Vienna non solo è una città da vistare alla luce del sole, ma anche una capitale con una vita notturna molto varia al di là della musica classica e degli eventi culturali. Anzitutto una passeggiata per la città illuminata a sera può dar modo di vedere Vienna di sera con altri occhi, e di fotografare i maggiori monumenti sotto un’altra veste. Per chi si trova in visita in estate ci sono molti eventi in città che movimentano le serate. A Rathausplatz, vi sono delle proiezioni gratuite molto frequentate a cui è bene partecipare in anticipo sull’orario. Dal 28/06 al 31/08 si tengono molti eventi con anche occasioni di musica jazz.

Dal 29 a 31 agosto invece si terrà il Vienna Summer Break, che vede vari eventi di musica elettronica, trance, techno e hip-hop per la città con anche una grande parata per i viali della Ringstrasse a partire dal pomeriggio. In autunno invece si svolge un festival di musica alternativa, rock fra i locali sul Danubio e quelli del Ring chiamato Waves Vienna. Eccezionalmente verranno eseguito concerti anche in luoghi prima solo adibiti alla musica classica, probabilmente per svecchiare un po’ questi posti e farli conoscere ad un pubblico più giovane.

I mercatini di Natale a Vienna
I mercatini di Natale al Rathaus di Vienna

Chi ama ascoltare le sonorità jazz non può disdegnare il Jazz Club Porgy & Bess a Riemergasse, ambiente molto classico con ritratti di musicisti alle pareti e sede di jam session. Sempre dedicato al jazz è l’Alberitna Passage, che si trova in un ex sottopassaggio vicino alla Staatsoper al Passage Opernring. Elegante dinnerclub, ad una certa ora si trasforma in un dj club. Anche i club e le discoteche hanno un grande successo nella capitale, e Vienna di sera vanta dancefloor originali ed alternativi prevalentemente sulle sponde del Donau Kanal. Il Flex vanta uno dei migliori impianti stereo della città ed ha spesso in programma dj internazionali.

Il Pratersauna è appunto una ex sauna trasformata in locale che in certe serate prevede anche l’uso delle piscine by night a Waldensteigardenstrasse. Discoteca con splendido giardino estivo, presenta diverse piste da ballo che coniugano elementi moderni ad arredamento retrò. Se vi piacciono i laser show allora il PraterDome fa per voi: con i suoi grandi ambienti è la disco più grande d’Europa e si trova a Reisenradplatz. La sua musica si divide fra latinoamericana, elettronica ed anni ’70 per soddisfare tutta voglia di ballare. Una tendenza interessante è quella del ritrovo nei locali sotto la metropolitana. Infatti nel Gürtel c’è un fiorire di locali sotto le arcate liberty della metro di superficie. Fra musica tecno, house e R n’B c’è l’imbarazzo della scelta a seconda che si cerchi un sound più battuto o rilassato. Alla fine di agosto i locali organizzano la Gürtel Night Walk che attira molti giovani ed amanti della musica.

Veduta dell'Hofburg by night, palazzo sulla Ringstrasse
Veduta dell’Hofburg by night, palazzo sulla Ringstrasse

Per chi ha gusti decisamente più classici, una bella idea è prenotare con anticipo dei biglietti per lo Staatsoper, di modo da poter ammirare il teatro ed il suo foyer anche dall’interno. Con una programmazione che copre tutto l’anno, il teatro offre spettacoli di lirica, balletto classico e produzioni teatrali. E’ qui che si svolge il concerto di Capodanno trasmesso in eurovisione con i Wiener Filarmoniker. Finito lo spettacolo si può fare un giro con la metropolitana o a piedi per ammirare tutti gli altri palazzi della Ringstrasse illuminati. I turisti che vogliono coniugare delle cene con le visite culturali possono approfittare delle iniziative di alcuni musei, che rimangono aperti fino alle 22 con possibilità di momento conviviale al loro interno.

Il Museo di Storia Naturale, ad esempio, offre dalle 19.00 cena a base di pesce di fiume dall’ultimo piano, con possibilità di usufruire della splendida vista. Anche il museo di Storia dell’Arte offre delle serate a cui abbina la visita guidata e delle specialità. La residenza di Schönbrunn offre addirittura una serata al gran completo con concerto e cena e caffè dopo la visita al palazzo. Proposte davvero originali che possono risolvere sia il pasto che la visita se si ha poco tempo a disposizione per vedere Vienna ed assaggiare i piatti tipici.

Il Prater in versione invernale
Il Prater in versione invernale

Se si vuole fare una passeggiata in tranquillità, Vienna di sera offre le sponde del Danubio dove si possono ammirare gli edifici futuristici che vi sorgono ben illuminati. Chi ama l’altezza dovrà provare il ristorante in cima alla torre Donauturm, torre girevole a circa 165 metri di altezza,dove si può ammirare uno splendido panorama serale. Aperto negli anni sessanta, nel tempo ospitò diverse personalità illustri. Oltre alla vista della città da qui  si può vedere anche il Wienerwald, il bosco viennese. Se è una bella serata estiva si può raggiungere la Donauinseln dove si ha un fiorire di chioschi e bar che movimentano le serate viennesi.

Nell’ultimo weekend di giugno si ha il Doanuinseln Festival, grande rassegna open air di musica dal rock al folk. Considerando la bella location è comprensibile che attiri molto pubblico. Ritrovo del divertimento per eccellenza è invece il Prater, sfavillante dalla fine dell’800 quando è stato aperto come grande area dei divertimenti della città. Si hanno molte attrattive, circa 250 fra quelle più classiche e moderne.

Particolare degli edifici moderni di Vienna
Particolare degli edifici moderni di Vienna

Chi invece sceglie il relax ed il benessere può raggiungere le terme di Vienna, a Oberlaa, quartiere della città. Si può arrivare con la metropolitana U1 fino a Reumenplatz e poi si prosegue con il bus 68 fermata Therme Wien. Questa struttura racchiude le terme più grandi dell’Austria, con vasche sia all’interno ed all’esterno. Si ha ampia zona spa, zona salina che sfrutta i benefici del sale, grande scelta di saune e percorsi benessere con anche parco giochi per bambini.

Le acque solforose dell’impianto termale austriaco risultano fortemente curative e sono l’ideale per pause dalla città e dalla vita di tutti i giorni. Con numerosi bar e ristoranti al suo interno, la struttura offre la possibilità di organizzare la serata completa. Che si cerchino eventi su misura oppure ci si accontenti di girare traendo il meglio dai locali, questo e molto di più è Vienna di sera, città generosa di eventi e spunti non solo durante il giorno ma anche la sera.