La Riserva Naturale Gole del Sagittario è una riserva di grande  e particolare bellezza, caratterizzata da splendide gole che si diramano per molteplici chilometri tra le rocce calcaree generate dal corso del fiume Sagittario.

Si tratta di una riserva nata nel 1997, successivamente all’ampliamento dell’area sotto protezione del WWF.

Descrizione

In queste gole di grandiosa bellezza e particolarità, i numerosi animali selvatici che popolano la zona (lupi appenninici, orsi bruni marsicani, linci, caprioli, moscardini, falchi) vi trovano rifugio. La Riserva Naturale Gole del Sagittario ospita un’area da pic-nic, un rilevante e suggestivo Giardino Botanico e diversi sentieri.

La Riserva Naturale Gole del Sagittario si trova nel Comune di Anversa degli Abruzzi, un delizioso e contenuto centro della provincia aquilana e catalogato tra i “borghi più belli d’Italia“, ad un’altezza compresa tra i 500 ed i 1.500 metri.

l'aquila-riserva-naturale-gole-del-sagittario
La meravigliosa e suggestiva Riserva Naturale Gole del Sagittario

La flora

All’interno della Riserva Naturale Gole del Sagittario si possono ammirare diverse e variegate specie floreali endemiche della zona come lo splendido e ricercato Fiordaliso del Sagittario, la Ephedra e la Campanula cavolinii; nelle zone meno umide si trovano ‘tappeti’ di erba vescicaria e la minuartia mentre nei punti in cui l’umidità è più manifesta si trovano il giaggiolo acquatico, la filipendula ulmaria ed infine la calta palustre. Si tratta di specie particolarmente rare che l’area si impegna a proteggere e salvaguardare. Nella Riserva Naturale Gole del Sagittario è presente un Giardino Botanico sotto la gestione del WWF in cui albergano ben 380 specie di piante.

I sentieri

A quota 500 metri di altitudine, dove si trovano le Sorgenti del Cavuto, si trovano le indicazioni per raggiungere il suggestivo abitato di Castrovalva attraverso il sentiero n. 18 CAI che si snoda sino alla strada che conduce al paese. Al bivio, a cui si approderà successivamente mantenendo la destra, si potrà percorrere il Sentiero degli Arceri al fine di lambire il Sentiero Floristico.

Alternativamente si può invece procedere sulla strada per Castrovalva che conduce al Colle di San Michele, a quota 802 metri. Un ulteriore sentiero imboccabile dal cimitero del paesino, il n. 19 CAI, permette di rientrare al punto base del Giardino Botanico. In circa tre ore, per gli escursionisti è possibile effettuare l’intero percorso.

l'aquila-riserva-naturale-gole-del-sagittario-2
Vista dall’alto delle monumentali Gole del Sagittario

Come arrivare

Da L’Aquila, è possibile raggiungere il Parco Naturale Gole del Sagittario in auto prendendo l’autostrada A24 dalla Strada Statale 17/ss17. Seguire la A24 e la A25/E80 in Via Santa Maria in Campo a Cocullo e prendere, conseguentemente, l’uscita Cocullo. Successivamente mantenere la sinistra seguendo le indicazioni Anversa degli Abruzzi/Bugnara/Villalago/Introdacoua/Scanno/Villetta/Barrea. Continuare su Via Santa Maria in Campo in direzione della Strada Statale 479/SS479 ad Anversa degli Abruzzi; alla rotonda proseguire sulla Strada Statale 479/SS479: la destinazione è sulla destra.