Tricase è un comune di quasi 18.000 abitanti, situato nella provincia di Lecce, in Puglia, distante poco più di 53 chilometri. Geograficamente è situato nella macroregione del Salento, nel Capo di Leuca (il ‘Basso Salento’), e una parte del suo territorio rientra all’interno del bellissimo Parco naturale regionale Costa Otranto – Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase.

Tricase è nella parte meridionale di Lecce, ed ha un territorio caratterizzato da modeste formazioni collinari, anche se il comune è prevalentemente pianeggiante. Affaccia sulla costa orientale del Salento, e le sue spiagge sono tra le più visitate dell’intero Salento, come vedremo tra poco.

Tricase: cosa vedere e spiagge

Località tra le più conosciute del Salento, Tricase è suddivisa in un nucleo centrale ed alcune frazioni, le più note delle quali sono Depressa, situata in collina a poco più di 100 metri sul livello del mare, e Lucignano, conosciuta principalmente per la produzione di meravigliose ceramiche artigianali grazie al suo terreno argilloso.

tricase
La facciata della Chiesa Madre della Natività della Beata Vergine Maria, la principale del paese

Numerose sono le attrattive da un punto di vista architettonico, concentrate principalmente nel capoluogo. Tra le architetture sacre, da vedere assolutamente la Chiesa Madre della Natività della Beata Vergine Maria, edificata su delle chiese preesistenti nel 1736. Tra l’altro, al suo interno sono presenti anche diverse suppellettili appartenenti alle precedenti costruzioni, come alcune tele pregiate risalente ai due secoli precedenti alla sua costruzione.

Molto bella è anche la Chiesa di San Domenico, di qualche decennio più vecchia della precedente (1679), una struttura annessa al Convento dei Domenicani. Degna di nota è la statua di San Domenico di Guzmàn, oltre al coro intagliato in legno realizzato da Oronzo Pirti.

Cambiamo registro con le architetture di tipo militare, tra le quali spicca il maestoso Palazzo Gallone, costruito nel ‘400 e, all’epoca, fornito di una cinta muraria lunga più di 400 metri. Creato come struttura difensiva, divenne prima carcere (ancora visibili i graffiti dei detenuti) e poi residenza nobiliare, abitata dalla famiglia di cui oggi porta il nome.

tricase
La Torre Palane, una delle torri di avvistamento di questo tratto di litorale

Anche a Tricase, come in molte altre zone del Salento, sono presenti alcune torri di avvistamento, la cui funzione era quella di tenere sotto controllo le allora frequenti incursioni dal mare, dove imperversavano i pirati saraceni. Come anche nelle altre località, queste torri sono poste in posizioni tali da poter permettere la comunicazione tra le vedette. A Tricase, le più conosciute sono la torre del Porto di TricaseTorre Palane nella zona sud e Torre del Sasso nella zona nord.

Numerose sono anche le bellezze paesaggistiche di questa terra. Essendo inserito, come detto, nel Parco naturale regionale Costa Otranto – Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase, potrete approfittare per visitare gli oltre 3.000 ettari in cui questo parco si estende. Per gli amanti della botanica, vi tornerà utile sapere che in questo parco l’area è suddivisa in 3 fasce parallele alla costa, ognuna con delle proprie caratteristiche floristiche. La prima è più ‘scarna’, soprattutto con la presenza di alofile, la seconda è composta da vegetazione che cresce su falesie rocciose, la terza, invece, quella più interna, da una fitta macchia mediterranea.

tricase
Lo splendido paesaggio di Marina Serra

Molto belle e visitate sono invece le spiagge di Tricase Porto. Fondali abbastanza bassi, scogliere e grotte naturali, e soprattutto un’acqua cristallina dai colori tendenti al turchese creano un paesaggio davvero incantevole, specialmente per chi vuole un posto lontano dal caos solito delle spiagge salentine.

Ci troviamo nella zona della Torre del Sasso, verso nord, e l’arenile è caratterizzato da una sabbia dorata e particolarmente fine, che vi farà innamorare di questo splendido luogo! Particolarmente bella anche la zona di Marina Serre, con delle acque meravigliose in un paesaggio che, credeteci, vi lascerà senza parole!

Hotel a Tricase

Tricase è una località a spiccata propensione turistica, e nel suo territorio presenta diverse strutture, pensate per ogni tipologia di cliente. In questo mare magnum, cerchiamo di venirvi incontro indicando i due alberghi che, a nostro parere, presentano il miglior rapporto tra qualità dei servizi offerti al cliente e il prezzo.

Il miglior albergo in zona è il 4 stelle Callistos in Callistos Hotel & Spa, situato a circa 5 chilometri dalle spiagge. Tra i servizi offerti, menzioniamo la connessione wifi gratuita, un parcheggio gratuito in loco e una colazione a buffet; inoltre, questo albergo ha uno snack bar, un ampio giardino, un centro benessere e una terrazza solarium con lettini. Le sistemazioni, tutte climatizzate, dispongono di provviste di minibar, TV a schermo piatto, divano e bagno privato con asciugacapelli e set di cortesia. Consigliatissimo, anche se i prezzi non sono dei migliori, ma la qualità dei servizi è davvero elevata.

tricase
Il centro benessere del Callistos in Callistos Hotel & Spa

Altra struttura consigliata è il 3 stelle Hotel Adriatico, anch’esso a circa 5 chilometri dalla costa di Tricase. Questo hotel ospita un parcheggio gratuito, un ristorante a base di pesce, una connessione wifi gratuita in tutto l’edificio, una colazione a buffet ed un ampio giardino con tavoli, sedie ed ombrelloni. Le camere sono tutte climatizzate, e dispongono di una scrivania, una TV, un balcone e un bagno privato con accappatoi, asciugacapelli e set di cortesia. Consigliato, soprattutto per gli ottimi prezzi!

Ristoranti a Tricase

Una volta arrivati in Salento, non potrete esimervi dal gustare le deliziose specialità del luogo. Per farlo, però, è importante scegliere i posti giusti, ed è per questo che vi veniamo incontro con qualche consiglio sui ristoranti migliori di Tricase.

Il primo ristorante consigliato è lo splendido Castello di Momo, situato in una location davvero suggestiva e caratteristica. Ricercatezza dei sapori in ogni singolo piatto, ingredienti sempre freschi e soprattutto tanta, tantissima passione da parte di tutti i componenti dello staff, che vi faranno sentire come se foste a casa vostra!

tricase
L’ingresso della Locanda del Levante, uno dei migliori ristoranti di Tricase

Altro ottimo locale della città è la Locanda del Levante, ristorante dal menu vario ma che cucina il pesce come nessuno, in zona! Personale simpaticissimo e attento ad ogni vostra esigenza, e soprattutto materie prime di primissima qualità, sono gli ingredienti perfetti per farvi passare una serata indimenticabile!

Come arrivare a Tricase

in auto
Dovete arrivare a Bari tramite l’autostrada A14, per poi imboccare la superstrada SS 16 fino a Lecce. Una volta arrivati nel capoluogo salentino, prendete la Tangenziale Est “Lecce – Maglie – Santa Maria di Leuca” e, una volta arrivati a Maglie, proseguite verso Santa Maria di Leuca e seguite le indicazioni per Tricase.

in treno
Per arrivare a Tricase in treno dovrete prendere un treno fino alla stazione di Lecce, e qui avete due possibilità: o proseguire il viaggio in treno (con la locale Ferrovie Sud Est) fino a Tricase, o in alternativa affidarsi ad uno dei bus che vi portano a Tricase, come quelli della compagnia Salentoinbus.

in aereo
L’aeroporto più vicino (circa 60 chilometri da Tricase) è quello di Brindisi. Qui, potrete prendere un bus per Lecce e proseguire seguendo le indicazioni che vi abbiamo indicato nel paragrafo precedente.