Chia è una località costiera (conosciuta anche come Baia di Chia) frazione del comune di Domus de Maria, situata nella provincia del Sud Sardegna. Sul lato orientale della località è situato il bellissimo Golfo degli Angeli, ed è una delle principali mete turistiche del sud della regione.

Il territorio è suddiviso nella frazione di Chia e in quella di Spartivento, ed è situato in una piana costiera alle spalle della quale sorgono diverse colline di origine rocciosa, che rappresentano le pendici meridionali dei Monti del Sulcis.

Cosa vedere a Chia

La principale attrattiva culturale di Chia è senza dubbio il sito archeologico di Bithia, una città situata nell’attuale territorio della località del sud della Sardegna. Probabilmente, Bithia fu anche un centro nuragico, mentre con certezza divenne prima fenicia, poi punica e infine romana, per essere definitivamente abbandonata nel VII secolo d.C., quando la popolazione se ne scappò per sfuggire agli attacchi dei pirati.

Il sito archeologico di Bithia
Il sito archeologico di Bithia

Oggi, si possono ammirare i resti di un tempio punico (sull’isolotto di Su Cardolinu), vicino al quale sono stati rinvenuti anche quelli che sembrano essere i resti di un antico tophet, ovvero un tempio all’aperto di matrice fenicia. Ulteriori testimonianze di un secondo tempio (il tempio di Bes) e di alcune abitazioni sono ritrovate ai piedi del promontorio dove sorge una bella torre costiera fatta costruire dagli spagnoli tra il XV e il XVI secolo.

La Torre di Chia, una delle torri litoranee costruite come detto dagli spagnoli, fu edificata per tenere sotto controllo gli sbarchi dei pirati barbareschi che, in quei decenni, davano il tormento alla Sardegna. La torre a Chia ha una struttura ‘tronconica’ con diametro di 10 metri ed altezza di 13, ed è una delle più famose della costa sarda.

Il Faro di Capo Spartivento
Il Faro di Capo Spartivento

Da ammirare anche Capo Spartivento, composta da rocce che sono considerate tra le più antiche della Sardegna, e quindi d’Italia: ben 600 milioni di anni. Qui troverete il suggestivo Faro, che si affaccia sulla scogliera ed è coperta da una fitta macchia mediterranea, la cui luce si vede fino ad 11 miglia di distanza.

Per anticipare l’argomento del prossimo paragrafo, accenniamo anche alla bellezza del ‘sistema dunale‘ della costa di Chia. Si tratta di banchi di sabbia (delle dune, appunto) modellate nel corso dei millenni dal vento, all’ombra dei ginepri circostanti. Imperdibili sono le dune della spiaggia di Sa Colonia e di quella di Su Giudeo (nella parte ovest).

Le spiagge di Chia

Secondo la Guida Blu 2017 della Legambiente e del Touring Club Italiano, la spiaggia di Chia è la spiaggia più bella d’Italia. Ma, forse, non c’erano bisogno di pur prestigiosi riconoscimenti per considerarla tale. Le già citate dune, con lo stagno alle sue spalle coi caratteristici fenicotteri rosa, dominano l’intero paesaggio: per un attimo, sembra di stare ai Caraibi, piuttosto che in Italia! La zona costiera di Domus de Maria, a ragione, è quindi una delle più visitate e conosciute spiagge della Sardegna. Ecco quali sono le migliori.

La spiaggia Tuerredda di Chia, una delle più suggestive d'Italia
La spiaggia Tuerredda di Chia, una delle più suggestive d’Italia

Partiamo con la splendida Tuerredda, considerata anche dagli utenti di TripAdvisor una delle spiagge più belle d’Italia. Le sfumature dell’acqua, che vanno dal verde smeraldo al blu cobalto, presentano come sfondo una spiaggia dalla sabbia bianchissima, che si getta delicatamente nel mare.

Molto bella anche la spiaggia di Dune Campana, ovvero la spiaggia del Chia Laguna Resort. Si tratta di una spiaggia privata, dunque, appartenente a quello che può essere a ragione considerato il più lussuoso hotel di Chia, che è famosa principalmente per le sue dune, che qui più che altrove raggiungono altezze considerevoli.

Altra bellissima spiaggia è quella di Su Giudeu, da dove è più facile ammirare i fenicotteri rosa di cui abbiamo parlato prima, dalla sabbia finissima e dal mare color turchese. Più sconosciuta, anche perché difficile da raggiungere, è la piccola Cala Cipolla. Si può raggiungere soltanto a piedi, proprio da Su Giudeu, ma ne vale decisamente la pena: circondata da pini e ginepri, presenta anch’essa una bellissima acqua cristallina.

Gli scogli di Cala Cipolla
Gli scogli di Cala Cipolla

Dal promontorio della Torre di Chia, andando verso il monte Cogoni, sorge invece la spiaggia di Sa Colonia, una spiaggia dalla sabbia finissima composta da piccole dune e da uno stagno, nella parte ovest. Da segnalare, infine, almeno la Cala del Morto, con la sua fine sabbia dorata e il ‘contorno’ di rocce di granito rosa, e la spiaggia di Isula Manna, la più selvaggia delle spiagge di Chia, una piccola lingua di sabbia che collega la località sarda all’Isula Manna, appunto.

Hotel a Chia

Chia, essendo una tra le località più visitate della Sardegna, presenta un gran numero di strutture ricettive, che riescono a soddisfare anche le esigenze dei clienti più ‘pignoli’. In questo paragrafo, vi illustriamo i tre hotel che, secondo noi, presentano il miglior rapporto qualità prezzo a Chia.

La piscina dell'Hotel Aquadulci
La piscina dell’Hotel Aquadulci

Il primo di questi è senza dubbio l’Hotel Aquadulci, un 4 stelle situato a circa 6 minuti dalla spiaggia di Su Giudeu, alla quale è collegata direttamente. Molti i servizi e gli spazi offerti ai clienti: giardino con palme e piscina, connessione wifi nelle aree comuni, colazione a buffet servita nel ristorante che affaccia sul giardino, e che a pranzo e a cena offre i migliori ingredienti locali per delle gustose specialità sarde, oltre alla possibilità di noleggio biciclette e barche a vela. Le sistemazioni, invece, dispongono di aria climatizzata, TV satellitare e connessione internet via cavo. Consigliatissimo.

Continuiamo poi col già citato Chia Laguna Resort, situato a 4 minuti dalla spiaggia Dune Campana sul promontorio, in una posizione comoda per gli esercizi commerciali circostanti e dalla vista invidiabile. Oltre alla spiaggia privata, il Chia Laguna Resort offre degli impianti sportivi, un ristorante (il La Pergola), la connessione WiFi gratuita, una vasca idromassaggio nel gardino, un bagno turco, docce sensoriali, una sauna e massaggi, oltre ad un parchegio gratuito. Niente male per un 3 stelle!

L'area relax del Chia Laguna Resort
L’area relax del Chia Laguna Resort

A circa un quarto d’ora dalla spiaggia (privata e riservata ai clienti) è l’Hotel Spartivento, in un ampio giardino con vista panoramica sulla costa. Le sistemazioni dispongono di aria condizionata e TV con canali Sky, e alcune offrono una vista sul mare. All’interno del giardino, invece, troverete una piscina all’aperto con area per bambini circondata da piante mediterranee; ottimo il ristorante, che offre specialità della regione. Consigliatissimo!