Luogo ideale per una tipica settimana bianca durante l’inverno, l’Alta Badia è il posto giusto anche per trascorrerci qualche giorno di vacanza estiva, immersi nell’aria pura di montagna e circondati da panorami mozzafiato. Il territorio, situato a monte della Val Badia, offre ai turisti che vi si recano ogni estate la possibilità di fare numerosissime attività sportive. Tra queste, quella più classica è sicuramente l’escursionismo.

alta-badia-scorcio
Uno scorcio del magnifico paesaggio dell’Alta Badia

Sono più di 400 i chilometri di sentieri battuti e accuratamente segnalati, che permettono di esplorare il territorio con escursioni di diversi gradi di difficoltà. Inoltre, molti impianti di risalita che durante l’inverno vengono utilizzati per il trasporto degli sciatori da una pista all’altra, durante l’estate rimangono aperti, per facilitare ai turisti la salita a monte. Da qui è poi possibile, ovviamente, effettuare brevi escursioni o traversate più lunghe godendo della vista dall’alto sulla valle e dello splendido panorama tipico delle Dolomiti.

Dall’Alta Badia è possibile ascendere al Gruppo del Sella, a quello del Sasso di Santa Croce – in cui è compreso anche il famoso Monte Cavallo-, al Gruppo Perez nel parco naturale Puez-Odle e a moltissime altre cime o passi, raggiunti i quali vi accorgerete che lo sforzo fisico sarà valso veramente la pena. Vi basterà guardarvi intorno!

sasso-santa-croce-alta-badia
Il Sasso di Santa Croce

Sicuramente da non perdere gli itinerari storico-culturali e i sentieri a tema. Tra i primi, molto interessante soprattutto per gli amanti della storia, c’è il percorso sul Monte Lagazuoi, teatro di scontri e dure battaglie tra il fronte italiano e quello austriaco nel corso della Prima Guerra Mondiale. Oltre ad avere la possibilità di visitare diversi musei all’aperto, potrete percorrere le trincee costruite dai soldati durante il conflitto, per un’escursione densa di emozioni e ricca di storia. Suggestivi anche gli itinerari dei ritrovamenti di Sotciastel, che attestano la presenza umana sul territorio già a partire dal Mesolitico e dall’Età del Bronzo, e quello dell’Ursus Ladinicus, che porta fino alla grotta (visitabile solamente se accompagnati da una guida) in cui, nel 1987, furono trovati i resti fossili di un orso delle caverne.

monte-lagazuoi-alta-badia
La cima del Monte Lagazuoi

Per quanto riguarda i sentieri a tema, invece, il Consorzio Turistico Alta Badia propone 8 itinerari con tema “Le leggende ladine“; inoltre, è possibile percorrere il sentiero “Sulle orme degli animali selvatici“, lungo il quale troverete statue degli animali del posto intagliate nel legno da un artista altoatesino, il “Tru di artisć“, il “sentiero degli artisti” che vi darà la possibilità di ammirare opere di importanti artisti della Val Badia e i numerosi itinerari geologici. Se siete escursionisti esperti e cercate grandi emozioni che solo le grandi altezze  sanno darvi, invece, è obbligatorio per voi sfruttare le scalate e le vie ferrate che l’Alta Badia vi offre. Tra i sentieri attrezzati da non perdere, la Ferrata Alpina Tridentina e la Ferrata Piz da Lec.

ferrata-alpina-tridentina-alta-badia
La Ferrata Alpina Tridentina, uno dei sentieri attrezzati più importanti dell’Alta Badia

Non volete rinunciare a pedalare un po’? L’Alta Badia vi accontenta con itinerari studiati per gli appassionati di mountain bike, ma anche per quelli che preferiscono la bici da corsa. Anche in questo caso potrete scegliere la difficoltà del vostro itinerario e godervi l’escursione fatta su misura per voi. Sellaronda, Tour Fedaia, Tour Passo Furcia, La Crusc e Spescia sono solo alcuni dei tanti percorsi tra cui potrete scegliere!

Oltre alle escursioni, in bici e a piedi, e al nordic walking – che potrete praticare su oltre 400 chilometri di percorsi appositamente pensati -, in Alta Badia potrete approcciarvi anche al deltaplano e al parapendio, passare una giornata all’insegna dell’equitazione, pattinare sul ghiaccio (sì, anche in estate!) o arrampicare all’aperto in una palestra di arrampicata artificiale. Non mancherà, infine, l’occasione per giocare un po’ a golf o a tennis, nuotare, pescare e chi più ne ha più ne metta! Insomma, non vi resta che scegliere e…buon divertimento!

la-crusc-alta-badia
La Crusc, uno dei percorsi in mountain bike più in voga in Alta Badia

Contatti utili

Ecco una mini-lista di siti utili per la vostra vacanza estiva in Alta Badia:

www.altabadia.org
www.altabadia.it
www.miaaltabadia.it
www.alta-badia.org/it

Dove alloggiare

Hotel Rosa Alpina (5 stelle)

Sito web: www.rosalpina.it
E-mail:
info@rosalpina.it
Tel.:
0471-849500
Indirizzo:
strada Micurà de Ru, 20 – 39036 San Cassiano in Badia (BZ)

hotel-rosa-alpina-alta-badia
L’Hotel Rosa Alpina, albergo di lusso di San Cassiano

Dolomiti Wellness Hotel Fanes (4 stelle S)

Sito web: www.hotelfanes.it
E-mail:
info@hotelfanes.it
Tel.:
0471-849470
Indirizzo:
via Pecei, 19 – 39036 San Cassiano in Badia (BZ)

SportHotel Teresa (4 stelle)

Sito web: www.sporthotelteresa.com
E-mail: info@sporthotelteresa.com
Tel.: 0471 839623
Indirizzo:
loc. Pedraces – 39036 Badia (BZ)
sporthotel-teresa-alta-badia
Lo Sporthotel Teresa, bellissimo albergo a 4 stelle a Badia

Hotel Antermoia (3 stelle)

Sito web: www.hotelantermoia.com
E-mail: info@hotelantermoia.com
Tel.:
0474-520049
Indirizzo:
str. S. Antone, 51 – 39030 San Martino in Badia (BZ)