San Giovanni Rotondo è un comune italiano di circa 27.000 abitanti della provincia di Foggia, in Puglia. Questa località è famosa in tutto il mondo per essere una grande meta di pellegrinaggio, in quanto qui ha vissuto per diversi anni ed ha passato gli ultimi anni della sua vita San Pio da Pietrelcina.

Cosa vedere a San Giovanni Rotondo

Ma San Giovanni Rotondo non è solo legata al nome di Padre Pio, essendo parte del bellissimo Parco Nazionale del Gargano. Questa località sorge ad una media di 566 metri sul livello del mare, e presenta numerosi esempi interessanti di flora, comprese specie non autoctone (come il cipresso e il cedro), oltre a ben 40 tipi di orchidee. Molto importante è la Grava di Campolato, piuttosto difficile da esplorare, non a caso tra le mete pugliesi predilette dagli speleologi più esperti.

san giovanni rotondo
L’ingresso della Casa Sollievo della Sofferenza, l’ospedale voluto fortemente da Padre Pio

Come detto in apertura, San Giovanni Rotondo è nota principalmente per l’indelebile ricordo di Padre Pio, il cui giorno di arrivo in questa località, il 4 settembre del 1916, è ben scolpito nella memoria dei fedeli. Qui inaugurò la celebre Casa Sollievo della Sofferenza, un ospedale di altissima qualità che offre circa 900 posti letto e che ogni anno registra oltre 60.000 ricoveri. E’ questo il posto, peraltro, dove Padre Pio spirò.

Le sue spoglie sono conservate nel Complesso conventuale di Santa Maria delle Grazie, la più importante da un punto di vista artistico tra le chiese presenti in questa località. Si tratta di un complesso formato da due chiese e da uno storico convento di frati cappuccini.

La più antica tra le chiese risale al 1540 (ed ospitò personaggi illustri, tra cui San Camillo), mentre la più recente fu inaugurata proprio per volere di Padre Pio il 1° luglio del 1959. Questa costruzione si rese necessaria per accogliere le orde di pellegrini che proprio per il celebre santo si recavano in visita a San Giovanni; oggi, le sue spoglie sono custodite proprio in questa chiesa.

san giovanni rotondo
La facciata del Complesso Conventuale Santa Maria delle Grazie

Numerose sono le architetture religiose della zona del Convento. Ricordiamo soprattutto la piccola Chiesa di San Leonardo Abate, costruita nel periodo medievale e ricostruita quasi in toto durante la metà del ‘600; al suo interno, nel portale in legno, è situata una bellissima statua di San Michele Arcangelo.

Altra chiesa qui presente è la splendida Chiesa di Sant’Orsola, da un punto di vista artistico forse la più ‘ricca’ della città. All’interno del suo portale sono poste due bellissime statue di San Francesco d’Assisi e di Sant’Antonio da Padova, oltre a delle interessantissime opere di pittori napoletani e del pittore milanese Natale Penati.

Anche le architetture militari di San Giovanni sono belle e numerose. Da ricordare le mura attorno alla città e le 15 torri, o meglio il resto delle torri, costruite a cavallo tra il XII e il XIV secolo. Ad oggi, sono visitabili soltanto la Torre Quadrangolare e la Torre Cilindrica, le meglio conservate.

Chiesa di Padre Pio

Importantissima chiesa della città, a cui abbiamo dedicato un paragrafo a parte, è la cosiddetta Chiesa di Padre Pio, ufficialmente denominato Santuario di San Pio da Pietrelcina. E’ un luogo di culto progettato dall’archistar Renzo Piano, e quasi interamente finanziata dalle offerte dei pellegrini.

san giovanni rotondo
L’interno della grandissima Chiesa di Padre Pio, molto criticata per le sue forme poco canoniche

E’ una delle chiese più grandi d’Italia, con una superficie interna di circa 6.000 metri quadri. Essa fu inaugurata il 1° luglio del 2004, dopo circa 10 anni di lavori. Si tratta di una chiesa che ha avuto anche numerose critiche, a causa delle forme poco ‘canoniche’ per un luogo di culto. Ma forse, aggiungiamo noi, questo è uno dei motivi di principale interesse: assolutamente da visitare!

Hotel a San Giovanni Rotondo

Essendo meta di pellegrinaggio da parte di centinaia di migliaia di turisti, San Giovanni Rotondo ha un grande apparato di infrastrutture, messe a disposizione per l’esigenza di tutti i turisti in visita. In questo paragrafo, per darvi una mano, vi segnaliamo i due alberghi che, secondo la nostra opinione, hanno il miglior rapporto tra qualità dei servizi offerti e il prezzo.

san giovanni rotondo
Una delle camere dell’Hotel Centro di Spiritualità Padre Pio

Il primo di essi è l’Hotel Centro di Spiritualità Padre Pio, un albergo a 4 stelle situato a circa 5 minuti a piedi dal Santuario di Padre Pio. I servizi offerti, sono anche pensati per i pellegrini: ci riferiamo principalmente ai 2 centri spirituali. Ma questo hotel offre anche ai propri clienti un ristorante, la connessione wifi gratuita, la prima colazione a buffet e un parcheggio gratuito. Le camere, tutte ben arredate e climatizzate, dispongono di un accappatoio e ciabatte, e includono un bagno privato completo di asciugacapelli e articoli da bagno; per alcune di esse, vi è anche un balcone. Super consigliato!

L’altro albergo consigliato è il 4 stelle Hotel Valle Rossa. Tra i servizi offerti, per citare i più importanti ricordiamo il parcheggio in garage (a pagamento) o all’esterno (gratuito), un ristorante dove gustare cucina locale e internazionale, una spaziosa terrazza, un buffet per la prima colazione e connessione wifi gratuita in tutte le aree. Le camere, invece, sono dotate di un bagno privato con asciugacapelli, una TV, un frigorifero e, in alcuni casi, un balcone. Ottimi prezzi, per la fascia di riferimento: consigliatissimo!

san giovanni rotondo
L’elegante hall dell’Hotel Valle Rossa, tra i consigliati a San Giovanni Rotondo

Ristoranti a San Giovanni Rotondo

Non dimentichiamo che ci troviamo in Puglia, terra di squisite prelibatezze! Ora si pone il problema: dove gustarle? Il primo posto che vi consigliamo è la splendida Coppa Cicuta, che con le sue porzioni abbondanti e il personale cortese ed efficiente rappresenta uno dei migliori ristoranti di San Giovanni! Ottimo, peraltro, il rapporto qualità/prezzo: da provare assolutamente!

Altra bellissima struttura è la Trattoria Chiazza Ranna. Cucina tradizionale pugliese, abbondante e di ottima qualità, in un ambiente gioviale ma sempre professionale. Porzioni, come detto, abbondanti, soprattutto con gli antipasti. Ottimo il vino della casa, ma soprattutto i primi (le orecchiette e cime di rapa sono… meravigliose!).

Clima e Meteo di San Giovanni Rotondo

Il clima di San Giovanni Rotondo è un clima tipicamente mediterraneo, caratterizzato da una discreta piovosità durante i mesi invernali e primaverili, e da una relativa siccità durante il periodo estivo. Temperature calde in estate (anche oltre i 30 gradi) e miti in inverno, dove difficilmente si arrivano a toccare gli zero gradi, nonostante l’altitudine collinare lo lasci presupporre.