Insieme alla bellissima CavalesePredazzo è uno dei due centri principali della Val di Fiemme. Comune di poco più di 4.000 abitanti su una superficie di 110 chilometri quadri, questa località è la più popolosa ed estesa della valle, e rientra amministrativamente nella provincia di Trento, in Trentino Alto Adige.

Dal punto di vista geografico, Predazzo è situato alla confluenza del Travignolo, un torrente che proviene dal gruppo dolomitico delle Pale di San Martino, nell’altro torrente Avisio, che si trova invece sotto la maestosa Marmolada; il centro abitato, a oltre 1.000 metri sul livello del mare, è il più a monte dell’intera Val di Fiemme.

Predazzo: cosa vedere

Predazzo è, come già accennato, uno dei centri propulsori della Val di Fiemme, famoso sia per la lavorazione del marmo e del legname che per il paesaggio che lo circonda, situato com’è tra le Dolomiti di Fassa, il Parco Naturale di Paneveggio-Pale di S.Martino; a nord, inoltre, si trova la partenza degli impianti Latemar-PampeagoObereggen è una famosa meta di vacanze, sia in estate che in inverno!

Le Pale di San Martino, montagne nei dintorni di Predazzo
Le Pale di San Martino, montagne nei dintorni di Predazzo

Anche il centro del paese, oltre alle bellezze naturalistiche nei dintorni, presenta numerose attrattive per i turisti. Partiamo dalla Chiesa arcipetrale dei Santi Filippo e Giacomo, costruita tra il 1866 e il 1870 in stile neogotico, di cui avrete modo di apprezzare il campanile al centro della facciata, l’altare maggiore e le due tele dipinte da Cristoforo Unterperger e Bartolomeo Rasmo nel presbiterio.

Molto interessante è anche il Museo Geologico delle Dolomiti, istituito nel 1899 dalla Società Magistrale di Fiemme e Fassa, specializzato nella geologia delle Dolomiti con una serie di campioni paleontologici locali e diversi minerali, che costituiscono insieme un grandissimo patrimonio geologico a livello nazionale.

Il Museo Geologico
Una sala del Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo

Conosciutissimo per gli amanti degli sport invernali è anche il Trampolino Giuseppe Dal Ben (anche conosciuto come Stadio del Salto), che è stato inaugurato nel 1989 ed ha ospitato le gare di salto con gli sci e di combinata nordica dei Campionati mondiali di sci nordico nel 1991, nel 2003 e nel 2013. L’area copre una superficie di circa 3.000 metri quadri, ed è composta da due trampolini principali e da tre trampolini ‘scuola’, per gli allenamenti.

Una delle frazioni di Predazzo, Bellamonte, è una delle località più amate dagli sciatori, anche i meno esperti. Il comprensorio sciistico Bellamonte – Alpe Lusia, infatti, con le sue pendenze basse, i tracciati ampi e la neve ‘liscia’, è indicato proprio per tutti; la Ski Area Alpe Lusia comprende 8 impianti di risalita e ben 40 chilometri di piste.

Una delle piste 'nere' della Ski Area Alpe Lusia
Una delle piste ‘nere’ della Ski Area Alpe Lusia

Molto indicato a Bellamonte è anche il comprensorio Val di Fiemme – Obereggen, che comprende tantissime piste amate dagli sciatori più esperti: da Cavalese fino all’Alpe Cermis, o ancora da Pampeago, Obereggen e Predazzo si può arrivare allo Skicenter Latemar, oltre le piste del Passo Rolle e Oclini!

Impossibile, poi, non visitare lo splendido Parco Naturale di Paneveggio, che comprende la Val Venegia, la Foresta di Paneveggio, un’ampia porzione del Gruppo delle Pale di San Martino, l’estremità orientale della catena del Lagorai e una parte della catena Lusia – Cima Bocche, con quote generalmente superiori ai 1.500 metri e quasi 20.000 ettari di superficie. Una incredibile varietà di flora e fauna vi attenderanno, nella splendida cornice delle Dolomiti!

Bagno di folla all'Oktoberfest di Predazzo, uno degli eventi più importanti del Trentino
Bagno di folla all’Oktoberfest di Predazzo, uno degli eventi più importanti del Trentino

Evento imperdibile una volta in visita in questa località è l’Oktoberfest Predazzo, che si svolge generalmente nel mese di ottobre. Ispirata alla Oktoberfest di Monaco di Baviera, la festa si articola su 2 weekend e cerca di ricalcarne le atmosfere, con birra a volontà, concerti e una sfilata con gruppi folcloristici e storici vestiti con abiti tipici tirolesi. Una festa da non perdere, per niente al mondo!

Hotel a Predazzo

Con le numerose località al suo interno e nei dintorni, Predazzo si configura come uno dei comuni a più spiccata vocazione turistica dell’intera Val di Fiemme. Numerosi i turisti che, da ogni parte d’Europa, sia in estate che in inverno decidono di trascorrere qui le loro vacanze! Proprio per questo, a Predazzo sono numerosissime le strutture ricettive che sono pronte a rispondere a tutte le esigenze dei clienti. In questo paragrafo, ve ne elenchiamo 3, secondo noi le migliori della zona.

La struttura dell'Hotel Ancora
La struttura dell’Hotel Ancora

Il primo hotel che vi consigliamo è il 4 stelle Hotel Ancora, nel centro del paese. Di fronte all’ingresso troverete a vostra disposizione una navetta che collega l’hotel con lo Ski Center Latemar. Le camere dell’albergo presentano una TV a schermo piatto con canali satellitari e un minibar, mentre alcune sono dotate di balcone con vista sulle montagne. Molto elegante e raffinato il ristorante, con una vasta scelta di piatti internazionali e regionali, e ottimo il centro benessere, con vasca idromassaggio, sauna e bagno turco. Pensato per i clienti più esigenti: consigliatissimo!

Pienamente immerso nelle Dolomiti è invece il Cimon Dolomites Hotel, piccola struttura a 3 stelle a conduzione familiare, che dispone di camere ampie con mobili in legno, TV LCD con canali satellitari e bagno privato con asciugacapelli e set di cortesia. Centro benessere, giardino, connessione wifi gratuita nelle aree comuni, con la possibilità di noleggio gratuito delle biciclette e un ristorante che offre specialità internazionali e trentine. Decisamente uno dei migliori 3 stelle della zona!

Il ristorante dell'Hotel Montanara
Il ristorante dell’Hotel Montanara

Un’altra bellissima struttura a 3 stelle è l’Hotel Montanara, situato a 500 metri dal centro del paese. Camere semplici ma spaziose, che dispongono di TV satellitare a schermo piatto, un’area salotto e un bagno privato con asciugacapelli, mentre alcune sono dotate di balcone con vista sulle Dolomiti. Tutto l’albergo è fornito di connessione wifi gratuita, oltre a regalare ai propri clienti una colazione a buffet e un ristorante con un mix di piatti locali e nazionali. Molto attrezzato anche il centro benessere, dove potrete usufruire gratuitamente della sauna, della jacuzzi e del bagno turco, mentre i massaggi possono essere prenotati a un costo aggiuntivo… cosa vi serve di più?!

Clima e Meteo di Predazzo

Predazzo è un paese a ‘quota intermedia’ rispetto alle altre località delle Dolomiti, se si considera la sua altezza. In questi ultimi anni, le temperature del paese sono cresciute esponenzialmente, con punte anche superiori ai 30° nelle stagioni estive, anche se si tratta di eventi abbastanza rari. Inverni rigidi, invece, con la neve che si protrae anche fino ad aprile.