Se avete deciso di raggiungere la splendida capitale della Spagna in aereo, approfittando magari di una delle tante offerte di voli low cost o last minute, vi sarà utile conoscere alcune informazioni utili circa l’aeroporto di Madrid, che sarà il primo luogo che visiterete una volta poggiati i piedi sul territorio madrileno e che vi permetterà di scoprire le meravigliose attrazioni artistiche e monumentali della città, come il Palazzo Reale, la Catedral Santa Marìa la Real de la Almudena o i vari musei della città.

Aeroporto-di-Madrid-50470
Un particolare della copertura

Descrizione dell’aeroporto di Madrid

L’aeroporto di Madrid è situato nel pieno centro della Spagna, posizione strategica per un terminal di queste dimensioni, e dista appena 12 km dal centro madrileno. Si tratta dello scalo spagnolo più trafficato e che funge anche come base di collegamento intercontinentale, in modo particolare fra Europa ed America Latina. L’aeroporto di Madrid registra, infatti, ogni anno la presenza di circa 50 milioni di passeggeri, dato che gli garantisce l’undicesimo posto fra gli scali mondiali ed il quinto nella classifica europea.

L’aeroporto di Madrid, noto anche con il nome di Adolfo Suárez Madrid-Barajas, è costituito da 4 terminal denominati T1, T2, T3 e T4. L’attuale denominazione gli è stata recentemente assegnata dopo la morte di Adolfo Suárez, noto per essere il primo ministro dopo il periodo della dittatura.

Aeroporto-di-Madrid
Un particolare strutturale dell’aeroporto di Madrid

Lo scalo, attualmente gestito dalla Aeropuertos Españoles y Navegación Aérea (Aena), entrò in funzione nel 1928 anche se la sua inaugurazione ufficiale si tenne nel 1931. Globalmente, la sua struttura rientra fra gli scali aeroportuali più grandi del mondo. A tal proposito, basti pensare che il solo terminal 4 (che comprende anche un terminal satellite) occupa una superficie di ben 470 mila metri quadri.

L’aeroporto di Madrid dispone di 4 piste per consentire l’atterraggio ed il decollo a numerose compagnie internazionali, fra cui Alitalia, Air Berlin, Air France, British Airways, Czech Airlines, Egypt Air, KLM, United Airlines ed anche le compagnie di voli low cost come la EasyJet, la Ryanair, la GermanWings e la Wizz Air.

L’aeroporto di Madrid vi accoglierà in una struttura moderna e tecnologica, piena di aree commerciali, duty free, boutique, bar e ristoranti dove poter gustare subito alcune delle specialità tipiche della cultura madrilena. Nel caso in cui ne aveste bisogno, è anche presente un servizio di assistenza medica e ben tre farmacie.

Aeroporto-di-Madrid
Le console dei check in all’aeroporto di Madrid

Collegamenti con l’aeroporto di Madrid

Lo scalo aeroportuale Adolfo Suárez Madrid-Barajas è ben collegato alle reti di trasporto pubblico, in modo da consentire ai turisti un rapido raggiungimento del centro della città.

Sicuramente, il mezzo più rapido per giungere nel cuore di Madrid è la metropolitana. L’aeroporto di Madrid, infatti, è servito dalla linea 8, di colore rosa, con le due stazioni che si trovano in corrispondenza del terminal 2 e del 4. Il prezzo del ticket standard per la linea 8 è di 1,50 euro a cui bisogna aggiungere il supplemento di 3 euro per raggiungere o partire dall’aeroporto. Nel caso vi doveste spostare da un terminal all’altro, viste le dimensione dell’aeroporto di Madrid, è previsto un servizio di navetta gratuito che collega tutti i terminal dello scalo madrileno. La durata del percorso completo (andata e ritorno) è di circa 40 minuti.

Aeroporto-di-Madrid-50470
Gli interni dell’aeroporto di Madrid

Esiste anche la possibilità di prendere un treno che vi porti alle stazioni ferroviarie di Atocha o Chamrtin al costo di 2,55 euro ma il tragitto vi ruberà qualche minuto in più del vostro tempo prezioso, soprattutto se contate di stare a Madrid soltanto tre giorni.

In alternativa, è possibile salire sugli autobus che collegano l’aeroporto di Madrid con la città, ed in particolare sulla linea Express dal T4, T2 e T1, sulla linea 200 oppure sulla linea 828 del servizio bus intercity. Se doveste muovervi di notte, allora dovrete prendere la linea N4 oppure i Night Shuttle, i quali però costano 10 euro a persona.

Aeroporto-di-Madrid
Un punto informazioni all’aeroporto di Madrid

Parcheggi dell’aeroporto di Madrid

L’aeroporto di Madrid dispone di diverse aree di sosta pubbliche ed in particolare i parcheggi P1,P2 e P4, distribuiti fra i vari terminal, con più di 15 mila posti auto in totale. Esiste poi il parcheggio express per soste di breve durata, uno per le lunghe permanenze e due aree di sosta low cost. Infine, è dotato anche di un’area per la sosta dei motocicli.

Contatti

Telefono: +34 91 321 10 00
Indirizzo: Avenida de la Hispanidad s/n. 28042 Madrid
Web: http://www.aeropuertomadrid-barajas.com/
E-mail: clientesmad@aena.es