Il Palazzo di Wilanów si trova nell’omonimo quartiere di Varsavia e fu costruito per il Re polacco Jan III Sobieski nell’ultimo quarto nel XVII secolo. Unitamente al parco e alle altre costruzioni che lo circondano è uno dei più interessanti e preziosi monumenti della cultura nazionale polacca e una testimonianza dello splendore della Polonia del passato.

Il palazzo fu fatto erigere da re Giovanni III come residenza estiva e sorge nel luogo in cui sorgeva una piccola struttura adatta alla piccola nobiltà.

Il Palazzo di Wilanów è una classica residenza barocca periferica caratterizzata da un’architettura molto originale che vede un ottimo insieme tra la tradizione dell’architettura polacca e l’arte europea, talmente bello da essere conosciuto anche come “Piccola Versailles”. Gli interni sono preziosi e adornati con un insieme di simboli a lode della famiglia Sobieski.

Dopo la morte di Jan III Sobieski nel 1696, la proprietà del palazzo passò ai figli e, dopo il 1720, alle famose famiglie di magnati: Sieniawski, Czartoryski, Lubomirski, Potocki e Branicki. Ognuno dei proprietari del castello intervenne sugli interni della struttura, cambiando più volte gli arredi e giardini, secondo la moda del tempo.

Molto più tardi, nel 1805, l’allora proprietario Stanislaw Kostka Potocki, fece trasformare dall’architetto Vincenzo Brenna una parte del palazzo in museo, realizzando uno dei primi musei pubblici della Polonia, dove venivano esposte opere dell’arte europea e orientale ed esposizioni sul re Jan III Sobieski e sul glorioso passato della nazione.

IMG_3116
Una sala interna del palazzo

Descrizione

Oggi il Palazzo di Wilanów è un monumento storico e artistico tutelato dalla legge con appositi vincoli, per i suoi valori artistici, culturali e paesaggistici. Il palazzo è visiatato da un gran numero di persone ogni anno, attratte soprattutto dai fastosi interni che sono un perfetto mix di design cinese, inglese, polacco ed italiano.

All’interno del palazzo avrete modo di vedere le bellissime collezioni di mobili, di ritratti, di sculture e di gioielleria. Molto belli il Salone d’Ingresso a due piani, la Grande Sala da Pranzo e la Galleria dei Ritratti Polacchi.

L’esterno del palazzo è molto bello ed è decorato con dei dipinti murali, fra cui una meridiana del XVII e un eccezionale bassorilievo raffigurante Crono. Il palazzo è circondato da parchi e giardini storici davvero meravigliosi, luoghi particolarmente caratteristici soprattutto nei mesi estivi quando si tengono molti eventi musicali. Il parco centrale comprende un giardino all’italiana in stile barocco posto su due livelli che arriva fino al lago, mentre la meridionale è in stile anglo-cinese.

Oggi il palazzo di Wilanów viene utilizzato come prestigiosa sede per eventi culturali e concerti, tra cui i Concerti Reali Estivi nel Giardino delle Rose e l’Accademia Internazionale Estiva della Musica Antica.

IMG_3132
Gli esterni del palazzo

Informazioni utili

Indirizzo: 10/16 Stanislawa Kostki Potockiego

Biglietto intero: 20.00 zl

Orari:

  • dal 1° Maggio al 19 Setttembre: Lun, Sab dalle 09:30 alle 17:00; Mer dalle 09:30 alle 19:00; Mar, Gio a Ven dalle 09:30 alle 15:00; Dom dalle 10:30 alle 17:00
  • dal 1° Febbraio al 30 Aprile:  Lun, Mer a Sab dalle 09:30 alle 15:00; Dom dalle 10:30 alle 15:00
  • dal 20 Settembre al 19 Dicembre: Ogni giorno dalle 09:30 alle 15:00

Sito Web: http://www.wilanow-palac.pl/