Belgrado è una città spesso molto sottovalutata, sotto ogni punto di vista. Ci vive praticamente un quinto della popolazione dell’intera Serbia, e se dal punto di vista culturale ed architettonico può vantare bellezze straordinarie come la fortezza di Kalemegdan ed il Tempio di San Sava, anche sotto il profilo del divertimento notturno è una città che può offrire molto ai suoi avventori.

Gran parte dell’economia della capitale serba ruota infatti proprio attorno ai numerosi club, discoteche, casinò, bar e ristoranti che sorgono sul suo territorio, e che attirano ogni anno frotte di turisti desiderosi di trascorrere un giorno, una settimana, finanche un mese all’insegna dello svago più totale fra le strade della città.

A testimonianza di ciò basti pensare che, durante i fine settimana, Belgrado viene invasa da giovani provenienti dai Paesi limitrofi come Slovenia, Croazia e Bosnia Erzegovina, tutti uniti in alla ricerca di un posto dove poter trascorrere una bella nottata. Ed il fatto che persino il movimento giovanile delle nazioni adiacenti abbia in Belgrado una delle proprie roccaforti più irriducibili, può dare un’idea concreta ed immediata di quanto ci si possa divertire laggiù.

Se ciò non è ancora sufficiente a chiarire il concetto, si può citare direttamente una fonte autorevole come il Times, che nel 2008 ha nominato Belgrado come la città con la miglior vita notturna di tutta Europa. Può bastare a dare un’idea di che aria tiri da quelle parti?

Cosa fare a Belgrado di sera
La via Ulica Knez Mihailova di Belgrado: tranquilla e folkloristica zona pedonale di giorno, movimentato centro turistico di notte

Innanzitutto, andiamo a vedere quali sono le zone più consigliate per potersi godere al meglio la movida della capitale serba. Innanzitutto c’è da citare la via Ulica Knez Mihailova, la principale strada pedonale del centro, situata nella municipalità di Stari Grad. Questa via collega il Kalemegdan alle varie piazze della Repubblica ed a Terazije, la piazza considerata il centro fisico di Belgrado, tant’è che i numeri civici delle varie vie partono proprio da lì (sebbene il “centro de facto” della capitale sia Piazza della Repubblica). La Knez Mihailova è considerata la via pedonale più importante di tutta l’Europa dell’Est, ed è gremita di monumenti, edifici storici, bar, librerie, gioiellerie, fast food ed ovviamente, locali notturni.

Un’altra meta di tutto rispetto è la Skadarlija, il quartiere bohemien per eccellenza di Belgrado, paragonata a più riprese al Montmartre di Parigi. Si tratta di una strada ciottolata lunga circa 500 metri, ed ospita uno dei più famosi ristoranti della città, il Tri šešira, e numerosi altri locali. Qui la sera è animata costantemente da musica dal vivo (quasi unicamente musica tradizionale serba), e vi sorge un gran numero di caffè, ristoranti ed altri locali dove poter trascorrere una nottata più o meno tranquilla tra birra e liquori, magari degustando nel frattempo i piatti più tradizionali del Paese.

La Skadarlija è conosciuta anche per essere il luogo di ritrovo di artisti ed intellettuali per eccellenza in città. Insomma: cultura, arte e folklore, per una serata in puro spirito bohemien. Anche Novi Beograd (Nuova Belgrado) è una zona da non sottovalutare, si tratta del comune che ospita il Palazzo della Federazione, nel quale si riunisce il governo della Repubblica di Serbia, ed anch’esso ha il pregio di diventare particolarmente vivace quando cala il sole.

Ma se siete alla ricerca di qualcosa di più movimentato e adrenalinico, allora non vi resta che recarvi sulle sponde della Sava o del Danubio. In quelle zone durante la tarda primavera, e per tutto il periodo estivo, spuntano come fughi delle vere e proprie discoteche galleggianti chiamate splav in gergo locale (splavovi al plurale). L’ingresso in queste strutture è completamente gratuito, ma di solito è necessario prenotare un tavolo.

Gli splav sono probabilmente il genere di locale più caratteristico di tutta Belgrado, e di notte rappresentano le zone con la più alta concentrazione di giovani della città
Gli splav sono il genere di locale più caratteristico di Belgrado; di notte rappresentano le zone con la più alta concentrazione di giovani

Fregatura? Nient’affatto: la prenotazione non comporta di per sé alcun obbligo di consumo, a meno che non sia specificato diversamente, e drink e cocktail vari costano circa attorno ai 4-6 euro l’uno. Tra le discoteche più famose di questo genere ci sono il Freestyler ed il Club Sound.

Sempre rimanendo in tema di discoteche, anche il Club Plastic di Takovska street è una soluzione da valutare attentamente, poiché è stato capace di affermarsi negli ultimi anni come uno dei posti più alla moda di tutta la capitale, vero e proprio baluardo della sua vita notturna.

Anche il lago Ada può rivelarsi un’ottima meta per poter trascorrere ventiquattr’ore di assoluto divertimento: di giorno si può rimanere distesi al sole lungo le sue rive, bersi una birra e pasteggiare con hamburger ed altre pietanze locali, godendo del vasto spazio verde attorno al quieto specchio d’acqua; di notte però, la musica cambia. Anche qui infatti si trovano vari locali che propongono sonorità house, commerciale e melodie tradizionali serbe; l’età media di chi si decide di riunirsi in quel dell’Ada di notte è sensibilmente più alta rispetto ai frequentatori delle discoteche sulla Sava e sul Danubio.

L’ultimo luogo che ci sentiamo di proporvi è il Kalemegdan. Se vi state chiedendo perché annoverare tra i luoghi imperdibili della Belgrado by night i resti di un’antica fortezza situata all’interno del parco cittadino per eccellenza, il motivo è presto spiegato, ed ha un nome ben preciso: Belgrade Foam Fest. Letteralmente, Festa della Schiuma di Belgrado, un evento da non perdere se si ha la fortuna di capitare in città nel corso del suo svolgimento, la cui allegria coinvolge anche la zona del parco.

Oltretutto, il Kalemegdan non è solo cultura ma è costellato di chioschi e locali dove poter socializzare, bere e divertirsi, passeggiando nel frattempo fra verdi distese, e godendo di una bellissima vista sul fiume e sulla città.

Cosa fare a Belgrado di sera
La zona della fortezza di Kalemegdan di notte, una scelta certamente azzeccata per passare

Locali a Belgrado

Tri šešira

Il Tri Sesira è uno dei ristoranti più antichi di tutta Belgrado, offre tavoli sia al suo interno che all’aperto e può vantarsi di offrire piatti ottimi sia dal punto di vista della qualità, sia per dimensione delle porzioni, a prezzi tutto sommato contenuti. La cena è accompagnata da musica dal vivo, e di sera i suoi dintorni diventano particolarmente vivaci, poiché la zona in cui è situato è una delle più turistiche della città.

Indirizzo: Skadarska 29, Belgrado
Telefono: +381 11 724 7501
Sito web: risesira.rs
E-mail: trisesira@live.com

Freestyler

Il Freestyler di Belgrado è una discoteca che propone musica prevalentemente house, techno e commerciale, richiede un dress code adeguato e può vantare Dj’s molto popolari chiamati ad animare le sue serate. Il locale può contenere fino a 800 persone, la serata qui inizia mediamente attorno a mezzanotte, e finisce verso le 5:00. Il Freestyler offre anche 18 tavoli VIP disponibili su prenotazione, accetta pagamenti mediante Visa o Mastercard e tutto il suo personale parla inglese.

Indirizzo: Brodarska bb, Београд 163807
Telefono: +381 62 800 2020
Sito web: freestyler.rs

Sound

Aperto fin dal 1996, questo club è uno dei più famosi della città, propone musica house e dance ed è frequentato da persone di tutte le età, in prevalenza giovani. Buoni i cocktail, accetta pagamenti con Visa e Mastercard e anche per entrare qui è necessario rispettare il dress code richiesto, nemmeno troppo rigido a dir la verità. La capacità del locale è di 400 persone, e anche qui la vera festa inizia attorno a mezzanotte, e continua fino alle 5 di mattina.

Indirizzo: Brodarska BB

Club Plastic

Questa discoteca è uno dei simboli di Belgrado, situata laddove sorgeva un tempo il famoso club techno Mondo, ed è composta da due aree diverse: la zona discoteca con le relative sale e l’area dedicata ai clienti VIP, ed una seconda zona, chiamata Mint e caratterizzata da sonorità meno commerciali. La capacità del locale è di circa 1000 persone, e la musica proposta è decisamente house mainstream-oriented.

Indirizzo: 
Telefono: +381 64 640 3956
Sito web: www.clubplastic.rs
E-mail: info@clubplastic.rs