Data e durata:
June 20187 giorni
Tipologia di vacanza:
Arte e Cultura
Alloggio:
B&B
Persone:
2
Costo a persona:
2000€
Mezzi di trasporto:
Aereo
Tappa 1

Dubrovnik con i suoi monumenti

Partiamo col dire che Dubrovnik è una città situata vicino al mare Adriatico. Quindi è una città che ci ha permesso di poter fare un viaggio sia di arte e cultura sia anche per rilassarci nelle sue splendide spiagge con un mare cristallino. Io e mio marito l’abbiamo trovata bellissima, speciale e molto romantica.

C’è un’influenza veneziana, il gotico, il barocco, le mura antiche. Siamo rimasti abbastanza sconvolti dal bellissimo panorama che offre la città; lì infatti ho potuto fare una serie di foto che tolgono il fiato per la loro bellezza.

Dubrovnik

La città presenta sedici torri e quattro fortezze e una cinta muraria che protegge tutto il centro storico patrimonio dell’Unesco. Osservando i tetti si possono notare i segni dei bombardamenti avvenuti nei primi anni ’90 da parte dei serbi. Abbiamo potuto vedere la famosa Fortezza di San Giovanni che si trova a sud della cinta muraria e che ospita attualmente l’acquario cittadino ed il museo marittimo.

Poi abbiamo visto il Convento dei frati minori dove vi è presente molto gotico, come confermano il chiostro e la fontana situati all’interno. Inoltre vi è la funivia ma, purtroppo, noi non siamo saliti. All’interno vi possono entrare fino a 30 persone e il panorama è mozzafiato.

Tappa 2

Corfù, città meritevole

Corfù l’abbiamo definita proprio così: “una città meritevole!” Il centro storico di Corfù è quasi obbligatorio da visitare. Presenta innumerevoli negozi in cui si possono fare tanti acquisti, soprattutto per chi ci tiene a portarsi a casa qualche souvenir.

Anche qui possiamo osservare tutto ciò che è patrimonio dell’Unesco. Abbiamo visto la piazza principale che si chiama “La Spianada” e si trova davanti alla Fortezza Antica; è fortificata proprio perchè aveva lo scopo di avvistare e difendere dai pericoli provenienti dal mare.

Corfù

Nella Fortezza antica sorge la Chiesa di San Giorgio all’interno della quale si trova un tempio dorico; è stata costruita dagli inglesi.

Il Palazzo Reale è l’edificio più grande di Corfù, pure questo edificato dagli inglesi. Ovviamente per visitare questi posti occorre fare un biglietto prima di entrare, ma ne varrà certamente la pena. Se avete tempo vi consiglio anche di visitare Paleopolis.

Cosa mi è piaciuto

Entrambe le città mi hanno sconvolto in modo positivo. Ho potuto vedere ancora di più di tutto quello che mi aspettavo. Amo molto questi posti dove arte e cultura combaciano così perfettamente. Da non dimenticare mai i bellissimi panorami mozzafiato che ho potuto vedere in queste due città.

Cosa non mi è piaciuto

Vi posso dire di stare attenti riguardo alle spese, perchè il prezzo del pesce nei ristoranti di Corfù è alto, le cosiddette “trappole per turisti”. Invece a Dubrovnik vi posso dire di stare attenti nell’utilizzo della moneta in quanto è diversa dal nostro euro.

Serena Bonfanti

I consigli di Serena Bonfanti

Vi posso consigliare di visitare senza alcun dubbio entrambe le città. Però prima conviene stilarvi un bel programmino riguardo le zone da visitare, altrimenti si rischia di visitate poco in confronto a tutto quello che c’è. Magari prima cercate su internet le mappe della città con i vari luoghi e ve le stampate.

Voto al viaggio
Lo consiglierei? Si