Il Parco fluviale dell’Alcantara, si trova in provincia di Messina, in Sicilia, è stato creato nel 2001, ed è situato nella fascia nord dl vulcano Etna.

Il Parco fluviale dell’Alcantara ha sede a Francavilla di Sicilia, mentre a Castiglione di Sicilia ha sede il “Centro di ricerca, formazione ed educazione ambientale“. Il Parco dell’Alcantara rappresenta uno dei più rilevanti e significativi corsi d’acqua perenne della regione, nei pressi del Parco dell’Etna e dei Nebrodi.

Il nome Alcantara deriva da una parola di origine araba: Al Quantarahche significa ponte; si evince quindi che si tratta di un fiume lungo le cui sponde è possibile non solo godere di un lussureggiante e verdeggiante contesto ma anche respirare impronte storiche dell’epoca bizantina, normanna ed araba.

ponte-san-nicola-parco-alcantara
Parco fluviale dell’Alcantara, ponte San Nicola

Descrizione

Il bacino idrico del fiume Alcantara ha una superficie di 573 kmq; dopo aver percorso 50 km le acque perenni di questo fiume sfociano nel mar Jonio; il paesaggio naturale che lo costeggia è ben curato e vario, dalla sorgente alla foce la vegetazione si evolve, muta, cambia.

La macchia mediterranea è egemone del Parco in cui spiccano peonie e ginestre. Il Parco dell’Alcantara è altresì caratterizzato dalla presenza di diverse e variegate specie animali soprattutto uccelli, tra i quali il beccaccino, la garzetta, il martin pescatore, la tortora selvatica ed il corvo imperiale, un vero paradiso per gli ornitologi.

Ma non solo uccelli albergano questo “immenso nido verde” ma anche rettili quali la natrice, mammiferi quali la volpe, il ghiro, la martora e crostacei come il granchio di fiume. All’interno del Parco dell’Alcantara ci si imbatte in cascate dall’acqua gelida e deliziosi laghetti che suggeriscono un’atmosfera rilassate e pacifica. Oltre a queste, si potranno ammirare in tutto il loro splendore le le strutture laviche colonnari la cui disposizione le rende ornamentali alle pareti di roccia.

Parco fluviale dell’Alcantara
Le cascate del Parco fluviale dell’Alcantara

Gole dell’Alcantara

Le Gole dell’Alcantara si trovano nella Valle d’Alcantara in Sicilia. Si tratta di gole dalla vertiginosa altezza; infatti raggiungono i 25 metri, nei punti più angusti sono larghe 2 metri mentre in quelli meno stretti 4-5 metri.

Le Gole dell’Alcantara, altresì appellate Gole di Larderia, si trovano appunto nel bacino dell’Alcantara e la loro peculiarità alberga nella struttura delle pareti originate da una colata di lava basaltica la quale diventando fredda in tempi lunghi ha dato vita al denso spessore visibile.

Come arrivare

Da Catania: dall’aeroporto Fontanarossa di Catania, prendere la tangenziale di Catania, imboccare l’autostrada Catania-Messina uscendo al casello Fiumefreddo di Sicilia o al successivo Giardini Naxos.

Da Messina: prendere l’autostrada A18 Messina-Catania, uscita al casello Giardini Naxos proseguendo in direzione Francavilla di Sicilia, Castiglione di Sicilia, Randazzo.