Le Terme di Merano sono un’affascinante destinazione, non ci metterete molto ad innamorarvi di questo splendido luogo di pace e relax, immerso in uno scenario indimenticabile! Eccovi utili indicazioni per pianificare una vacanza benessere a Merano.

La storia

La storia della realtà termale della città di Merano è abbastanza giovane. Sebbene già dal sedicesimo secolo la cittadina divenne famosa in tutta Europa per il suo clima mite e salubre, tanto da essere apprezzata anche  dall’imperatore Carlo V, solo nella metà dell’800 si ha la prima pubblicazione scientifica che esamina le caratteristiche climatiche della località.  In quell’occasione il medico Josef  Waibi sosteneva che l’aria di Merano e addirittura l’uva prodotta nel suo territorio, possedevano delle proprietà benefiche. Durante la seconda metà del secolo la nobiltà europea iniziò a darsi appuntamento a Merano: l’imperatrice Sissi, Richard Strauss, Franz Kafka e Rainer Maria Rilke, dando fama a questa bellissima località e portando alla nascita di moltissime strutture per la ricettività.

sissi
Il monumento alla principessa Sissi

Nel 1840, venne aperto a Maia Alta uno stabilimento idroterapico ad acqua fredda e nel 1850 venne istituito il primo “Comitato di Cura” che doveva occuparsi della costruzione di un nuovo ed attrezzato stabilimento. Passato il difficile periodo della prima guerra mondiale quando la città vide, inevitabilmente, un calo esponenziale del turismo, Merano ritrovò la sua fortuna con la scoperta, nel 1933, di una sorgente di acqua contenente radon con proprietà altamente benefiche. Da questo momento la località divenne nota come luogo termale e, avviando i lavori di canalizzazione dell’acqua oligominerale verso l’istituto fisioterapico, cominciò la sua nuova e fortunatissima realtà turistico/termale. In principio fu il Kurhaus, un edificio inaugurato nel 1874 a divenire il simbolo della Merano termale, fino all’apertura delle Terme vere e proprie, che nel 1972 vennero realizzate per iniziativa della “Società Azionaria Lavorazione Valorizzazione Acque Radioattive”.

Kurhaus
il Kurhaus

Le strutture

Nel 2005 è stato inaugurato il nuovo, raffinato e modernissimo centro termale di Merano che, con il suo imponente cubo di vetro e di acciaio vi affascinerà fin da subito. La struttura ha un’ampia scelta di servizi: Spa & Vital Center, piscine, saune, un Fitness Center, nonché un bistrò ed un caffè per accompagnare le vostre giornate con qualcosa di buono da sorseggiare o degustare.
Tra le terapie più interessanti di cui potrete godere, immaginatevi già avvolti in un vitalizzante trattamento a base d’uva o erbe di montagna altoatesine.

Le piscine interne del centro termale di Merano

Nel grandissimo Parco Termale potrete nuotare attraverso un percorso con piscina sorgiva o nella vasca per il nuoto controcorrente. Molto interessante è l’offerta del Fitness Center che propone fitness-check con misurazione del grasso corporeo, corsi di ginnastica e corsi in acqua, unite a splendide attività all’aperto come nordic walking o i “Lauftreffs”, gruppi di jogging.
Le Terme sono aperte 365 giorni all’anno e, una volta al mese (da novembre a marzo), le piscine e la sauna, restano aperte fino alle ore 24.

piscine
Le piscine esterne

Certi che le piscine e le saune del Centro Termale già vi abbiano attirato, dovrete pensare dove alloggiare per godervi la vostra vacanza in pieno relax a Merano.
Hotel alle Terme Merano vi conquisterà sicuramente con il suo centro benessere privato “5 Elements Spa“, in cui  trascorrere momenti davvero piacevoli in totale relax. Il moderno centro benessere è riservato solamente agli ospiti ed è dotato di dieci cabine per i diversi trattamenti, una piscina esterna e una interna riscaldate, idromassaggio e le immancabili saune. Senza dover uscire dall’hotel e senza nemmeno dovervi togliere l’accappatoio, attraverso il tunnel sotterraneo, potete raggiungere le Terme Merano dove effettuare i trattamenti curativi. L’ingresso alle Terme Merano è sempre compreso nel prezzo del pernottamento.

merano_vasca_esterna
Una romantica immagine dell’esterno delle Terme di Merano

Tra le strutture a tre stelle, l’Hotel Bavaria & Palma, a pochi metri dal centro di Merano, è circondato da un parco con bellissime palme e cipressi.  Anche presso questa struttura potrete godere  di un’area wellness incorniciata nella splendida struttura della piscina in stile liberty. Bagni di vapore, massaggi e solarium vi coccoleranno nelle vostre giornate all’Hotel Bavaria & Palma.

Un’altra alternativa a tre stelle è l’Hotel Westend nel centro città. Inserito in una villa d’epoca, vi stupirà con il parco e i suoi giardini. Le camere dell’hotel sono spaziose e godono di tutti i comfort compresi televisione, telefono e cassetta di sicurezza.
Merano ha una grande varietà e un’ampia offerta di strutture ricettive. Vi consigliamo di consultare il sito dell’azienda turistica che vi darà accesso ad un semplice motore di ricerca dove poter scegliere in base alle vostre esigenze e alle disponibilità delle strutture.
Siti di acquisto con coupon, come Groupon e Cuppupo, offrono spesso  ottime offerte per il pernottamento in hotel dell’area del Sud Tirolo, vi consigliamo di consultarli se siete alla ricerca di un buon risparmio!

Merano
Le terme viste dall’alto

Cosa fare a Merano

Merano è una splendida cittadina che sorge in un altrettanto meraviglioso contesto naturalistico dell’Alto Adige. In più, l’area meranese gode di un clima del tutto unico e piacevolissimo che permette la coltivazione di essenze mediterranee e persino di molte piante esotiche: per questo vi consigliamo di fare una visita al Castel Trauttmansdorff e ai suoi giardini che ospitano tantissime specie rare. Sempre a Castel Trauttmansdorff potrete visitare il Museo del turismo, che propone un viaggio nel tempo e nella storia del turismo alpino.

Castel Trauttmansdorff
Castel Trauttmansdorff

Passeggiando tra le vie di Merano non perdetevi il Kurhaus, l’edificio simbolo della storia termale di Merano e il teatro civico dedicato a Puccini.
Mete affascinanti ed romanticissime, che meritano davvero di rientrare nel vostro percorso, sono il Castello Principesco, il Castel Tirolo e la Chiesa parrocchiale di San Nicolò, uno degli esempi più antichi di architettura gotica tirolese.

merano
Una bella vista di Merano

Per gli amanti della natura e delle camminate, la passeggiata “Tappeiner” si snoda per 4 km e regala paesaggi e ambientazioni di grande incanto.
Troverete moltissime occasioni se in vacanza volete fare della sana attività fisica. D’estate, oltre ai normali sport come il tennis, il trekking o il ciclismo, Merano e il suo territorio hanno le condizioni perfette per sfide sportive più impegnative, come il rafting e il parapendio.

palme
Le palme a Merano

Come muoversi

La regione alpina dell’Alto Adige ha un buon sistema di trasporto integrato che, grazie alle offerte e le varie possibilità garantisce spostamenti puntuali ed economici. Avrete la possibilità di utilizzare diverse Carte Avventura e Carte Vantaggi come la Mobilcard, la BusCard, la BikeMobil Card o la GuestCard che mirano soprattutto a farvi godere una vacanza che non richiede l’uso dell’auto. La BusCard Merano e dintorni collega Merano ed i paesi nei suoi dintorni ed è valida per 7 giorni al prezzo di € 13,00.
Il Servizio Trasporto Integrato dell’Alto Adige permette di utilizzare la corriera, il treno e l’autobus urbano servendosi di un unico biglietto. Le carte-valore ed i biglietti sono disponibili presso le tabaccherie, le biglietterie e all’interno degli autobus per il trasporto extraurbano e presso gli uffici turistici.

castle
Suggestiva vista di Castel Tirolo

Come arrivare a Merano

In auto:
dall’autostrada, qualunque sia la direzione di provenienza: Modena (A22),  Milano (A4), Verona (A22) all’uscita Bolzano Sud, prendete la superstrada MeBo per Merano ed uscite a Sinigo – Merano Sud, Merano o a Foresta – Lagundo.

In treno:
il vostro treno fermerà alla stazione di Bolzano, da qui basterà prendere la coincidenza per Merano, che passa ogni mezz’ora. Il percorso è di 30 km e dura circa 40 minuti.
Per avere la massima comodità, potrete richiedere il servizio di trasporto bagagli, valigie, attrezzature sportive, ecc… che verranno ritirati da un corriere e portati nel luogo che avete scelto per il vostro soggiorno.

In aereo:
L’Alto Adige può essere raggiunto dagli aeroporti italiani di Verona (Valerio Catullo), Venezia (Marco Polo), Bergamo (Orio al Serio), Milano (Linate) o dell’area bavarese di Monaco e Innsbruck.
Per il Transfer dall’aeroporto potrete utilizzate i bus navetta che collegano ogni giorno tutti questi aeroporti.

merano
Una vista di Merano

Eventi a Merano

Merano ed i suoi dintorni vi offriranno tantissime possibilità di divertimento che, in ogni stagione, riempiranno le vostre giornate con le tantissime proposte enogastronomiche, culturali e di intrattenimento.

Per sei domeniche tra maggio ed ottobre, vi invitiamo ad approfittare delle “domeniche di Talle” dove, in 16 ristoranti del comprensorio escursionistico di Punta Cervina, potrete degustare l’ottima cucina tradizionale altoatesina, condita con musica popolare dal vivo e sfilate in costume tradizionale.
In queste domeniche la funivia Punte Cervino/Hirzer, la funivia di Verdines e la seggiovia Grube offriranno un prezzo ridotto.

krapfen
Gli irresistibili Krapfen

L’autunno è una stagione ricca di eventi e festival. Eccovi solo  un assaggio di ciò che potrete vivere:
cominciamo ad inebriarvi  con il festival VinoCulti, dove degustare e scoprire il vino del Tirolo; eventi culturali, letture, gite  e spettacoli teatrali si uniranno agli assaggi dei vino accompagnandovi nelle festose realtà tirolesi.

Tra settembre e ottobre, la Val d’Ultimo festeggia la pecora e l’agnello proponendo, nei ristoranti della zona, varie specialità  culinarie preparate con l’agnello.
Dall’agnello al radicchio in Alta Val di Non, sempre nello stesso periodo potrete deliziarvi con squisitezze tradizionali e sapori di nuova tendenza, tutti a base di radicchio.

Proprio a Merano, a metà ottobre, si svolge la tradizionale Sagra dell’uva, con tantissimi di stand enogastronomici e d’artigianato; il tutto allietato da bande musicali che riempiono il centro di Merano con le loro melodie.

uva
Manifestazione alla Sagra dell’uva

Davvero suggestivo e interessante sarà per voi assistere, a novembre, alle contadine di Scena che servono in piazza Raiffeisen gustosi cibi di loro produzione. Sicuramente non riuscirete a resistere ad un bel piatto di “Knödel”, le costine con i crauti o ad un godurioso “Krapfen”. A inizio novembre vi attenderà anche il Merano International WineFestival, uno degli eventi più esclusivi ed eleganti d’Europa: un incanto per i cinque sensi.

natale a Merano
Il mercatino di Natale a Merano

Ma se siete romantici e anche per voi Tirolo vuol dire Natale, luci, bicchieri fumanti e neve soffice, non potrete che adorare l’atmosfera fatata dei Mercatini di Natale di Merano, e dei suoi dintorni: Lana, Scena, Tirolo e Lagundo.
Il mercatino natalizio a Merano apre i battenti a fine novembre e si inserisce in modo perfetto nell’architettura liberty urbana, regalando un’atmosfera davvero particolare.
Sarete rapiti dalla splendore di Piazza Terme, addobbata con luci natalizie e colori sgargianti: qui potrete sedervi a degustare qualche delizia tipica altoatesina!

Lagundo
Il maso Bachguterhof di Lagundo

Se volete vedere qualcosa di unico, un altro Mercatino di Natale da non perdere, è quello allestito in Stalla. Si tratta di un  tradizionale Mercatino allestito presso il maso Bachguterhof di Lagundo; qui potrete acquistare prodotti di artigianato artistico, bigiotteria, lavori in feltro e tradizionali addobbi natalizi.

Ormai non serve aggiungere altro, avrete già cominciato a guardare il calendario per trovare il periodo giusto per il vostro soggiorno a Merano. Allora non ci resta altro che augurarvi: buona vacanza!

Indirizzi utili

Azienda turistica: http://www.meranerland.com

TERME MERANO, Piazza Terme, 9
Tel. +39 0473 252 000
fax +39 0473 252 022
E-Mail: info@termemerano.it
Spa & Vital: spa@termemerano.it
Fitness: fitness@termemerano.it
www.termemerano.it

Navette: www.altoadigebus.it / www.terravision.eu
trasporto valige: www.insamexpress.it/it

www.meranodintorni.com/arrivo
www.vinoculti.com
www.meranowinefestival.com
www.kurhaus.it

Teatro civico di Merano  Tel. +39 0473 233 517
Museo del Turismo  Tel. +39 0473 235 730 – www.touriseum.it

Hotel Terme Merano, Piazza Terme, 1
Tel. +39 0473 259 000
http://www.hoteltermemerano.it

Hotel Bavaria & Palma,
Tel. +39 0473 236 375
www.bavaria.it

Hotel Westend, via Speckbacher, 9
Tel. +39 0473 447 654 – info@westend.it
www.westend.it