Ponte di Legno è un comune italiano di poco più di 1.700 abitanti, che si estende su una superficie di circa 100 chilometri quadrati. Amministrativamente appartiene alla provincia di Brescia, in Lombardia, ed è l’ultimo comune prima del confine con la provincia di Trento, confinando col comune di Vermiglio, tramite il Passo del Tonale.

E’ il più grande comune della Val Camonica e ne rappresenta il punto più a settentrione; se da un lato confina con Vermiglio, tramite il Passo di Gavia Ponte di Legno confina con la provincia di Sondrio, altro capoluogo di provincia della Lombardia. Si tratta del secondo comune più popoloso, dopo Edolo, dell’Alta Val Camonica, e ne rappresenta uno dei principali poli di attrazione turistica, come vedremo nel paragrafo che segue.

Ponte di Legno: cosa vedere

Ponte di Legno può vantare un turismo molto attivo sia in inverno che in estate. Pensate che questa località può vantare il titolo di prima stazione italiana di turismo e sport invernale, titolo fornitogli dal Touring Club Italiano nel lontano 1912.

Il Ghiacciaio Presena, una delle principali attrattive nei dintorni di Ponte di Legno
Il Ghiacciaio Presena, una delle principali attrattive nei dintorni di Ponte di Legno

E in effetti, nel versante trentino, Ponte di Legno presenta un gran numero di piste, che sommate formano tracciati di oltre 80 chilometri. Collegate con lo Skirama Dolomiti Adamello-Brenta, le piste di Ponte di Legno sono di tutte le difficoltà e, nonostante la vicinanza del Ghiacciaio della Presena assicuri tanta neve non solo durante il periodo invernale, non sono rare piste con innevamento artificiale. I numeri, oltre agli 80 chilometri di tracciato, ci dicono che qui troverete 10 impianti di risalita, 18 piste in discesa 21 chilometri di tracciato per sci di fondo.

Piste aperte a tutti e per tutti gli sport invernali, c’è da sottolinearlo. Anche gli amanti dello snowboard troveranno piste, attrezzature e guide specializzate nel settore. Molto diffuse sono anche le attività di fuoripista, per gli snowboarder ma anche per gli scialpinisti, con le zone di Mandrone, Maroccaro, Cima Venezia e Pisgana che spiccano sulle altre.

Ponte di Legno vista dall'alto
Ponte di Legno vista dall’alto

Diffuso nelle montagne di Ponte di Legno è anche il cosiddetto sladdog, le attività con slitta trainate dai cani, oltre alle lunghe passeggiate sull’arco alpino con le ciaspole. Se invece volete rilassarvi godendo il panorama circostante, vi consigliamo allora di prendere la seggiovia che vi porta fino a quota 2.500 metri, magari trovando ristoro in uno dei tanti rifugi della zona!

Ma Ponte di Legno, come detto, è molto attiva anche nella bella stagione, con le numerose attività estive proposte. Escursioni, arrampicate, mountain bike o semplici passeggiate nel verde dell’Alta Val Camonica rappresentano tutte esperienze impareggiabili.

Gli amanti delle escursioni, ad esempio, troveranno per loro ben 18 itinerari che coniugano bellezze naturalistiche, paesaggistiche e storiche. Anche in paese le attività sono tante: dalla piscina coperta alle palestre attrezzate, la visita a Ponte di Legno può anche essere un modo per avvicinarsi al mondo del golf, con un circuito adatto a tutti i tipi di giocatore, con le sue 18 buche in un tracciato situato a 1.500 metri di altezza.

Una escursione in mountain bike a Ponte di Legno
Una escursione in mountain bike a Ponte di Legno

La mountain bike è un’altra delle attività più in voga, tra i turisti di Ponte di Legno. Nell’Alta Val Camonica, infatti, è presente una pista ciclabile inaugurata nel 2012 che collega il paese a Vezza d’Oglio, snodandosi lungo il fiume Oglio per circa 12 km in un tracciato pianeggiante, con un dislivello totale di appena 300 metri: un’occasione imperdibile, per passare una rilassante giornata all’aperto.

Passo del Tonale, infine, è meta ambita anche d’estate. L’escursione più in voga è quella che porta al già citato Ghiacciaio Presena, con la sua neve anche nel periodo estivo, ma sono tante le escursioni previste, anche con bambini a carico. Per i più esperti, invece, consigliamo le vie ferrate sulle vette del Parco Naturale Adamello Brenta, che offrono dei paesaggi davvero mozzafiato!

Hotel a Ponte di Legno

Grazie alla vicinanza del Passo del Tonale e del Parco Naturale Adamello Brenta, Ponte di Legno è, come abbiamo appena visto, una meta molto ambita dai turisti sia di inverno che d’estate. Diventa facile, quindi, trovare l’hotel che viene incontro ai propri bisogni: scopriamo quali sono i migliori.

La terrazza panoramica dell'Hotel Cristallo
La terrazza panoramica dell’Hotel Cristallo

Partiamo da una bellissima struttura a 4 stelle, l’Hotel Cristallo Ponte di Legno, situata ad appena 5 minuti a piedi dal centro del paese, a 10 km dal Parco Nazionale dello Stelvio e a 5 minuti di auto dagli impianti di risalita di Valbione. Numerosi i servizi offerti, come un centro benessere gratuito, una terrazza, una scuola di sci, un punto vendita skipass, un deposito sci e un servizio noleggio biciclette, oltre ad una colazione continentale offerta tutte le mattine. Le camere, tutte dotate di connessione wifi gratuita, dispongono di TV a schermo piatto, cassaforte, minibar e bagno privato con set di cortesia. Super consigliato!

Uno dei più richiesti alberghi di Ponte di Legno è anche l’Hotel Garni Pegrà, la cui posizione, direttamente sulle piste sciistiche di Ponte di Legno e a 10 minuti dal centro, la rendono più che appetibile per i turisti. Si tratta di un piccolo hotel a conduzione familiare, con le camere che presentano TV LCD con canali satellitari, vista sulle montagne e, in alcuni casi, balcone. Oltre ai diversi servizi nelle immediate vicinanze (tra cui un parco giochi per i vostri bambini), l’Hotel Garni Pegrà offre anche l’ufficio skipass, la scuola di sci e il noleggio di attrezzature da sci in inverno. Ottimi prezzi… fateci un pensierino!

La piscina del centro benessere dell'Hotel Mirella
La piscina del centro benessere dell’Hotel Mirella

Infine, vi segnaliamo il bellissimo Hotel Mirella Ponte di Legno, struttura a 4 stelle molto ben collegata al comprensorio sciistico dell’Adamello (c’è una fermata dei bus gratuiti proprio di fronte), con numerosi servizi offerti ai propri clienti. Parco con campi da tennis, centro benessere gratuito con piscina coperta, vasca idromassaggio e sauna, dove concedervi un trattamento di bellezza o un massaggio, piano bar e ristorante con vista panoramica che serve piatti locali; camere spaziose, dotate di connessione Wi-Fi e, in alcuni casi, di balcone con vista panoramica sulle montagne e su Castel Poggio. Serve altro?!

Clima e Meteo di Ponte di Legno

Il clima dell’Alta Val Camonica, ma più in particolare di Ponte di Legno, è decisamente rigido in inverno. La particolarità della Val Camonica, infatti, è il notevole sbalzo di temperatura da una località all’altra, a seconda dell’esposizione al sole; Ponte di Legno è una delle meno esposte e questo, unito alla grande piovosità, fa sì che le nevicate siano abbondanti e la neve resti anche per lunghi periodi. Estate, di contro, decisamente fresca e ventilata, motivo per il quale questa località è ideale in tutti i periodi dell’anno!