La Torre di Ligny fu una torre spagnola di avvistamento che attualmente rappresenta un importante simbolo della città di Trapani, in Sicilia. La costruzione della Torre di Ligny, chiamata dai cittadini trapanesi “Turrignì”, è foriera di una storia squisitamente antica che affonda le sue radici circa 4 secoli fa, quando la Sicilia subiva incursioni continue da parte di barbari e turchi.

Il 1671 è l’anno di edificazione della Torre di Ligny, costruita per fronteggiare gli attacchi di cui la Sicilia era vittima. La città che catalizzò maggiormente l’attenzione fu proprio Trapani in quanto maggiormente esposta. La Torre di Ligny venne costruita su ordine del Principe Ligne e, nell’anno 1806, il passaggio che la connetteva alla terra divenne praticabile.

torre-di-Ligny-trapani
La Torre di Ligny a Trapani, accarezzata dalle luci del tramonto

Cenni storici e descrittivi

La Torre di Ligny, come anticipato, venne eretta nel 1671 ma c’è chi sostiene che la data di costruzione della stessa risalga invece al 1673, successivamente ad un tumulto popolare, al fine di contenere i residenti. L’ipotesi avanzata da alcuni studiosi storici circa questa data viene però necessariamente confutata a causa della presenza, sulla porta della torre, sopra un’aquila di marmo, di un’iscrizione che porta la data 1671.

La torre venne strutturata su progetto di Carlos di Grunembergh, un ingegnere ed architetto militare fiammingo. La Torre di Ligny presenta una forma quadrangolare e si assottiglia verso l’alto; venne restaurata nel 1979 e nel 1983; al suo interno venne inaugurato il Museo di Preistoria, che oggi porta il nome di Museo Civico Torre di Ligny.

non-torre Ligny-trapani-2
Vista dal mare della Torre di Ligny a Trapani

Museo Civico Torre di Ligny

Il Museo Civico Torre di Ligny è ospitato all’interno della torre trapanese e custodisce reperti preistorici e protostorici. Il museo si snoda in due sezioni: la prima, quella preistorica, sita al piano terra, raccoglie ed accoglie i reperti rinvenuti nella provincia di Trapani; la seconda, al primo piano, è la sezione marina, che presenta più di cento oggetti ripescati dal fondale del Mar Mediterraneo.

Uno degli oggetti di maggior interesse e bellezza ritrovato è l’Elmo di Bronzo che manifesta due spaccature laterali come a far pensare che chi lo indossava subì un forte colpo alla testa. L’Elmo misura 24 cm in altezza ed ha una circonferenza di 70 cm.

La possibilità di accedere al terrazzo della torre permette ai visitatori, amanti del panorama, di restare a bocca aperta dinnanzi allo spettacolo panoramico che si propone ai loro occhi, che si estende da San Vito Lo Capo fino a Marsala abbracciando Trapani città, le Isole Egadi ed infine il Monte Erice.

Torre-di-ligny-trapani
L’interno del Museo Civico Torre di Ligny

Orari e prezzi

L’ingresso al Museo Civico Torre di Ligny segue gli orari riportati appresso:

  • 1 Ottobre-30 Aprile, dal martedì al sabato, dalle ore 10.00 alle ore 12.30 e dalle ore 16.00 alle ore 18.30. La domenica ed i festivi dalle ore 16.00 alle ore 18.30.
  • 1 Maggio-30 Settembre, dalle ore 10.00 alle ore 12.30 e dalle ore 17.00 alle ore 19.30.

L’ingresso libero al museo è libero.

Come arrivare

Dalla stazione centrale di Trapani, in auto, prendere Piazza Giangiacomo Ciaccio Montalto in direzione Giuseppe Palmeri. Imboccare Via Giuseppe Palmeri e successivamente prendere Via Ammiraglio Staiti; imboccare poi Viale Regina Elena in direzione di Via Torre di Ligny. Continuare su Viale Regina Elena e svoltare poi a destra in Via Duca d’Aosta; dopo aver percorso la via, imboccare Piazza Generale Scio. Continuare poi su Via Carolina, svoltare a destra in Via dei Piloti ed infine a sinistra in Via Torre di Ligny. Il Museo Civico si trova al civico 37.

Contatti

Telefono: 0923 547275
E-mail: torrediligny@gmail.com