Come fare il check-in online Vueling: quando farlo e vantaggi

Il check-in online Vueling (ma lo stesso discorso vale per i check-in online di tutte le compagnie aeree) è una consuetudine, che ormai la maggioranza dei passeggeri conosce bene, sia per la sua comodità sia per la possibilità che offre di saltare scomode file all’aeroporto (e di far lavorare meno il personale!), dove bisogna recarsi con diverse ore di anticipo in caso di check-in semplice.

Differenze tra check-in semplice e check-in online

Quando ci rechiamo all’aeroporto, il check-in semplice consiste nel presentarsi al banco della propria compagnia aerea muniti del biglietto del volo e di tutta la documentazione necessaria, al fine di ‘registrarsi’ sul volo. Qui, inoltre, bisogna consegnare il bagaglio da stiva, mentre il bagaglio a mano può essere portato con sé in cabina, seguendo le regole diverse nei piccoli dettagli da compagnia a compagnia.

Uno screenshot dell’app su mobile della Vueling, molto comoda per il vostro check-in online

Durante il check-in si registrano l’identità del passeggero, l’eventuale imbarco del bagaglio, e il posto assegnato (o scelto in fase di prenotazione/check-in online, come vedremo in seguito); si richiedono, inoltre, i servizi speciali, e infine si può anche cambiare prenotazione. Alla fine della procedura di check-in il passeggero riceve la carta d’imbarco, sul quale sono riportati dati anagrafici e dati del volo, indispensabile per accedere all’area di imbarco e salire sul proprio volo.

Il check-in online Vueling consiste nella possibilità, appunto, di confermare comodamente via internet la propria presenza sul volo, e nello stamparsi da sé la carta d’imbarco del volo della compagnia spagnola. Dopo che vi siete presentati con la carta d’imbarco, potrete infine accedere all’area d’imbarco e finalmente salire sul vostro aereo.

Check-in online Vueling: informazioni preliminari

Prima di partire con il procedimento vero e proprio, vi diamo alcune informazioni preliminari. Innanzitutto, che se non si riesce a completare l’operazione per un qualsiasi motivo, lo si può fare gratuitamente in aeroporto, a differenza di alcune compagnie aeree, che invece prevedono il pagamento di una penale in questa eventualità. Non è, quindi, obbligatorio.

check-in online vueling
Il banco accettazione della Vueling, al quale dovrete accedere per consegnare la vostra carta d’imbarco

Check-in online Vueling: tempi e costi

Il check-in online Vueling è gratuito, così come il check-in semplice in aeroporto. Le tempistiche indicate, invece, variano in base alla tariffa e al volo. Con la tariffa Optima ed Excellence, ad esempio, il passeggero non dovrà fare il check-in online, perché è automatico, nel senso che la carta d’imbarco viene mandata via mail al momento della prenotazione. Stesso discorso vale anche per chi ha acquistato la tariffa Basic, ma solo se ha selezionato un posto a sedere in fase di prenotazione, che è a pagamento.

Restano, quindi, coloro che hanno acquistato una tariffa Basic senza posto a sedere. Per questi, il check-in online Vueling è possibile a partire da sette giorni fino a 4 ore prima della partenza del volo. Di norma, perché in alcuni aeroporti (indicati sul sito) è richiesta questa operazione al massimo fino a 24 ore dalla partenza. E’ possibile, infine, fare il check-in online anche tramite App, da mobile, disponibile sia per IOS che per Android.

Chi può fare il check-in online Vueling: casi particolari

Vueling fornisce una lista di chi non può fare il check-in online: i minori non accompagnati, innanzitutto, poi i passeggeri in volo con animali domestici o neonati, i passeggeri con mobilità ridotta o necessità speciali, e coloro i quali hanno acquistato un posto extra.

Il baggage drop della Vueling (sulla sinsitra), che vi permetterà di saltare la fila dei passeggeri che non hanno fatto il check-in online

Coloro che hanno effettuato il check-in online ma hanno anche uno o più bagagli da stiva devono passare da un banco accettazione dedicato (il baggage drop): il vantaggio è che è dedicato solo a questi passeggeri, che dovranno così saltare la fila tradizionale, dove sono presenti anche coloro i quali ancora non dispongono di carta d’imbarco.

Check-in online Vueling: ecco come fare

Innanzitutto, per fare il check-in online bisogna accedere alla propria prenotazione, ed è possibile farlo in due maniere: col modulo “gestisci la tua prenotazione” o con un modulo dedicato. Nel primo caso, bisogna prima accedere alla propria area personale e poi selezionare il volo desiderato: è indicato in particolare per chi deve effettuare particolari operazioni (come l’aggiunta di un bagaglio, ad esempio).

Bisogna quindi andare sulla homepage della Vueling, passare col cursore sulla voce “La tua prenotazione” e cliccare su “Accedi”. Poi, bisogna inserire i dati della propria prenotazione e cliccare nuovamente su “Accedi”; quindi, scegliete le opzioni a disposizione in base ai dati che avete intenzione di immettere. Infine, cliccate sull’opzione di check-in online per il vostro volo.

La seconda modalità, invece, si differenzia nel fatto che, una volta che passate col cursore su “La tua prenotazione”, dovrete cliccare sulla voce “Check-in online”. Anche qui si può decidere di fornire dati più generici o più specifici, in base alla vostra esigenza. Ora, concluso questo step iniziale (vi troverete allo stesso punto qualsiasi sia il modulo che avete scelto), possiamo passare alla seconda fase.

check-in online vueling
La schermata del check-in online sul sito della Vueling

La schermata che apparirà mostra i dettagli sulla prenotazione aerea, con una tabella al centro della pagina dove è possibile selezionare sia i passeggeri che le tratte (in caso di a/r, ad esempio) di cui si vuole fare il check-in online. A questo punto, dopo avere selezionato le opzioni richieste, dovrete leggere e accettare le condizioni in materia di merci pericolose, e poi cliccare su “Scegliere posti” per arrivare allo step finale.

Qui potrete scegliere, nel caso vogliate, i posti a sedere per tutti i passeggeri di cui state facendo il check-in online; opzione, come già ricordato, a pagamento. In caso contrario, basta barrare l’opzione “Posto a caso”: il sistema vi piazzerà comunque in posti contigui. Ora, cliccate sul tasto “Continua“. Nel caso viaggiate fuori dall’Area Schengen, vi sarà un passaggio intermedio, in cui vi chiederà di inserire i Dati API, gli estremi del documento per poter uscire dalla suddetta aerea.

In caso contrario, invece, si arriva all’ultima schermata, con due opzioni a disposizione, selezionabili anche entrambe (prima una e poi l’altra): “Stamparle subito” “Salvarle sul telefono”: il consiglio, ovviamente, è quello di compiere entrambe queste operazioni, così da poter sopperire, in caso di perdita del foglio cartaceo, ristampando la nostra carta d’imbarco.