Come le altre grandi città europee, anche Dublino è dotata di una ampia area verde che permette ai cittadini ed ai turisti di sfuggire alla confusione del nucleo caotico della città: il Phoenix Park. Si tratta di una vera e propria oasi verde con vaste distese di prati, rigogliosi giardini ornamentali e viali in cui si può passeggiare all’ombra degli alberi.

Il Phoenix Park, che vanta il titolo di parco urbano recintato più grande dell’intero territorio europeo (la sua area è pari a 707 ettari), è anche l’habitat di numerose specie animali selvatiche, mammiferi e volatili. Per capire le dimensioni di questo polmone verde, che dista dal cuore di Dublino appena qualche chilometro, basti pensare che il Central Park di New York è grande appena la metà.

Phoenix-Park-dublino
Wellington Monument nel Phoenix Park, Dublino

Il Phoenix Park è la meta ideale per chi vuole trascorrere qualche ora all’insegna del relax, per chi vuole praticare sport all’aria aperta o semplicemente fare delle lunghe passeggiate a piedi o in bicicletta. Fra le altre cose, sarà possibile divertirsi nei campi per il polo ed il cricket, seguire i vari percorsi naturalistici proposti che vi porteranno anche alla scoperta degli orti botanici e del giardino zoologico. Non manca nemmeno una comoda area pic-nic per pranzare immersi nella natura incontaminata.

Cenni storici

Le origini del Phoenix Park risalgono al 1662 a seguito della confisca di alcuni terreni dei monaci di Kilmainhaim e relativa recinzione ordinata dal duca di Ormond, che trasformò l’area in una vera e propria riserva dedicata alle operazioni di caccia reale, facendovi per questo introdurre anche un branco di daini che esiste ancora oggi nel cuore del bosco.

L’apertura al pubblico del Phoenix Park avvenne nel 1745 e da allora non ha mai smesso di sorprendere cittadini e turisti con il suo fascino che mantiene intatto lo splendore e l’assetto settecentesco, anche se le dimensioni sono un po’ più contenute di quelle originarie.

Phoenix-Park-dublino
Uno scorcio del Phoenix Park

Cosa vedere al Phoenix Park

Anche se il motivo principale della visita al Phoenix Park è legato alle sue caratteristiche di area verde, il parco offre ai suoi turisti anche numerosi punti di interesse monumentale che si nascondono fra alberi di latifoglie, vegetazione rigogliosa e suggestivi laghetti.

Fra questi ricordiamo il Wellington Monument, posto all’ingresso del parco, che con i suoi 63 metri è senza alcun dubbio l’obelisco più alto del continente europeo. A breve distanza si trova il People’s Garden, un grazioso giardino ornamentale che risale al 1864 dove si trova anche un palco per eventi e per la bande musicali. Si fa notare anche la Phoenix Column, eretta nel 1747 e che è sormontata in modo suggestivo da una fenice, che nulla ha a che vedere con la denominazione del parco che invece deriva da Fionn Uisce, un’inglesizzazione della lingua gaelica che sta a significare acqua chiara, riferendosi con molta probabilità ad un’antica sorgente che vi sgorgava.

Meritano di essere citate anche la Papal Cross, l’Ashtown Tower ed il Visitor Center. Infine, non bisogna perdersi per nessun motivo lo Zoo del Phoenix Park nato nel 1831. In un’area di 28 ettari, ospita ben 600 specie animali ed uccelli provenienti da diverse aree del pianeta.

Phoenix-Park-Dublino
Uno scorcio del Phoenix Park a Dublino

Orari di apertura e Ticket

Si può accedere al Phoenix Park tutti i giorni, senza restrizioni d’orario, anche se per ragioni di sicurezza si consiglia di visitare l’area verde soltanto durante le ore diurne. L’ingresso alle aree pubbliche è gratuito.

Se, invece, desiderate visitare lo Zoo, aperto tutti i giorni, potrete fare riferimento al seguente calendario:

  • Gennaio dalle ore 9:30 alle 16:30;
  • Febbraio dalle ore 9:30 alle 17:00;
  • da marzo a settembre dalle ore 9:30 alle 18:00;
  • ottobre dalle ore 9:30 alle 17:30;
  • novembre e dicembre dalle ore 9:30 alle 16:00.

Il costo del ticket per l’accesso allo Zoo è pari a 15.50 euro, mentre la versione ridotta costa 11 euro. Se avete sottoscritto il Dublin Pass l’ingresso è gratuito.

Contatti

Telefono: 353 1 474 8900.

Sito Web: http://www.phoenixpark.ie/

Email: phoenixparkvisitorcentre@opw.ie