La Grand Place, considerata una delle piazze più belle del mondo, è la piazza principale di Bruxelles. Iscritta dal 1998 nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO, è circondato dalle bellissime Case delle Corporazioni ed è sede dello splendido Hôtel de Ville – il Municipio di Bruxelles – e della Maison du Roi.

Cenni storici

Il quartiere in cui oggi sorge in tutto il suo splendore la Grand Place era, nel X secolo, un vasto territorio paludoso dal quale spuntavano qua e là isolotti sabbiosi; su una di queste piccole isole del fiume Senne, i duchi di Lotaringia costruirono a quel tempo un forte che può essere considerato la prima costruzione attorno alla quale si sviluppò Bruxelles. Un secolo dopo cominciarono le opere di bonifica della zona attorno al forte, nella quale venne installato un primo mercato – il Nedermerkt, ovvero ‘Mercato basso’ – che occupava l’importante via che collegava allora le Fiandre alla Renania: lo Steenweg, oggi Steenstraat.

Grand Place a Bruxelles
Uno scorcio notturno della Grand Place a Bruxelles

Proprio dalla costruzione del Nedermerkt prese il via lo sviluppo commerciale della capitale belga, che vide nel XIII secolo la costruzione di altri tre mercati – quello della carne, quello del pane e quello dei tessuti – coperti e posizionati tra l’odierna Grasmarkt e il lato nord della Grand Place; successivamente fu costruito un altro grande mercato dei tessuti sul lato opposto della piazza.

Demolite tutte le case e le botteghe che sorgevano nella Grand Place, tra il 1401 e il 1455 si procede con la costruzione del nuovo Stadhuis (il Municipio) che fa della piazza la sede del potere municipale, e quindi con la trasformazione del vecchio mercato del pane in luogo di Giustizia (successivamente chiamato Maison de Roi) nel 1406. Nel frattempo, attorno alla Grand Place vengono costruite le case dei mercanti e le eleganti sedi delle varie Corporazioni.

Sede dell’esecuzione di numerose condanne a morte nel Cinquecento, nel 1695 la Grand Place e i suoi edifici vennero gravemente danneggiati dal cosiddetto bombardamento di Bruxelles, perpetrato dalle truppe francesi del Re Sole nella Guerra della Grande Alleanza: al termine del conflitto quasi tutti gli edifici erano stati distrutti, e vennero quindi ricostruiti nei successivi quattro anni.

Dopo aver subito un lento degrado nel corso del XVIII secolo, con la distruzione da parte dei Sanculotti di numerosi monumenti, statue e simboli dell’Ancien Régime, la piazza e i suoi palazzi vennero restaurati e ricostruiti nei primi anni del Novecento, mentre al 1856 risale la costruzione della monumentale fontana posta al centro della Grand Place per commemorare il venticinquesimo anniversario di regno di Leopoldo I, oggi rimossa.

Grand Place a Bruxelles
Il tappeto di fiori nella Grand Place di Bruxelles

Cosa vedere

La splendida Grand Place deve il suo fascino e la sua immensa bellezza soprattutto alla presenza dell’Hôtel de Ville, della Maison du Roi e delle Case delle Corporazioni che la incorniciano.

L’Hôtel de Ville

Costruito tra il 1402 e il 1455 da numerosi architetti su un progetto iniziale probabilmente di Jean Bonnoy e Jacob van Tienen, l’Hôtel de Ville (Stadhuis in fiammingo) è il monumentale Municipio di Bruxelles. Supremo esempio e capolavoro dello stile gotico brabantino, l’edificio colpisce soprattutto per l’armonia e l’equilibrio delle sue forme e delle sue masse. Ciò che risalta subito all’occhio del visitatore è sicuramente la torre civica – soprannominata la Tour Inimitable -, una delle torri civiche più belle al mondo, alta 96 metri e sormontata dal gruppo statuario in rame di San Michele Arcangelo e il diavolo, simbolo della città. In seguito all’incendio provocato dal bombardamento di Bruxelles, del Municipio si salvarono solo la torre e la facciata, mentre gli interno vennero completamente distrutti e subito ricostruiti.

Grand Place a Bruxelles
La Tour Inimitable di Bruxelles

La Maison du Roi

Oggi sede del Museo della città di Bruxelles, la Maison du Roi – la cui facciata principale si apre proprio sulla Grand Place – era un tempo un edificio in legno costruito nel XII secolo e destinato ad ospitare il mercato del pane. La costruzione lignea originaria fu sostituita nel XV secolo da una in pietra destinata ad essere la sede amministrativa e giudiziaria del conte di Brabante, e venne poi completamente restaurata in stile tardo gotico nel XVIII secolo.

Le Case delle Corporazioni

Tutt’attorno alla Grand Place si trovano le case dei mercanti e le case sede delle varie Corporazioni della città. In totale gli edifici sono ben 40, dei quali 10 sono delle antiche Corporazioni e 30 sono case borghesi. Particolarità di questi palazzi è il fatto che ognuno di essi ha un nome che lo identifica, e così durante una passeggiata nella splendida Grand Place il visitatore potrà ammirare l’Arbre d’or – la Casa della Corpèorazione dei Birrai, oggi sede del Museo della birra -, l’Etoile – casa borghese dell’Amman -, Le Cygne – nata come casa borghese e diventata poi sede della Corporazione dei Macellai – e tutte le altre splendide case che si sviluppano tra la Rue de la Tête d’or et la Rue au Beurre sul lato occidentale, tra la Rue Charles Buls e la Rue des Chapeliers sul lato meridionale, tra la Rue des Chapeliers e la Rue de la Colline sul lato orientale tra la Rue de la Colline e la Rue des Harengs sul lato nord-est e tra la Rue Chair et Pain e la Rue au Beurre sul lato nord-ovest.

Grand Place a Bruxelles
Alcune della Case delle Corporazioni di Bruxelles

Come arrivare

A piedi

Dalla Stazione Centrale di Bruxelles procedete verso sud, svoltate a destra in Infante Isabellastraat/Rue Infante Isabelle, proseguite svoltando leggermente a sinistra in Rue du Marché aux Grasmarktstraat/HerbesGrasmarktstraat e quindi di nuovo a sinistra in Bergstraat/Rue de la Montagne. Da qui tenete sempre la sinistra e imboccate prima Heuvelstraat/Rue de la Colline e poi la Grand Place.

In autobus

Per raggiungere la Grand Place in autobus potete prendere le linee 34, 48, 95 e 96 e scendere alla fermata “Bourse”.

In tram

Per raggiungere la Grand Place in tram potete prendere i tram n° 23, 52, 55, 56 e 81 e scendere alla fermata “Bourse”.

Grand Place a Bruxelles
Grand Place a Bruxelles

Contatti e informazioni utili

L’Hôtel de Ville (il Municipio)

Sito web: bit.ly/1xWJqyZ
Telefono: +32 2 279 43 65
Indirizzo: Grand Place – 1000 Bruxelles, Belgio

La Maison du Roi

Sito web: bit.ly/1v4qWQ0
Telefono: +32 02 279 43 55
Indirizzo: Grand Place – 1000 Bruxelles, Belgio
Orari: lunedì-giovedì h.10.00-12.30 e 13.30-17.00, sabato e domenica h.10.00-13.00; chiuso il venerdì.