Visitare Roma significa ammirare chiese bellissime, il Colosseo, piazze famose come Piazza di Spagna o lanciare una monetina nella suggestiva Fontana di Trevi. In realtà, però, Roma è sede di tanti musei importanti e fra questi rientrano sicuramente i Musei Capitolini, che permettono di vedere reperti ed arte davvero imperdibili.

Vediamone, quindi, la struttura e cosa vi si può ammirare all’interno.

La storia

I Musei Capitolini risalgono al lontano 1471 quando il Papa Sisto IV donò a Roma ed al suo popolo un gruppo di statue in bronzo che si sono conservate perfettamente al Laterano e che costituirono poi il nucleo principale della raccolta iniziale.

Negli anni successivi poi i vari pontefici che si sono susseguiti hanno ampliato le opere contenute all’interno dei Musei Capitolini, fino ad arrivare adesso ad una serie ricchissima di opere e di reperti del passato. Sono state aggiunte negli anni, infatti, opere provenienti dal Vaticano, dagli scavi di Roma oppure acquistate appositamente proprio per essere esposte nei Musei capitolini, come ad esempio la Collezione Albani.

Musei-capitolini-Roma-41690
Una vista serale dei Musei Capitolini

Ad arricchire ancora di più queste collezioni i rinvenimenti degli scavi per la costruzione di diversi quartieri in città, che era divenuta nel frattempo capitale d’Italia. Al momento le collezioni che fanno parte dei Musei Capitolini sono esposte nei due edifici che, insieme al Palazzo Senatorio, si trovano nella piazza del Campidoglio, ovvero il Palazzo Nuovo ed il Palazzo dei Conservatori.

I due palazzi, poi, sono collegati tra di loro attraverso una galleria sotterranea, dove si può ammirare la Galleria Lapidaria e l’antico Tabularium, le cui arcate si affacciano sul bellissimo Foro Romano.

All’interno del Palazzo Nuovo si possono ammirare le sculture frutto del collezionismo delle famiglie nobiliari che nei secoli si sono succedute a Roma, come ad esempio gli affreschi con le storie di Roma e gli antichi bronzi capitolini, come la Lupa, lo Spiario, il Bruto capitolino.

Al primo piano, invece, si può ammirare la statua equestre di Marco Aurelio, protetta da una grande vetrata realizzata di recente per custodirla, e i resti del tempio di Giove Capitolino, al fianco dei quali si trova la sezione dedicata alla storia del Campidoglio. Al secondo piano, invece, si trova la Pinacoteca Capitolina, che presenta ai tanti turisti che vi si recano opere importantissime, come i quadri di Caravaggio, la tela del Guercino e diversi dipinti di Pietro da Cortona.

Nel palazzo Caffarelli-Clementino, invece, si trovano il Medagliere Capitolino, con delle raccolte di preziosissime monete, gemme, medaglie e gioielli, nonchè uno spazio dedicato alle mostre contemporanee, anche queste di grande interesse artistico e storico.

Musei-capitolini-Roma-41690
Il Campidoglio (statua di Marc-Aurèle)

Orari e tariffe

I musei Capitolini si possono visitare dal martedì alla domenica dalle 9,00 alle 20,00. Il 24 ed il 31 Dicembre, invece, gli orari di apertura al pubblico sono dalle 9,00 alle 14,00. In ogni caso, però, bisogna ricordare che la biglietteria chiude un’ora prima.

I Musei Capitolini sono, invece, chiusi il lunedì, 1 gennaio, 1 maggio ed il 25 dicembre.

La biglietteria dei Musei Capitolini si trova sulla Piazza del Campidoglio al piano terra del Palazzo dei Conservatori. Dal 27 maggio al 14 settembre il biglietto ha un costo di € 13,00 intero, di € 11,00 il ridotto e € 2,00 ridottissimo. I residenti di Roma, invece, pagano € 12,00 l’intero, € 10,00 il ridotto e € 2,00.

Il biglietto è, invece, gratuito per i bambini al di sotto dei 6 anni, i gruppi di scuole elementari e medie inferiori, i portatori di handicap che appartengono all’Unione Europea e gli accompagnatori nonché i possessori di RomaPass. Per i gruppi di massimo 30 partecipanti è possibile prenotare un servizio di prenotazioni che però non comprende la visit guidata. Con la prenotazione si evita la fila alla cassa e ci si può presentare direttamente alla cassa.

Contatti

I Musei Capitolini si trovano a Piazza del Campidoglio, 1 – 00186 Roma.

Per informazioni e prenotazioni si può contattare il numero +39 060608 tutti i giorni dalle 9,00 alle 21,00 al costo di una normale telefonata urbana.

Email: eventi.aziendali@zetema.it per eventi speciali
Fax: 0039 06 6785488
Sito web: www.museicapitolini.org