La chiesa di San Michele in Foro è un’importante cattedrale nella città di Lucca e si trova nella piazza San Michele. E’ situata su una sorta di piedistallo di cemento delimitato da colonnine unite da pesantissime catene in metallo e incorniciata da bellissimi palazzi medievali. Inoltre nella piazza è presente una statua in onore di Francesco Burlamacchi.

Cenni storici

La fondazione di questa chiesa risale a circa al VIII secolo e fa parte di un complesso dedicato al Santo, del quale fanno parte anche un ospedale e un monastero. Opere di restauro furono apportate secondo l’ordine di papa Alessandro II verso il 1070 e fu continuata fino al XIV secolo. In questo periodo furono apportate alcune delle sue più caratteristiche decorazioni come le grandi finestre che oggi sono state chiuse.

Durante questi lavori di decoro e restauro iniziarono i lavori di costruzione del campanile che venne successivamente amputato dal doge di Pisa poiché il suono si udiva fino alla sua città. L’accesso della chiesa era possibile solo attraverso un piccolo ponte di legno conosciuto al tempo come ponte al foro, poiché la casa era costeggiata da un piccolo canale nominato la Fossa Natali, successivamente venne interrato. La chiesa venne portata la termine da Guidetto nel XIII secolo, intervento visibile grazie alla bicromia presente sull’edificio.

Chiesa di San Michele in Foro a Lucca
La Chiesa di San Michele in Foro a Lucca

Descrizione

Esternamente la chiesa presenta una grandissima facciata ornata da quattro ordini di logge sovrastate da una statua raffigurante la statua di San Michele nell’atto di sconfiggere il drago. Nella parte inferiore della facciata, sotto gli archi, si aprono delle losanghe ricassate che danno più impatto al linguaggio gotico pisano.

Le decorazioni dei portali di facciata sono dei grandissimi esempi della alta maestria della scultura lucchese. L‘interno si presenta a tre navate con transetto e abside semicircolare mentre il tetto ha le volte a botte lunettate.

Lle opere più importanti conservate al suo interno sono la Madonna con Bambino del Della Robbia, La pala Magrini di Lippi ed un altorilievo della Vergine del Raffaello di Montelupo.

Come arrivare

Dalla stazione dei treni il percorso è molto semplice poiché basta accedere al centro storico attraverso porta S.Pietro e seguire via Vittorio Veneto fino alla Piazza per circa 400 metri, tuttavia la città presenta zone a traffico limitato o pedaggi per l’ingresso quindi si consiglia di trovare un posteggio e proseguire a piedi nel momento in cui ci trova all’entrata del centro storico.

Chiesa di San Michele in Foro a Lucca
Un particolare della Chiesa di San Michele in Foro a Lucca

Orari

L’entrata è libera e gli orari vanno dalle 7,40 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 18,00 tutti i giorni.

Contatti

Indirizzo: Piazza San Michele, 55100 Lucca LU
Telefono: 0583 583150