Se uscendo dal British Museum, dalle Tate Gallery (Tate Britain o Tate Modern) o dal Victoria and Albert Museum, avete ancora sete di cultura, storia ed opere d’arte allora potrete continuare il vostro tour della magnifica città di Londra, alla scoperta di altre attrazioni prestigiose come il Natural History Museum, il Museum of London oppure la National Gallery, che domina con orgoglio la celebre piazza della City, Trafalgar Square.

Cenni storici e descrizione della National Gallery

La National Gallery, che è stata fondata nel 1824, è un luogo dove la cultura e l’arte di circa 800 anni si ritrovano all’interno delle stesse mura, riuscendo ad abbracciare probabilmente gli esempi più eclatanti di tutte le principali scie artistiche dell’Europa Occidentale, negli anni che vanno dal 1250 ad oggi, con artisti del calibro di Leonardo Da Vinci, Van Gogh, Monet, Raffaelo e Jan Van Eyck.

L’edificio neoclassico che ospita oggi la National Gallery e che si affaccia sulla suggestiva Trafalgar Square, è stato costruito solo nel 1838, ben sette anni dopo la decisione presa dal Parlamento inglese, lo stesso che nel 1824 aveva deciso di spendere 57 mila sterline per la collezione di dipinti posseduta dal banchiere John Julius Angerstein.

trafalgar-square-national-gallery
Ingresso principale della National Gallery

Tutte le opere presenti nella National Gallery sono distribuite seguendo un ordine cronologico e sono distribuite in quattro sezioni:

  • Sainsbury Wing, dal 1250 al 1500;
  • West Wing, dal 1500 al 1600;
  • North Wing, dal 1600 al 1700;
  • East Wing, dal 1700 al 1900.

Non possiamo descrivere la National Gallery senza dedicare qualche riga alla stupenda Trafalgar Square, una delle piazze più grandi e rinomate di Londra, che deve il suo nome proprio alla Battaglia di Trafalgar, nella quale l’ammiraglio Orazio Nelson ebbe la meglio contro le flotte francesi e quelle spagnole. Il ricordo di questa battaglia è mantenuto vivo pure dalla statua di Nelson, situata al centro della piazza. Quella che un tempo non era altro che l‘area dedicata alle Stalle Reali, oggi è un affollato luogo d’incontro, oltre che capolinea di numerosi tour ed itinerari turistici, grazie all’abile lavoro di restyling frutto della mente geniale di John Nash.

trafalgar-square-national-gallery
La colonna che sorregge la statua di Nelson, nella piazza di Trafalgar Square

Cosa vedere a Trafalgar Square ed alla National Gallery

Al di là della struttura che ospita il museo, che già da sola vale tantissimo, la visita alla National Gallery vi consentirà di scoprire una delle più belle collezioni d’arte di tutta Europa, con oltre 2 mila dipinti prestigiosi.

Il museo è davvero molto vasto ma l’organizzazione rigorosa, tipica degli abitanti della City, anche stavolta vi sorprenderà con delle guide e dei percorsi, disponibili pure sul sito ufficiale, che vi accompagneranno con semplici descrizioni lungo questa meravigliosa mostra.

Uno dei percorsi più gettonati, denominato I tre Grandi, è quello dedicato alle opere realizzate da Leonardo Da Vinci, Michelangelo e Raffaello. La National Gallery, infatti, è l’unica struttura del Regno unito che vanta la presenza dei capolavori dei tre grandi artisti sotto lo stesso tetto, fregiandosi anche della presenza di ben undici opere di Raffaello. Il percorso, che ha la durata di circa un’ora, vi accompagnerà alla scoperta del  The Burlington House Cartoon (Leonardo Da Vinci, 1500), The Virgin of the Rocks (Leonardo Da Vinci 1491-1508), The Entombment (Michelangelo, 1500), The Madonna of the Pinks (Raffaello, 1507) ed altre opere di inestimabile valori.

trafalgar-square-national-gallery
Una cupola della National Gallery

Terminato il vostro tour alla National Gallery, prima di uscire e riscoprire la bellezza di Trafalgar Square che avevate lasciato alle vostre spalle, fermatevi a comprare un libro o un souvenir in uno dei tre negozi presenti all’interno, dove potrete trovare anche t-shirt e gioielli di ottima fattura. Se, invece, il vostro stomaco comincia a brontolare, concedetevi un delizioso break al National Dining Rooms, al National Cafè oppure all’Espresso Bar, per assaporare uno dei piatti tipici della cucina londinese.

Come raggiungere Trafalgar Square e la National Gallery

La National Gallery si trova all’indirizzo Trafalgar Square, Londra, WC2N 5DN ed è facilmente raggiungibile grazie all’efficiente sistema metropolitano londinese oppure con una delle tante linee di autobus.

Nel primo caso, potrete scegliere fra le seguenti stazioni di metropolitana, più o meno vicine:

  • Westminster, servita dalle linee District, Circle e Jubilee;
  • Embankment (500 metri), servita dalle linee Northern, Bakerloo, District e Circle;
  • Piccadilly, servita dalle linee Piccadilly e Bakerloo;
  • Leicester Square (200 metri), servita dalle linee Northern e Piccadilly;
  • Charing Cross (250 metri), servita dalle linee Northern e Bakerloo.

Se vi muovete in autobus, potrete salire su una qualunque delle linee 3, 6, 9, 11, 12, 13, 15, 23, 24, 29, 87, 88, 91, 139, 159, 176, 453, a seconda della zona da cui partite, e scendere alle fermate nei pressi di Trafalgar Square.

Infine, se due passi a piedi non vi fanno paura e se le condizioni meteo lo permettono, potrete scegliere di giungere nei pressi di Trafalgar Square per via fluviale, giungendo al molo Embankment. Da lì una passeggiata suggestiva vi condurrà alla National Gallery.

trafalgar-square-national-gallery
Una prospettiva di Trafalgar Square, sullo sfondo la National Gallery

Orari di apertura

La National Gallery apre le porte a turisti e visitatori tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 18:00, ad eccezione del Venerdì in cui la chiusura è posticipata alle ore 21:00. L’ultimo accesso è consentito fino a 30 minuti prima dell’orario di chiusura, mentre le persone sono invitate a lasciare i locali cinque minuti prima, rispettivamente alle 17:55 e alle 20:55.

Le giornate di chiusura della National Gallery di Londra sono il 1° Gennaio ed il 24, 25 e 26 Dicembre.

trafalgar-square-national-gallery
Un particolare suggestivo di Trafalgar Square

Tariffe

L’ingresso alla National Gallery non prevede, così come il Museum of London o il Natural History Museum, il pagamento di un ticket e si possono liberamente visitare le mostre permanenti. Nel caso in cui voleste accedere ad una delle numerose special exhibition disponibili in alcuni periodi dell’anno, potrebbe essere richiesto un contributo di partecipazione.

trafalgar-square-national-gallery
Uno dei quattro leoni di bronzo alla base della colonna di Nelson, Trafalgar Square

Contatti

Telefono National Gallery: +44 (0)20 7747 2885
Sito Web: http://www.nationalgallery.org.uk
Email: information@ng-london.org.uk