Data e durata:
Settembre 20127 giorni
Tipologia di vacanza:
Arte e Cultura
Alloggio:
Hotel
Persone:
6
Costo a persona:
700€
Mezzi di trasporto:
Aereo

Viaggio in una delle capitali più belle d’Europa: Madrid

Il viaggio a Madrid è sicuramente uno dei più belli che ho fatto; la città offre veramente tanto ai turisti e poi che dire della popolazione spagnola? Veramente molto cordiali.

Siamo arrivati di sera tardi quindi dal primo giorno abbiamo avuto ben chiaro cosa fosse la “movida” spagnola. Abbiamo mangiato prima al Museo del Jamon dove si mangia dell’ottimo prosciutto crudo e si può bere anche dell’ottima birra alla spina. Poi abbiamo fatto un giro per i locali spagnoli, nella maggior parte l’ingresso era gratuito quindi abbiamo potuto girarne un po’ prima di scelgiere.

Cattedrale dell’Almudena

Il giorno dopo ci siamo dedicati alla visita della città: prima di tutto siamo andati a Plaza Mayor, uno dei simboli di Madrid dove si trovano un sacco di ristoranti deliziosi, molti artisti di strada ed anche molti filippini che fanno massaggi (che non consiglio affatto).

Monumento ad Alfonso XII

Ci siamo fermati in piazza ad ammirare la statua equestre di Filippo III di Spagna ed abbiamo pranzato. Subito dopo abbiamo fatto una passeggiata – per smaltire un po’ il pranzo – al Parque del Retiro dove abbiamo visto il bellissimo monumento ad Alfonso XII, la Rosaleda, il Bosco degli scomparsi e la bellissima casa di cristallo.

Casa di cristallo

Il giorno successivo siamo andati alla piazza “Puerta del Sol” dove si trova la statua simbolo di Madrid: la Statua dell’Orso e del Corbezzolo. Il pomeriggio siamo andati al Museo del Prado dove si trovano delle grandissime opere di Velazquez e Picasso.

I successivi giorni li abbiamo dedicati a visitare il resto della città ed allo shopping.

Cosa mi è piaciuto

Mi è piaciuta molto la città che è ricca di monumenti molto belli e ben curati, mi è piaciuta molto la cucina spagnola, la paella originale è veramente ottima. Ho apprezzato anche la popolazione spagnola che fa sentire il turista come se fosse a casa. Ho trovato molto bella anche la movida spagnola.

Cosa non mi è piaciuto

Le cose che non mi sono piaciute affatto sono i cocktail (stranamente, credevo fossero migliori di quelli italiani ma non è così). Non mi piaceva la confusione che si creava sotto l’albergo, e non mi è piaciuto neanche vedere rom che tentavano di derubare i turisti con banali scuse. Se andate in Spagna scordatevi di dormire.

Antonio Amadeo

I consigli di Antonio Amadeo

Non credo ci siano molti consigli da dare, Madrid è una città talmente conosciuta che sarebbe superfluo aggiungere altro. L’unica cosa che posso dire è che se andate in qualche locale e decidete di bere qualcosa è preferibile una birra ad un alcolico. Consiglio anche di non fare sette giorni perché sono veramente tanti, ne bastano tranquillamente quattro.

Voto al viaggio
Lo consiglierei? Si