Siviglia, capitale dell’Andalusia, è una città spagnola dai monumenti grandiosi e scenografici come la splendida e solenne Cattedrale.

La Cattedrale di Siviglia è una chiesa di forte impatto visivo e di notevole fascino architettonico; essa è la Cattedrale gotica più grande al mondo e sul podio guadagna il bronzo come dimensioni dopo la Basilica di San Pietro al Vaticano e la Chiesa di Saint Paul a Londra ed è sede dell’Arcidiocesi di Siviglia. La Cattedrale di Siviglia è entrata a far parte del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.

siviglia-cattedrale.!
la Cattedrale di Siviglia, Spagna

Cenni storici

La Cattedrale di Siviglia ebbe differenti e numerose fasi di costruzione anche se l’inizio dei lavori della struttura di questa monumentale chiesa avvenne nel 1401 nel luogo in cui venne distrutta la precedente moschea Alijama di Siviglia. I periodi di costruzione che portarono alla forma ed alla nascita della splendida Cattedrale come la vediamo oggi sono così rubricabili:

  • Almohadi: nacque la moschea di Al-Moharrem ad opera dell’architetto Ahmad Ben Baso tra il 1172 ed il 1198;
  • Mudejar: a partire dall’autunno del 1248 la moschea passò nelle mani dell’arcidiocesi che abbracciava il Regno di Siviglia e venne distrutta al fine di dare inizio ai lavori della futura Cattedrale;
  • Gotico: Yasambret e Carlin nel 1423 diedero il via ai lavori di costruzione di un tempio in stile gotico che venne consacrato nel 1507 nonostante i lavori non fossero ancora terminati;
  • Rinascimento: durante il ‘500, Diego de Riano progettò le due sacrestie mentre Herman Ruiz si occupò di ampliare le torri in stile classico, questi lavori terminarono nel 1593;
  • Barocco: dal 1618 al 1663 vennero eseguiti i lavori circa la la strutturazione della canonica del Santuario; gli architetti di maggior rilevanza di questo periodo furono Pedro Sanchez Falconete e Diego Antonio Diaz;
  • Accademica: si trattò di lavori in stile neoclassico e vennero addotti nuovi arredi alla facciata. Gli architetti di maggior spicco e rilievo furono Manuel Nunez e Fernando de Rosales. (1758-1823);
  • Neogotico: in questo periodo vennero risanate e restaurate le opere neogotiche dei periodi pregressi. Fu sempre Fernando de Rosales ad occuparsi ‘ab originem’ dei lavori che vennero poi terminati da Javier du Luque.
Cattedrale-di-Siviglia
Le volte della cattedrale

Descrizione

La Cattedrale di Siviglia internamente presenta 5 navate in stile squisitamente gotico dotate di absidi e di un deambulatorio; le finestre sono di dimensioni ridotte e contenute con conseguente luce flebile e scarsa.

La grande navata centrale mette in contatto due costruzione di notevole grandezza: il Coro e la Cappella Maggiore; sono 3 le sezioni che si possono mirare tra il coro e la cappella maggiore: la crociera, la navata di Ferdinando III e, infine, il retro coro.

La Cappella reale presente nella Cattedrale di Siviglia è la cappella in cui alberga il Pantheon di Re Ferdinando III e del figlio; il suggestivo organo a canne della Cattedrale venne costruito magistralmente nel 1996 dal tedesco Gerhard Grenzing.

La Giralda

La Giralda, svolge la funzione di campanile e di torre affiancando la maestosa Cattedrale di Siviglia, nonostante mantenga, in realtà, la sua autonomia di struttura scorporata dall’intero edificio. Di rara bellezza e suggestione, la Giralda è stata battezzata a pieno titolo dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.

La Giralda presenta una base che si trova a 7,12 metri sul livello del mare, un’altezza di di 104,06 metri e 13,61 metri di lato. Questo splendido minareto venne edificato dai Mori nel corso del 1184 e il 1197. Nel XVI secolo l’architetto Ruiz pose all’acme della Giralda campane, tre tempietti sovrapposti e balconi, tutto questo insieme fu poi impreziosito dalla presenza di una statua che incarna il simbolo della fede e funge da banderuola (Giralda, appunto).

siviglia-cattedrale-2
La Cattedrale di Siviglia e la splendida Giralda

Orari e prezzi

Cattedrale: dalle ore 08.00 alle ore 10.30

Cappella Reale: dalle ore 08.00 alle ore 14.00; dalle ore 16.00 alle ore 19.00

Parrocchia del Sagrario: dalle ore 11.00 alle ore 21.00

Ingresso: euro 7,00 inclusa la Giralda

Contatti

Indirizzo: Avenida de la Constitución, Siviglia, Spagna

Telefono: 902 09 96 92