Cattedrale dell’arcidiocesi di Potenza-Muro Lucano-Marsico Nuovo e duomo della città di Potenza, la Cattedrale di San Gerardo della Porta, conosciuta anche come la cattedrale metropolitana di San Gerardo Vescovo, è la più importante chiesa del capoluogo della Basilicata.

Costruito in onore della Beata Vergine Assunta, il duomo è stato poi dedicato al patrono della città verso la fine dell’anno 1000. Venne edificato in epoca romana, intorno al I secolo d.C. diventando una chiesa paleocristiana (dal III al VI secolo), poi una chiesa romanica (intorno al 1200) per trasformarsi in chiesa Neoclassica (dal 1783 al 1799).

facciata
La facciata della Cattedrale di San Gerardo della Porta di Potenza

Cenni storici

Nel centro storico di Potenza, nel punto più alto della città, la cattedrale di San Gerardo della Porta testimonia il suo passato grazie ad una serie di ritrovamenti archeologici. Alla chiesa inizialmente costruita in stile romanico a tre navate, venne modificata la facciata in pietra agli inizi del 1200: all’epoca comprendeva circa venticinque fra cappelle e altari. Alla fine del 1700 la cattedrale venne ristrutturata diventando una chiesa ad una sola navata ma fu con il terremoto del 1930 che l’edificio subì diversi interventi che la fecero ritornare alle dimensioni maggiori di un tempo. Dopo il terremoto dell’Irpinia nel 1980 la cattedrale venne nuovamente restaurata.

affreschi
Gli affreschi nella Cattedrale di San Gerardo della Porta

Descrizione

Caratterizzata da una facciata molto lineare, la Cattedrale di San Gerardo della Porta è riconoscibile anche grazie ad un campanile quadrangolare visibile anche a molta distanza. Il suo interno è a croce latina e l’abside, posto alla fine dell’unica navata, è riccamente decorato.

Nel transetto destro c’è invece l’altare dedicato al patrono di Potenza: qui ci sono le sue reliquie ed una statua in legno alta quasi due metri. Il momento migliore dell’anno per visitare il duomo è durante il periodo natalizio, quando viene illuminato, o durante la festa patronale della città, perché è da qui che parte la processione in onore di San Gerardo.

dipinti
Alcuni dipinti all’interno della Cattedrale di San Gerardo della Porta

Orari di apertura

La Cattedrale di San Gerardo della Porta è aperta al pubblico dalle 7.30 alle 9:00 e dalle 10.30 alle 19:00 nei giorni feriali; nei giorni festivi segue invece i seguenti orari: dalle ore 8:00 alle 11:00 e dalle 12:00 alle 19:00.

Come arrivare

Per raggiungere Potenza potete percorrere l’Autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria (uscita Sicignano-Potenza), l’Autostrada A16 Napoli-Bari (uscita Candela e poi Superstrada Foggia-Potenza) o la Statale 106 Ionica (proseguendo poi sulla Statale 407 Basentana, direzione Potenza). È presente anche una stazione ferroviaria, mentre chi vuole arrivare in autobus può viaggiare a bordo delle compagnie Liscio, Sita e Marozzi.