L’Avana è la capitale di Cuba, conta più di due milioni di abitanti ed è la città più grande della regione dei Caraibi. Già questa premessa è di per sé sufficiente a capire quanto il turismo da queste parti possa essere importante.

Nonostante i recenti accadimenti, la questione dell’embargo e le proteste sociali infatti, L’Avana continua ad essere una rinomata meta turistica capace di attrarre ogni anno persone da ogni parte del mondo, affascinate dalla storia e dai luoghi della città più discussa e famosa di tutta Cuba.

Volendo soggiornare a L’Avana, la prima soluzione che viene in mente a chi un minimo conosce il posto è l’Hotel Nacional. Per diversi fattori. Primo tra tutti, il Nacional è situato a Vedado, lungo il fantastico Malecon, il lungomare cittadino; Vedado, per chi non lo sapesse, è una delle zone più turistiche della città, e soggiornarvi significa essere già vicini alla movida dell’isola. Questo storico hotel sorge sulla collina Taganana, a pochi metri dal mare, e da qui si può ammirare una fantastica vista panoramica sul porto e sulla città.

Il Nacional è molto più che un hotel, si tratta a tutti gli effetti di un monumento nazionale, un vero e proprio frammento ancora in piedi della storia stessa di Cuba, e vale pertanto la pena spenderci due parole in più. Questa struttura, inaugurata nel 1930, è stato per lungo tempo il più grande hotel di lusso del Paese. L’Hotel Nacional era destinato ad essere utilizzato prevalentemente dagli americani, molto prima che si presentassero anche solo le avvisaglie di un conflitto tra le due nazioni. All’epoca infatti Cuba era sostanzialmente una colonia degli Stati Uniti, che qui facevano il bello ed il cattivo tempo senza dover rendere conto a nessuno, e l’Hotel Nacional ha rappresentato l’emblema dell’esportazione del modo di vivere “made in USA” a L’Avana.

La bellissima piscina dell'Hotel Nacional a L'Avana, nel quale si potrà soggiornare in un vero e proprio monumento storico nazionale
La bellissima piscina dell’Hotel Nacional a L’Avana, nel quale si potrà soggiornare in un vero e proprio monumento storico nazionale

Questo hotel sorse sul sito della Batteria di Santa Clara, una batteria di cannoni costieri risalente al 1797 che conta oggi due soli esemplari superstiti, ed è stata inserita nel 1982 nella lista dei Patrimoni Mondiali dell’UNESCO. In questo hotel soggiornarono personalità del calibro di Frank Sinatra, John Wayne, Rocky Marciano, Tyrone Power, Marlon Brando, Gary Cooper, Ernest Hemingway, Winston Churchill, Alexander Flemming, i duchi di Windsor, un gran numero di capi di stato iberico-americani e monarchi europei, e molti altri elementi di spicco dell’alta società di tutto il mondo. Inoltre proprio nel Nacional Hotel si tenne, nel 1946, il famoso summit che vide coinvolti i maggiori leader della mafia statunitense e di Cosa Nostra come Lucky Luciano, Santo Trafficante jr., Frank Costello e Vito Genovese, leggendaria riunione malavitosa che passò alla storia con il nome di “Havana Conference”.

Dopo la caduta della dittatura di Batista e la rottura dei rapporti con gli Stati Uniti, Fidel Castro e Che Guevara stabilirono proprio in questa struttura il loro quartier generale, in occasione della Crisi dei Missili di Cuba, per organizzare la difesa della città. Oggi esso ospita anche un piccolo museo dedicato prevalentemente a quel periodo storico, con particolare attenzione proprio agli accadimenti dell’anno 1962. Insomma molti dei più grandi affari, leciti e non, della storia recente di Cuba hanno avuto come sfondo le sfarzose ambientazioni del Nacional Hotel.

Ad oggi l’Hotel Nacional non è più in grado di offrire i livelli di lusso e di opulenza che poteva vantare in passato, ma rimane comunque uno dei migliori hotel che si possano trovare a L’Avana, situato in un’ottima posizione, ed è di certo la struttura recettiva storica per eccellenza di Cuba. L’ambiente è datato ma ricco di fascino, al punto da regalare la suggestione che il tempo al suo interno si sia fermato agli anni ’40/50. Al Nacional si possono trovare una piscina, una palestra, la sua colazione a buffet è ottima e varia, ma la maggiore attrattiva della struttura rimane la sua impareggiabile storia, al punto che esso stesso è parte della lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO.

Un altro hotel molto quotato è il Melia Habana, situato anch’esso nel quartiere di Vedano proprio di fronte al litorale, a circa 20 minuti a piedi dal centro città ed a 50 metri dal Malecon. Il Melia Habana è un gigante che si estende per un’area di 10.000 metri quadrati e si articola su 22 piani, e dispone di una lobby con fontana, di ampie vetrate panoramiche (consigliabile se possibile prenotare camere con vista sull’oceano, la visione dai piani alti è mozzafiato), una galleria di botiques nelle quali si potranno acquistare opere d’arte ed antichità varie, un’enorme convencion area della capacità di 1000 persone, un bar con umidificatore e la Casa del Habano, uno spazio dedicato agli amanti più irriducibili degli Habanos, ed a tutti coloro che intendessero provare a degustarne uno. E’ disponibile anche un servizio di connessione Wi-Fi a pagamento. Eccellente la colazione a buffet.

L'Hotel Melia Habana, una delle migliori strutture recettive di tutta la città
L’Hotel Melia Habana, una delle migliori strutture recettive di tutta la città

La sala Habana Café, un centro notturno in stile “Hard Rock Café” a tema anni ’50, propone inoltre un gran numero di spettacoli dal vivo, e l’hotel offre camere dotate di ogni comfort, capanni per il relax con idromassaggio, un’ampia piscina situata al primo piano, un centro commerciale ed un programma speciale di intrattenimento serale. A dieci chilometri dalla sua posizione sorgono l’Aeroporto nazionale Baracoa ed il Palazzo dei Congressi de L’Avana, mentre l’Aeroporto Internazionale José Martí dista circa 15 chilometri.

Se siete invece alla ricerca di un hotel in posizione centrale, senza badare troppo a spese, l’IBEROSTAR è semplicemente la migliore soluzione sul mercato. Questo hotel è un elegantissimo cinque stelle che, a detta di molti, può pienamente fregiarsi del titolo di miglior hotel di tutta L’Avana. L’IBEROSTAR è caro anche per gli standard cubani (ma riuscendo a prenotare prima, dal sito dell’hotel o tramite agenzia, si riesce a limare di molto i costi), ma di contro offre camere pulite in maniera impeccabile (non una cosa scontata da queste parti, nemmeno negli alberghi più lussuosi), una vista meravigliosa sulla città, una grande piscina situata all’ultimo piano (il vero punto di forza dell’hotel a detta di molti), una biblioteca, connessione Wi-Fi, colazione varia ed abbondante, televisori LCD con canali satellitari, minibar, aria condizionata, una sala fitness e molto altro ancora.

L’IBEROSTAR sorge in Piazza del Campidoglio, in una posizione strategica per gli spostamenti poiché permette di fare la spola tra Habana Vieja ed il centro de L’Avana con assoluta praticità e semplicità. Un consiglio: le stanze situate sulla parte coloniale della struttura sono quelle più caratteristiche e meno rumorose, e se farete esplicita richiesta di alloggiare in quella parte dell’edificio, di norma il personale dell’hotel sarà disponibile ad accontentarvi, qualora fosse possibile.

Questa struttura della catena spagnola IBEROSTAR è, a detta di molti, semplicemente il migliore hotel sulla piazza a L'Avana
Questa struttura della catena spagnola IBEROSTAR è, a detta di molti, semplicemente il migliore hotel sulla piazza a L’Avana

Nel caso si volesse pernottare in una struttura meno lussuosa, ma che possa permettere al contempo di minimizzare le spese, l’Hotel Mercure Sevilla Havane è una delle migliori proposte che L’Avana possa offrire in quanto a strutture a tre stelle. Questo hotel è ottimo per fungere da base in previsione di spostamenti verso Habana Vieja, uno dei quartieri più fokloristici della città, e nei suoi pressi sorgono anche il Capitolio Nacional, numerosi musei ed il Malecon. La qualità delle camere (alquanto piccole) purtroppo è mediocre, talvolta possono presentarsi infiltrazioni e la pulizia non è esattamente confacente agli standard svizzeri, ma non bisogna dimenticare che a L’Avana situazioni di questo genere possono essere riscontrate non di rado anche in hotel di lusso (l’unico che non teme lamentele sotto questo profilo sembra essere proprio il già citato IBEROSTAR). Con la giusta mancia tuttavia, potrete riuscire ad ottenere dal personale un occhio di riguardo sotto questo profilo.

Premesso questo, l’ambiente del Mercure Sevilla Havane è arrangiato in pregevole stile coloniale, le sue camere offrono una vista su Habana Grande, mentre il cibo è di qualità mediocre. Il mobilio d’epoca è senz’altro un bel punto a favore, visto che tutta la struttura è permeata da un vago fascino retrò, alimentato dalle varie foto dei personaggi famosi (più o meno ambigui) che vi hanno soggiornato nel corso della sua storia. Particolarmente bella la hall, dove spesso si esibiscono gruppi musicali per intrattenere i clienti.

Per coloro che invece intendessero provare la soluzione “appartamenti in affitto”, a L’Avana sono disponibili molte “case particolari” (casas particulares), chiamate spesso semplicemente anche casa (o casas, al plurale). Una casa particular è l’equivalente cubano di un piccolo B&B, non di rado consistente anche in un solo appartamento, messo a disposizione per i turisti. Le casas particulares spesso non sono ampie, ed offrono ambienti nei quali si riesce a convivere in massimo 5-6 persone, anzi spesso e volentieri (nel caso di singoli appartamenti) i proprietari affittano ad un solo nucleo familiare per volta, per ovvie ragioni di intimità e privacy.

L'ingresso di una delle numerose casas particulares che sorgono a L'Avana, così come in quasi tutta Cuba
L’ingresso di una delle numerose casas particulares che sorgono a L’Avana, così come in quasi tutta Cuba

I costi per l’affitto di una casa particolare sono decisamente più bassi rispetto a quelli di un hotel, si va in media dai 20 ai 40 pesos al giorno, e tra le più famose si possono citare la Casa Particular AnGi Vedado, affittata dai simpaticissimi e disponibili Angelo e Gilda (entrambi parlano molto bene l’italiano, e sono disponibili ad offrire ogni sorta di indicazione ai turisti per girare L’Avana, così come tutta Cuba, alle migliori condizioni), la Casa Particular Arlen Vedado, la Casa Malecon Habana (una tra quelle meglio recensite di tutta la città), la Casa Particular Reina y Paco, ma la scelta in termini di case particolari è veramente molto ampia e variegata.

Per maggiori informazioni e prenotazioni, nel caso non si disponesse di contatti in loco, consultare i numerosi siti internet relativi alle casas particulares come www.amorcuba.com.

Contatti

Hotel Nacional

Indirizzo: Calle 21 y O | Vedado, Plaza, L’Avana 10400
Telefono: +53 7 83 63 564
Sito web: http://www.hotelnacionaldecuba.com/en/home.asp
Email prenotazioni: reserva@hotelnacionaldecuba.com

Hotel Melia Habana

Indirizzo: Ave 3era, e/ 76 y 80 | Miramar.Playa, L’Avana 11300
Telefono: +53 7 20 48 500
E-mail: melia.habana@melia.com

Hotel IBEROSTAR

Indirizzo: Neptuno Prado y Zulueta Ciudad de la Habana
Telefono: 53 7 86 06 627
Sito web IBEROSTAR: http://www.iberostar.com/it
E-mail: reservations3@hotelparquecentral.tur.cu

Hotel Mercure Sevilla Havane

Indirizzo: Trocadero 55 e – Prado y Zulueta Habana Vieja
Telefono: +53 7 86 08 560
Sito web: http://hotelsevilla-cuba.com/
E-mail: reserva@sevilla.gca.tur.cu

Casa Particular AnGI Vedado

Indirizzo: Calle J – 351 – Entre 17-19 | Vedado, L’Avana

Casa Malecon Habana

Indirizzo: Malecon #59, e/ Carcel y Genio,Centro habana, L’Avana

Casa Particular Reina y Paco

Indirizzo: Carcel 101 e/Morro y Prado, Apto 5B | Edificio Bolivar – Habana Vieja