Data e durata:
July 20171 giorno
Tipologia di vacanza:
Arte e Cultura
Persone:
7
Costo a persona:
100€
Mezzi di trasporto:
Auto

Giro in macchina tra gli animali della giungla

Entrando al parco Fasanolandia con l’auto ci si immerge immediatamente nel mondo animale.

Gli animali della giungla sono divisi per settori e, per gli animali più aggressivi, vi è uno stretto controllo da parte dei Rangers. Gli animali sono liberi di circolare, camminare e passeggiare… molti si avvicinano in cerca di cibo; premetto che è vietato tenere i finestrini aperti e dar da mangiare agli animali, ma la maggior parte degli ospiti ignora il divieto propinando noccioline, frutta e carote, nonostante i rimbrotti dei Rangers.

Quindi struzzi, cervi, antilopi, giraffe, zebre, cammelli si avvicinano alle auto fornendo uno spettacolo meraviglioso. Alla fine del percorso si va al posteggio e si continua il giro del parco divertimenti a piedi. Abbiamo visitato il rettilario e acquario, esemplari unici come l’anaconda, il serpente del grano, il serpente corallo, piranha, coccodrilli… una visione spettacolare.

Coccodrillo

Abbiamo fatto il giro in treno per raggiungere la parte dedicata agli animali marini: foche, leoni marini, orsi bianchi; abbiamo girato in un trenino ben chiuso per vedere le scimmie… vivaci, mai ferme e che si avvicinano in cerca di cibo! Ci siamo poi dedicati al padiglione degli animatronix, ossia fedeli riproduzioni di dinosauri che alla pressione di un pulsante si animano, muovendosi ed emettendo dei versi davvero impressionanti.

Animatronix T-REX

Abbiamo continuato il giro nel padiglione degli oggetti antichi: aratri, arnesi da lavoro, telefoni, arredamento.

Telefono antico

Infine, ci siamo divertiti con tutti i giochi presenti nel parco divertimenti: la ruota panoramica dalla quale si ammira una vista fantastica fino al mare, la gondola, l’autoscontro, la casa dei fantasmi, il giro nella stanza degli specchi deformanti, e tanto tanto altro… un’esperienza bellissima.

Cosa mi è piaciuto

Il parco è grande, ben strutturato ed organizzato: il tour inizia con il giro in macchina per ammirare gli animali, prosegue con la visita del rettilario, museo delle armi, animatronix, per concludersi nel parco divertimenti. Ci sono punti di ristoro ben distribuiti a prezzi giusti. Ben organizzati i servizi igienici e puliti. Mi ha colpito la pulizia del parco.

Cosa non mi è piaciuto

Gli animali vanno tutelati, mi auspico maggiore fermezza con gli ospiti che danno da mangiare agli animali. Altro punto da migliorare la previsione di Servizi igienici dedicati agli ospiti più piccoli, forniti di fasciatoio e spazio allattamento. Un parco family friends sarebbe un gran vantaggio per gli ospiti più piccoli.

Giuseppe Costantino

I consigli di Giuseppe Costantino

Si tratta di una bellissima esperienza, unica nel suo genere, difficilmente è possibile vedere questi magnifici esemplari così da vicino. Onde evitare di fare troppa fila consiglio di recarsi allo Zoo-safari all’apertura, di scegliere un giorno feriale per evitare le code nelle attrazioni e nei giochi, e comunque di approfittare dell’ora di pranzo per prendere il trenino che porta alla zona acquatica; portatevi dietro uno zaino con la colazione al sacco per un pranzo veloce onde evitare di perdere troppo tempo. E il mio consiglio – che vale per qualsiasi gita – ricordate di portare l’acqua.

Voto al viaggio
Lo consiglierei? Si