La città di Stoccolma è caratterizzata da una zona molto antica, la più antica della città che è composta da tre isole: Staden, Riddarholmen e Helgeandsholmen. L’isola di Riddarholmen, l’isola dei cavalieri, è la più piccola delle tre e fa parte del centro storico di Stoccolma il Gamla Stan.

Sull’isola di Riddarholmen si trova la Chiesa di Riddarholmen, monumentale e grandiosa struttura, custode silenziosa e discreta dei resti dei monarchi svedesi. Attualmente la Chiesa di Riddarholmen viene sfruttata solamente per cerimonie commemorative e per i funerali. In questa splendida chiesa di Stoccolma per oltre 700 anni si sono svolti i funerali dei reali svedesi.

Cenni storici e descrittivi

La Chiesa di Riddarholmen è la chiesa per eccellenza dei sovrani di Svezia. Questa chiesa magnifica venne edificata a partire dal 1270 ed è caratterizzata da un impeccabile stile gotico. Questa chiesa di Stoccolma venne edificata ed eretta per volere dei Francescani ad opera di Magnus Ladulas. Con l’arrivo della Riforma protestante, precisamente nel 1527, tutti i monaci che occupavano il monastero dovettero abbandonarlo e consegnarlo nelle mani della Corona.

Chiesa di Riddarholmen a Stoccolma
Il panorama di Stoccolma dominato dalla guglia della Chiesa di Riddarholmen a Stoccolma

Dopo la seconda metà del ‘500, precisamente tra il 1569 ed il 1590, venne costruita la torre la cui guglia venne realizzata dall’architetto fiammingo Willelm Boyen., guglia che venne accidentalmente demolita da un violento fulmine nell’estate del 1835. L’attuale guglia in ferro venne costruita 11 anni dopo nel 1846 e svetta in tutti i suoi 90 metri d’altitudine.

L’interno della chiesa di Riddarholmen ha il classico impianto basilicale a tre navate e si manifesta nello stile architettonico squisitamente gotico. Le pareti della chiesa presentano blasoni dei Cavalieri dell’Ordine dei Serafini. Quando un cavaliere dell’ordine muore, il suo scudo viene appeso, infatti, all’interno dell’edificio e quando il funerale è in corso, la campane della chiesa continuano a suonare senza interrompersi per un’ora intera.

La Cappella Bernadotte

La Cappella Bernadotte venne costruita tra il 1858 ed il 1860 ed è collocata sulla destra della Chiesa di Riddarholmen. L’architetto che si occupò di strutturare la cappella fu Fredrik Scholander; le vetrate furono addotte solo nel 1888 e sulle pareti della cappella si trovano testi scritti in onore e omaggio alle gesta compiute dal primo monarca della dinastia dei Bernadotte, Carl XIV Johan. Le reliquie del monarca sono conservate all’interno di un sarcofago di proporzioni monumentali, costruito in porfido svedese e collocato nel retro della cappella.

Chiesa di Riddarholmen a Stoccolma
La guglia della Chiesa di Riddarholmen a Stoccolma

Informazioni utili

Orari delle visite alla Chiesa di Riddarholmen

  • 15 Maggio-13 Settembre: dalle ore 10.00 alle ore 17.00
  • 14 Maggio-14 Settembre: la chiesa è chiusa per la stagione

Per i singoli visitatori e per gruppi di persone vengono effettuate, giornalmente, visite guidate della chiesa di Riddarholmen, in lingua svedese ed in lingua inglese.

Prezzi d’ingresso

  • Adulti: ingresso 50,00
  • Studenti: ingresso 25,00
  • Bambini di età inferiore ai 18 anni non pagano l’ingresso

Contatti

Indirizzo: Riddarholmen, Stoccolma, Svezia
Telefono: +46 8 402 61 30