Tivoli è il parco di divertimenti più visitato al mondo: è un perfetto miscuglio di giostre, attrazioni, atmosfere surreali e cultura che lo rendono perfetto sia per gli adulti che per i bambini…rimarrete sicuramente incantanti dalle tantissime giostre, dalle più spettacolari e adrenaliniche alle più romantiche e coinvolgenti. Tivoli è molto più di un parco dei divertimenti: è un Paese delle meraviglie situato proprio nel cuore di Copenaghen.

Nel momento in cui attraverserete l’arco d’ingresso vi troverete improvvisamente in un mondo di fiabe, terre esotiche e giochi irresistibili. Se siete temerari potrete salire sulla giostra dei calcinculo più alta al mondo o sulle inebrianti montagne russe.

IMG_0374
Addobbi natalizi a Tivoli

Se progettate la vostra vacanza a Copenaghen nel periodo natalizio avrete la fortuna di essere avvolti nella sua atmosfera unica e inimitabile fatta di luci scintillanti, personaggi fiabeschi, dolci profumatissimi e speciali performances extra. Il mercatino di Natale è uno dei migliori della Scandinavia; ovviamente non potrete mancare di far visita a Babbo Natale nella sua bellissima casa: verrete calorosamente accolti dal suo aiutante e potrete sedervi vicino a lui sulla sua bellissima poltrona per scattare una foto ricordo.

copenhagen-238562_1920
Deliziose bancarelle di Natale

Vi consigliamo di programmare la vostra visita al parco Tivoli in modo da poter rimanere anche nelle ore serali, perché è proprio nelle ore notturne che il parco assume un’aura completamente diversa; diventa un luogo incantevolmente romantico con luci e figure che adornano alberi e marciapiedi. I ristoranti e le attrazioni restano aperti per chi si concede una passeggiata dopo il tramonto.

Non appena oltrepasserete il monumentale ingresso ottocentesco vi troverete immersi in un ambiente fantastico, tra bellissimi giardini fioriti e chioschi da fiera. Non preoccupatevi se tra una giostra e l’altra verrete colti da un leggero languorino, i tanti bar e ristoranti presenti all’interno soddisferanno le vostre necessità.
Se proprio vi sarà impossibile visitare il parco nelle ore serali, potreste sempre approfittarne  per fare una passeggiata in centro, attraverso Vesterbrogade e godervi dello spettacolo che, anche visto da fuori, sarà sensazionale.

P1110252
I viali di Tivoli con le bancarelle natalizie

Tivoli è ovviamente adatto anche per i più piccoli, all’interno del parco troverete sicuramente delle attività da fare con i vostri bambini in ogni momento del giorno. Particolarmente amato dai più piccoli è il Tivoli Boys’ Guard, dove potrete portare i vostri bimbi per far vivere loro un’esperienza magica: potranno dar vita alla loro personale versione delle guardie reali partecipando alla parata musicale composta da 109 ragazzi.

car-82028_1280
Una delle fiabesche ambientazioni di Tivoli

Da non perdere l’acquario di acqua salata più grande in Europa o la Den Fyvend Kuffrt, l’attrazione che conduce nel mondo delle favole di Andersen. Da 170 anni il giardino di Tivoli è uno dei luoghi turistici più visitati della Danimarca. E’ l’icona e il punto di ritrovo della città, il luogo che più di ogni altro rappresenta l’anima giocosa e spensierata dei danesi.

Storia del parco

Il Giardino di Tivoli fu inaugurato nel  1843 ad opera dell’imprenditore Georg Carstensen, che convinse il re Cristiano VIII a concedergli il terreno sul tratto delle ex mura della città, sostenendo che “quando la gente si diverte non pensa alla politica“.
Si trattava di un’immensa area verde di 82.000 mq. che  si trovava fuori dalla città; in seguito all’espansione del tessuto urbano, il parco ne è diventato parte integrante ed oggi si trova proprio nel cuore di Copenaghen.

Il nome originalmente era Tivoli e Vauxhall: in omaggio all’omonimo parco italiano di Villa d’Este a Tivoli, cittadina nei pressi di Roma e al giardino di svago di Vauxhall a Londra.
Al momento della sua apertura al pubblico c’erano giardini, caffè, ristoranti, costruzioni di tipo orientale, un teatro e due giostre meccaniche: un carosello e una montagna russa in legno.
Nel 1913 venne realizzata una seconda versione delle montagne russe tutt’ora esistente.

denmark-83255_1280
Ambientazioni suggestive a Tivoli

Il compositore Hans Christian Lumbye (1810-1874) fu direttore musicale di Tivoli dal 1843 al 1872; qui venne ispirato dai compositori di walzer viennesi come la famiglia Strauss, e diventò conosciuto come lo “Strauss del Nord”. L’Orchestra Sinfonica di Tivoli esibisce ancora oggi molte delle sue opere.
Nel 1944,  simpatizzanti nazisti tentarono di abbattere lo spirito dei danesi dando fuoco a molte delle costruzioni dei giardini, inclusa una sala per concerti.

Come arrivare

Tivoli si trova a pochi passi dalla City Hall, nelle vicinanze della Stazione centrale di Copenaghen.

Orario di apertura

Dal 14 aprile al 16 giugno: da dom. a gio. 11-22; ven. 11-00.30; sab. 11-24;
dal 17 giugno al 14 agosto: da dom. a gio. 11-23; ven. 11-00.30;  sab. 11-24;
dal 15 agosto al 25 settembre: da dom. a gio. 11-22; ven. 11-00.30;  sab. 11-24.
Aperture speciali: Halloween (dal 14 al 23 ottobre) e Natale (dall’11 novembre al 30 dicembre con chiusura il 24 e il 25 dicembre).

Prezzi

Biglietto di ingresso al Giardino (no giostre): dal 14 aprile al 30 giugno; adulti e bambini da 8 anni in su 75 DKK (10€), il venerdì dopo le 8 p.m. 125 DKK (16 €); gratis per bambini fino a 7 anni. Dal 1° luglio al 25 settembre: adulti e bambini da 8 anni in su 95 DKK (12 €), il venerdì dopo le ore venti 125 DKK (16 €); gratis per bambini fino a 7 anni.

Costo ingresso al Giardino + giostre: DKK 260 (33 €); gratis con la Copenaghen Card.

Contatti

Indirizzo: Vesterbrogade, 3 – 1630 København 
Telefono: +45 33151001
Sito Web: www.tivoli.dk