Amsterdam di sera è, come la maggior parte delle città europee, un luogo dinamico dove trovare sempre qualcosa da fare e da vedere. Vediamo allora cosa visitare e dove andare per fare le ore piccole o anche solo rilassarsi dopo una giornata trascorsa in giro. Città di tendenza e sempre alla ricerca delle ultime novità in fatto di svago, la capitale olandese offre davvero molto ai suoi cittadini e visitatori.

amsterdam-canale-sera
L’originale quartiere a luci rosse

Nonostante si tratti di una capitale del Nord Europa, non fatevi spaventare: Amsterdam, anche durante i mesi invernali, offre ai visitatori tante opportunità di divertimento. Ma cosa visitare di sera? Se volete trovare movimento e gente scegliete Piazza Dam, Rembrandtplein o Leidsplein: questi sono i quartieri più in voga. Nei dintorni della celebre Piazza Dam c’è infatti l’altrettanto noto quartiere a luci rosse dove turisti di ogni nazionalità passeggiano anche solo per curiosità e dare un’occhiata da vicino alle famose ragazze in vetrina. Qui troverete molti locali, tra bar e ristoranti, dove sostare per rifocillarvi. Risalente al XIII secolo, questa piazza è sempre affollata di gente, tra turisti e cittadini, ed è sempre animata da bancarelle, artisti di strada e giostre.

Caratterizzata dall’imponente Palazzo Reale, è circondata da strade vivaci come Nieuwendijk dove troverete café, negozi di souvenir, fast food e ristoranti. Lo stesso vale per la Damrak, la strada che porta verso la Stazione Centrale: proseguendo su questa strada, attraversata la piazza, vi ritroverete sulla Rokin la cui parallela, la Nes, è caratterizzata da teatri e café.

amsterdam-quartiere
Locali lungo il canale

Spostiamoci nel quartiere di Leidsplein per vedere cosa offre Amsterdam di sera. Qui potete visitare molti teatri tra cui il Stadsschouwburg e non perdere l’occasione di trascorrere una serata allo Sugar Factory, un locale che si trova precisamente all’indirizzo Lijnbaansgracht, 238. Qui potrete ascoltare musica live ed entrare nel cuore dell’arte cittadina: se volete essere aggiornati sul calendario delle serate potete visitare il sito all’indirizzo www.sugarfactory.nl. Vicino a questo locale ce n’è un altro molto trendy e sempre ricco di appuntamenti musicali con performers internazionali: si tratta del Melkweg. Per informazioni cliccate su www.melkweg.nl/en/. E se siete amanti della musica live non perdete di fare un salto anche al Paradiso: in questo caso verificate cosa offre il locale cliccando su www.paradiso.nl.

Cosa visitare nel quartiere di Rempbrendtplein? Anche qui Amsterdam offre molte alternative per trascorrere una sera in compagnia. Qui si trova sicuramente il club più famoso della città olandese: il Caffe Escape (Rempbrendtplein, 11). La sua atmosfera, il buon cibo, i drink, la sala dove ballare: in ogni caso questo locale merita una visita. Si può mangiare a pranzo e a cena e se volete essere aggiornati cliccate sul sito ufficiale all’indirizzo www.escape.nl.

canale-sera-amsterdam
Un affascinante scorcio notturno di Amsterdam

Ma se si pensa ad Amsterdam, inutile negarlo, si pensa anche ai caratteristici coffee shop dove rilassarsi anche sorseggiando bevande calde o succhi. Anche solo per curiosità, vale la pena trascorrere un po’ di tempo in questi locali dove turisti ma anche cittadini decidono di prendersi una pausa dai ritmi della capitale. Alcuni dei nomi più famosi? Nei dintorni di Piazza Dam c’è l’Abraxas, il Barney’s Coffeeshop, il Bulldog Lounge ed il Bulldog Rockshop e tanti altri. Girando per la città ne troverete molti altri come l’Air (Amstelstraat, 16) aperto nel 2010 o il Bitterzoet (Spuistraat, 2) dove ascoltare anche musica di diversi generi. Perché non visitare uno di questi coffee shop? Basta seguire alcune semplici regole: non fumare sigarette e utilizzarne il tabacco con discrezione, portare sempre la carta d’identità e, nei locali più frequentati, togliere il cappello (per motivi si sicurezza ci sono telecamere di controllo quindi è necessario mostrarsi a volto ben scoperto).

Ma visitare Amsterdam di sera non significa solamente andare in giro per locali notturni o passare da un coffee shop all’altro. Perché allora non provare un’esperienza nuova come un tour dei canali? Il consiglio è quello di prenotarla per l’ora del tramonto: osserverete la città da un altro punto di vista e ricca di colori e sfumature nuove. La cosiddetta Venezia del Nord si scoprirà a voi in tutto il suo splendore e a voi non resterà altro che rilassarvi e godervi la navigazione. Riconosciuta nel 2010 Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, la cerchia di questi splendidi canali è imperdibile. Ci si può imbarcare in molti punti della città e sono tante le compagnie che offrono questo servizio. Segnate in agenda questi nomi: Canal Company, Holland International, Blue Boat, Reederij Kooij e Rederij Plas. Se poi volete regalarvi un’esperienza ancora più emozionante, prenotate una crociera con cena: la compagnia che le propone è la Lovers (www.lovers.nl/nl).

amsterdam-di-notte
Vita notturna ad Amsterdam

Se desiderate una serata tranquilla dopo una giornata in giro per le strade di Amsterdam, la capitale olandese è famosa per i suoi Brown Cafés, una sorta di versione olandese dei pub britannici. Anche questa è un’altra delle attrazioni da visitare la sera. Uno dei migliori è il Cafe De Koningshut (Spuistraat, 269): è un tipico locale olandese dove cittadini e turisti sostano per un bicchiere di vino o una birra. Si trova vicino a Piazza Spui ed è perfetto sia a pranzo che a cena: per un drink durante la sera provate l’Irish Coffee.

Per ascoltare anche tradizionale musica olandese bevendo qualcosa, provate il De Twee Zwaantjes (Prinsengracht, 114) o lo Zeppos (Gebed zonder end, 5) dove la domenica è sempre programmata musica live. Se siete appassionati di birra dovete andare al Gollem (Overtoom, 160-162) mentre se desiderate sostare in un ambiente tipicamente Art Déco fate un salto all’Americain (Leidsekade, 97); se amate lo stile Moulin Rouge visitate lo Suzy Wong (Korte Leidsedwarsstraat, 45) e assaggiate uno dei loro magnifici cocktail.

Cosa visitare ancora ad Amsterdam di sera? Perché non respirare l’atmosfera culturale cittadina presso uno dei suoi caffè letterari più famosi come il caffè Eylders (Korte Leidsedwarsstraat, 47 nel quartiere Leidseplein)? Qui potreste incontrare alcuni esponenti letterari olandesi così come potreste incontrare giornalisti presso il caffè De Pels (Huidenstraat, 25).

Siete amanti del ballo e la sera volete vivere Amsterdam fino alla mattina? Come non visitare l’Hotel Arena (Gravesandestraat, 51), il Bar Ristorante Rain (Rembrandtplein, 44) o il Bar Ristorante Club 11 (Oosterdokkade, 3-5): in questi locali potrete bere ottimi drink e danzare tutta la notte.