul Mare: ecco la Costiera Amalfitana, uno dei tratti di costa più famosi d’Italia e probabilmente del mondo. Considerato Patrimonio dell’Umanità secondo l’Unesco, questo luogo da favola offre scorci che non troverete in nessun altro posto sulla terra, tra colori, odori e sapori inimmaginabili altrove.

Se volete regalarvi un sogno, programmate una vacanza qui: noi vi suggeriamo le spiagge più belle dove godervi lo splendido sole affacciato sul golfo di Salerno e tutte le località da visitare. Ricordate che molte di queste spiagge sono raggiungibili solo via mare o altrimenti scendendo ripide scalinate: le passeggiate nella natura saranno comunque piacevoli e verrete ogni volta ricompensati da splendide giornate di mare.

Le spiagge di Amalfi e Atrani

Amalfi, da cui prende il nome la stesa Costiera Amalfitana, è una delle località più famose e conosciute. Tra le sue spiagge più famose c’è quella di Marina Grande che si trova proprio vicinissima al centro storico. È piuttosto ampia e, dato il suo facile accesso, anche piuttosto affollata: il target è internazionale e ci sono stabilimenti balneari attrezzati.

A meno di 2 km dal centro, accessibile via mare o scendendo 400 scalini, c’è poi la spiaggia del Duoglio: è di ciottoli ed è una delle più incantevoli della costa, molto amata dagli sportivi che praticano windsurf. Ci sono poi altre spiagge: quella del porto, quella del Lido delle Sirene che si trova alle sue spalle e infine le spiagge di Santa Croce e La Marinella che si trovano nella frazione di Vettica Minore e sono raggiungibili esclusivamente via mare.

amalfi
Il famoso panorama di Amalfi

Piccolo comune della Costiera Amalfitana vicino ad Amalfi, Atrani è un borgo che si visita in poco tempo, lasciandovi il tempo di trascorrere una giornata di mare su questa spiaggia di circa 130 metri. Di sabbia e accessibile facilmente con mezzi pubblici e privati, questa è una delle spiagge adatte alle famiglie vista anche la presenza di stabilimenti attrezzati.

atrani
La spiaggia di Atrani

Le spiagge di Positano e Praiano

Positano è un’altra delle mete più famose della Costiera Amalfitana. Tra le sue spiagge, provate quella di Marina Grande, la più ampia, affollata e attrezzata oppure quella di Fornillo, più tranquilla, tra la Torre Trasita e la Torre Clavel: entrambe hanno spiagge libere e attrezzate.

La spiaggia di Arienzo, accessibile da una scalinata di 300 gradini, è molto suggestiva ed è quella nella quale il sole tramonta più tardi. Infine c’è la spiaggia di Laurito: più piccola e selvaggia, è raggiungibile a piedi o dal mare. Una delle spiagge più affascinanti della costiera è però a Praiano ed è quella di Marina di Praia: tra due pareti di roccia è molto caratteristica ed è raggiungibile a piedi dal centro storico.

marina-di-praia
La spiaggia di Marina di Praia

Le spiagge di Maiori e Minori

Qui si trovano le spiagge della Costiera Amalfitana più adatte alle famiglie. Quella di Maiori è la maggiore delle spiagge dell’intera costiera, è di sabbia ed è per lo più occupata da stabilimenti balneari anche se troverete comunque tratti di spiaggia libera: da qui potrete raggiungere in barca le spiagge vicine o prenotare escursioni nella Grotta di Pandora per tuffarvi nelle acque più blu che abbiate mai visto.

La spiaggia di Minori è invece lunga 250 metri, è anch’essa di sabbia e gode dei raggi del sole per tutto il giorno. Se siete a Minori non perdete l’occasione di fare un salto nella pasticceria Sal de Riso, la più famosa della costiera. Andate infine nella spiaggia di Erchie, frazione di Maiori: tra due torri saracene è una delle più belle.

marina-erchie
La spiaggia di Erchie

Le spiagge di Cetara e Vietri sul mare

Ed ecco le ultime spiagge da non perdere nella Costiera Amalfitana. Segnate sulla mappa questi nomi: a Vietri sul Mare scegliete la Baia, la Crespella, Marina di Vietri e Marina di Albori mentre a Cetara ci sono le spiagge di Marina di Cetara, Lido Portuense e Lannio. Le prime sono piuttosto comode, raggiungibili, attrezzate e perfette per le famiglie; le seconde, più piccole e tranquille, si trovano invece in un antico borgo di pescatori dove mangiare pesce freschissimo.

spiaggia-cetrara
La spiaggia di Cetara