Costruito nel II secolo d.C. sotto l’impero di Adriano, il Teatro Romano è uno dei monumenti più importanti di Benevento; situato in Piazza Ponzio Telesino, è oggi circondato dal Rione Triggio, il quartiere medievale della città sannita. Oggi, il Teatro Romano è sede di alcuni tra i più importanti eventi culturali (soprattutto teatrali) di Benevento grazie alla sua eccellente acustica e al fatto di essere totalmente agibile, configurandosi come il fulcro culturale del capoluogo campano.

Cenni storici

Il teatro, che come detto fu costruito con l’imperatore Adriano, fu inaugurato nel 126, anche se recenti scavi hanno messo in luce strutture sotto di esso sepolte da un alluvione avvenuta nel secolo precedente: si suppone, pertanto, che il Teatro Romano sia stato costruito sui resti di un altro edificio.

Sono state rinvenute due iscrizioni, tra le altre, di particolare importanza: nella prima, lo stesso Adriano istituisce la carica di curator per il costruttore dell’edificio; nella seconda, vi è una dedica a Caracalla, che fa presupporre un importante restauro negli anni del suo Impero, a cavallo tra il II e il III secolo d.C.

Abbandonato in epoca longobarda, il Teatro Romano fu interrato e vi furono costruite sopra delle case; gli scavi per il suo recupero partirono nel 1923, per opera di Almerico Meomartini, e il teatro venne riportato alla luce e consegnato alla Soprintendenza nel 1938, mentre fu aperto al pubblico solo a partire dal 1957.

benevento - teatro romano
Resti del Teatro Romano a Benevento

Descrizone

La pianta del teatro è semicircolare, con un diametro di circa 90 metri; si calcola che con le sue grandi dimensioni avesse una capienza di 15 mila spettatori. Originariamente, l’esterno era composto di 25 arcate su tre ordini, di cui oggi è integro solo il primo e parte del secondo; quasi del tutto conservata è invece la cavea.

La scena è molto ampia, e presenta i resti di tre porte monumentali, dalle quali si accedeva all’orchestra; dietro alla scena, erano presenti invece tre scalinate che collegavano ad un piano inferiore, dedicato forse all’ingresso degli artisti.

Ancora oggi, nell’ingresso vi sono diversi mascheroni, che richiamavano le maschere degli attori; si ipotizza, inoltre, (ma gli studi sono ancora in una fase embrionale) che i resti delle costruzioni ritrovati attorno al Teatro Romano appartengano ad una scuola di ballo o ad un’associazione di artisti.

teatro-romano-benevento-interno
Gli spalti del Teatro Romano

Come arrivare

A piedi

Dalla stazione, il Teatro Romano dista circa 1 chilometro e mezzo, ed è molto facile da raggiungere. Usciti dalla stazione, girate a sinistra imboccando Via Principe di Napoli, fino ad arrivare al Ponte Calore; attraversatelo, e girate a destra su Via Nuova Calore; all’incrocio con Corso Giuseppe Garibaldi, continuate dritto su Piazza Cardinal Bartolomeo Pacca, per poi girare a sinistra su Via S. Spirito e subito a destra su Vico S. Gennaro; dopo pochi metri, incrocerete Via S. Filippo: imboccatela andando sulla sinistra e proseguite svoltando leggermente a destra su Via S. Gaetano; dopo pochi metri, girate a destra su Via Manfredi di Svevia e, dopo circa una sessantina di metri, girate a sinistra proseguendo su questa via; 30 metri e siete arrivati in Via Teatro Romano: svoltate a sinistra e, dopo meno di 50 metri, troverete Piazza Ponzio Telesino, col Teatro Romano, sulla vostra destra.

In auto

Tenendo la stazione alle spalle, prendete la rotonda sulla vostra destra e imboccate Via Principe di Napoli, attraversando poi Ponte Calore; dopo il ponte, girate subito sulla destra su Via Posillipo e, dopo circa 300 metri, svoltate a sinistra imboccando Corso Dante Alighieri; proseguite poi su Corso Garibaldi e svoltate a destra su Piazza Orsini, superando la rotonda e proseguendo dritto; continuate, quindi, su Via Episcopio e girate, dopo circa 100 metri, su Via Carlo Torre; girate alla prima a destra, su Vico I Triggio e proseguite dritto, fino ad arrivare a Piazza Ponzio Telesino, dove troverete il Teatro Romano.

In bus

Dalla stazione, partono le linee 5, 8, 10 e 15, che vi lasceranno in Piazza Orsini; da lì, proseguite per Via Episcopio, poi su Via Carlo Torre e infine su Vico I Triggio, dove troverete Piazza Ponzio Telesino col Teatro Romano.

Orari e tariffe

Orari di apertura: tutti i giorni dalle 8 a un’ora prima del tramonto
Prezzi: 
4 € intero, 2 € ridotto

Orari biglietteria: da lunedì a sabato h.10-13.30 e 16.30-19.30

Contatti

Sito web: www.teatroromanobenevento.it (per eventi)
E-mail: sba-sa.benevento@beniculturali.it; sba-sa@beniculturali.it
Telefono: 0824-47213 (per visite); 0824-50406/24051 (per eventi)
Indirizzo: Piazza Ponzio Telesino – 82100 Benevento