Bagaglio a mano Ryanair: misure, peso e regole da seguire

Avete prenotato il vostro viaggio da sogno con una delle compagnie low cost più conosciute del pianeta? Se pensate di avere pensato a tutto, ricordatevi di non cadere sugli ultimi dettagli: le regole sui bagagli! Per non incorrere in spiacevoli dettagli, è sempre meglio avere presente cosa si può portare in aereo ma, soprattutto, quali sono le misure del proprio bagaglio a mano: in quest’ultimo caso, infatti, dovrete mettere il vostro bagaglio in stiva!

Ryanair è una delle compagnie aeree low cost più convenienti, ed ha delle regole abbastanza ‘permissive’ sul suo bagaglio a mano; nonostante tutto, però, le regole ci sono e vanno rispettate. Nel prossimo paragrafo, vi spieghiamo tutto quello che dovete sapere sul vostro bagaglio a mano Ryanair al momento di salire su un volo della compagnia irlandese.

Bagaglio a mano Ryanair: tutto quello che c’è da sapere

Notizia recente è che, a causa probabilmente della crisi che sta attraversando Ryanair, a partire dal 15 gennaio 2018 le regole sul bagaglio a mano della compagnia irlandese cambieranno. Infatti, solamente i passeggeri che acquisteranno l’imbarco prioritario (costo: 5 €), o per coloro che viaggiano con la tariffa Plus o Flexi Plus, sarà possibile portare in cabina 2 bagagli a mano.

Il misuratore che troverete al check-in del vostro aeroporto, per controllare le dimensioni del vostro bagaglio a mano
Il misuratore che troverete al check-in del vostro aeroporto, per controllare le dimensioni del vostro bagaglio a mano

Per tutti gli altri passeggeri, invece, il bagaglio a mano Ryanair sarà da imbarcare in stiva; in cabina, invece, sarà possibile soltanto portare il cosiddetto ‘bagaglio accessorio‘, quello più piccolo, che consiste in borse portadocumenti, borsa per il laptop e simili, da mettere sotto il sedile durante il viaggio.

Per i passeggeri che abbiano effettuato una prenotazione con imbarco prioritario o acquistato un biglietto Plus / Flexi Plus, che possono quindi trasportare un bagaglio a mano, quest’ultimo deve avere dimensioni non superiori a 55 cm x 40 cm x 20 cm e a 10 kg di peso, più il bagaglio accessorio di cui abbiamo parlato prima, di dimensioni non superiori a 35 cm x 20 cm x 20 cm.

L’imbarco prioritario, dal costo di 5 €, può essere richiesto al momento della prenotazione iniziale del volo, aggiunto nella sezione “I miei voli” sul sito web della Ryanair o tramite l’applicazione di Ryanair, al massimo fino a 45 minuti prima dell’orario di partenza del vostro volo.

Dopo aver testato le dimensioni del vostro bagaglio a mano, non avrete problemi a salire sul vostro volo Ryanair
Dopo aver testato le dimensioni del vostro bagaglio a mano, non avrete problemi a salire sul vostro volo Ryanair

Come detto, se non effettuerete la prenotazione con imbarco prioritario o, in alternativa, l’acquisto un biglietto Plus o Flexi Plus, si possono comunque portare a bordo 2 bagagli. Tuttavia, il bagaglio più grande (quello definito ‘a mano’) verrà etichettato al gate d’imbarco e sarà collocato in stiva: è importante sapere che, comunque, questa operazione non avrà alcun costo aggiuntivo. Potrete portare, invece, il bagaglio accessorio in cabina senza alcun problema.

Non hanno diritto al bagaglio a mano, invece, i bambini di età compresa fra 8 giorni e 23 mesi che viaggiano con un adulto; l’adulto che li accompagna ha diritto, però, a portare con sé una borsa aggiuntiva dal peso massimo di 5 kg (da considerarsi oltre alla propria franchigia) per il bagaglio a mano.

Ryanair specifica sul proprio sito che, dato lo spazio limitato, in cabina è possibile portare soltanto 90 bagagli a mano grandi (55 x 40 x 20 cm), a prescindere da chi ne abbia diritto; supponiamo che abbiano ‘priorità nella priorità’ coloro i quali hanno prenotato l’imbarco prioritario o il biglietto nella tariffa Plus o Flexi Plus per primo.

Per quel che riguarda le ‘eccedenze’, esse saranno comunque trasportate a titolo gratuito nella stiva dell’aereo. Come viene specificato nella sezione inerente alla franchigia del sito di Ryanair, ai clienti che hanno acquistato un Imbarco Prioritario non sara’ chiesto di porre il bagaglio a mano Ryanair nella stiva, ma viene anche spiegato che c’è la possibilita che questo sia necessario per ragioni operative.

Quando le cappelliere sono piene, allora può capitare che il vostro bagaglio a mano venga 'dirottato' in stiva
Quando le cappelliere sono piene, allora può capitare che il vostro bagaglio a mano venga ‘dirottato’ in stiva

Il sito di Ryanair dà spazio anche agli strumenti musicali di dimensioni più ridotte (come ad esempio violoncello, chitarre, violini o viole) che però superano le dimensioni previste per il bagaglio a mano: ebbene, essi possono essere portati in cabina prenotando un posto sul volo e versando la tariffa prevista di 5 €.

Cosa succede in caso di posto aggiuntivo?

Nel caso acquistaste un posto aggiuntivo, però, non è prevista alcuna franchigia bagaglio (sia che si tratti del bagaglio d’imbarco che nel caso di bagaglio a mano). Per farlo, basta inserire la voce “ITEM SEAT” come cognome e la voce “EXTRA” come nome, così da far apparire sulla prenotazione e sulla carta d’imbarco la dicitura “EXTRA ITEM SEAT“; inoltre, i dettagli relativi al documento di viaggio del passeggero che viaggia con l’oggetto devono essere immessi durante la procedura di check-in online.

Casi speciali

Nel caso viaggiate con un neonato, sulla prenotazione online (al costo di 10 euro), si possono anche portare in cabina accessori per neonati, come ad esempio seggiolino, lettino da viaggio o cuscino di rialzo. Importante, però, è comunicare questa necessità in fase di prenotazione.

Nel caso di strumenti musicali, la policy di Ryanair è quella di
Nel caso di attrezzature sportive, la policy di Ryanair è quella di applicare una tariffa aggiuntiva per portarle in cabina con voi

Ci sono poi tariffe supplementari (che variano, all’incirca, dai 30 ai 60 euro) in caso d’imbarco di oggetti ingombranti come bagaglio a mano Ryanair, come ad esempio alcuni tipi di attrezzature sportive. Per portare con sé degli strumenti musicali di dimensioni ridotte, come detto, è invece sufficiente prenotare un posto a sedere in più e pagare la relativa somma, senza particolari sconti.

Importantissimo, poi, è conoscere le regole riguardanti gli oggetti che si possono imbarcare. Ryanair, in accordo con le leggi entrate in vigore nel 2006 nell’Unione Europea, stabilisce che i liquidi nel bagaglio a mano, trasportati in aereo, non possano superare i 100 ml e debbano essere riposti in degli appositi sacchetti di plastica.

Si possono invece portare i medicinali (previa esibizione di certificato medico) e il cibo per bambini. Poi, articoli appuntiti come forbicine, rasoi o altro, sono consentiti a bordo dell’aereo solo se le lame non superano i 6 cm di lunghezza. Sia nel bagaglio da imbarcare sia in quello a mano, ovviamente, è vietato il trasporto di oggetti pericolosi, come ad esempio armi da fuoco, da taglio e oggetti contundenti. Per una lista completa, che riguarda tutte le compagnie, clicca qui.