Bagaglio a mano EasyJet: misure, peso e  regole da seguire

Avete prenotato il vostro volo con easyJet per la meta dei vostri sogni, e volete avere tutta la situazione sotto controllo, evitando problemi al check-in o spiacevoli imprevisti al momento dell’imbarco? Allora la prima cosa a cui dovete pensare è la misura del vostro bagaglio a mano, e specificamente quali sono le regole per poter portare in cabina un bagaglio a mano easyJet.

Ogni compagnia aerea, infatti, pur seguendo delle linee generali dettate sia dai regolamenti dell’Unione Europea che dai regolamenti dei singoli aeroporti (che comunque variano di poco l’uno dall’altro), presenta le proprie dimensioni e peso massimi, e delle particolari regole che dovrete conoscere prima di prenotare il vostro biglietto, anche perché alcune di esse sono da tenere in considerazione proprio nel momento in cui si fa la prenotazione online. E allora, ecco tutto quello che dovete sapere sul bagaglio a mano easyJet.

Quello che dovete sapere sul bagaglio a mano easyJet

La compagnia britannica dà la possibilità a tutti i clienti di portare a bordo un solo bagaglio a mano. EasyJet non prevede limiti di peso: l’unica ‘regola’ è che il passeggero deve essere in grado di sollevare da solo (nel senso di non chiedere aiuto al personale a bordo) il bagaglio, e di riporlo nel vano portabagagli superiore. A differenza di Ryanair, inoltre, questa possibilità non è vincolata a nessun tipo di carta speciale, tariffa o costo aggiuntivo.

Uno dei misuratori che troverete al check-in degli aeroporti, per testare con precisione se il vostro bagaglio può essere portato in cabina o meno
Uno dei misuratori che troverete al check-in degli aeroporti, per testare con precisione se il vostro bagaglio può essere portato in cabina o meno

Si può portare, inoltre, un bagaglio aggiuntivo, che easyJet raccomanda di posizionare sotto il sedile. Possibilità che è valida solo nei seguenti casi: se il passeggero è titolare della carta easyJet Plus, se ha acquistato un biglietto con tariffa Flexi, se il passeggero ha acquistato un posto con più spazio per le gambe oppure, infine, se il passeggero viaggia con un neonato (inteso come bambino di età inferiore ai 2 anni) in braccio.

La stessa easyJet specifica sul suo sito che lo spazio in cabina è limitato, e che di conseguenza sulla maggior parte dei voli non vi è abbastanza spazio per il bagaglio a mano di tutti i passeggeri a bordo. In questo caso, se cioè i vani portabagagli dell’aereo sono pieni, easyJet sposterà il vostro bagaglio a mano in stiva, senza costi aggiuntivi oppure, se sono sufficientemente piccoli, verranno riposti sotto il sedile di fronte a voi.

Le dimensioni dei bagagli sono verificati prima dell’imbarco, e se superano le dimensioni massime consentite di 56 cm x 45 cm x 25 cm (comprensive, attenzione, di maniglie e di eventuali ruote), gli stessi bagagli non portranno essere portati in cabina, e easyJet ve li imbarcherà nella stiva, addebitandovi i relativi costi di 47 €.

Se portate con voi un bagaglio aggiuntivo, potete porlo sotto il sedile di fronte a voi
Se portate con voi un bagaglio aggiuntivo, potete porlo sotto il sedile di fronte a voi

Per quanto riguarda il bagaglio aggiuntivo sotto il sedile, le sue dimensioni massime sono di 45 cm x 36 cm x 20 cm. Come già abbiamo accennato in precedenza, questa possibilità va a sommarsi a quella del bagaglio a mano solo per i titolari della carta easyJet Plus, per i clienti che hanno prenotato un biglietto con tariffa FLEXI o che abbiano acquistato un posto Extra Legroom (che prevede più spazio per le gambe) o Up Front (posti, cioè, nelle prime file).  In cosa consiste? Molto semplicemente in un bagaglio di dimensioni più ridotte, come ad esempio la custodia di un pc portatile o una borsetta.

Oltre al vostro bagaglio a mano easyJet vi consente inoltre di portare alcuni articoli aggiuntivi a bordo, come ad esempio ombrello, soprabito, stampelle, bastone da passeggio, una borsa standard contenente merce acquistata al duty free dell’aeroporto. Questa possibilità, ovviamente, non comporta alcun costo aggiuntivo.

Bagaglio da stiva easyJet

Oltre alle regole sul bagaglio a mano easyJet fornisce delle indicazioni precise sul proprio sito anche per quel che concerne il suo bagaglio da stiva. Sulle dimensioni, innanzitutto, che non vengono specificate per ogni singola ‘dimensione’ (lunghezza, larghezza o altezza), ma soltanto per quanto riguarda la somma di esse, che deve essere inferiore ai 275 cm.

In caso di necessità, potrebbe capitare che il vostro bagaglio a mano venga portato in stiva: naturalmente, a titolo gratuito
In caso di necessità, potrebbe capitare che il vostro bagaglio a mano venga portato in stiva: naturalmente, a titolo gratuito

Il limite per ogni cliente, compresi bambini e neonati, comprende l’acquisto fino a un massimo di tre bagagli da stiva. EasyJet divide i costi del bagaglio da stiva in relazione al peso: fino ai 15 kg, spenderete da 11,69 € ai 38,99 €, ed è disponibile esclusivamente tramite la prenotazione online. Per i bagagli fino ai 23 kg, invece, la tariffa parte dai 18,19 € fino ad arrivare a un prezzo massimo di 44,19 €. Le tariffe, oltre al peso, variano anche in base alla rotta selezionata.

Inoltre, è possibile acquistare del ‘peso aggiuntivo’ in unità da 3 kg, al costo di 15 € ad unità, applicabile soltanto dopo aver acquistato l’opzione del bagaglio ‘fino a 15 kg’; il peso massimo da poter raggiungere, è di 27 kg. Vi è inoltre una sovrattassa di 14 € se il peso del bagaglio da stiva prenotato è in eccesso; il massimo raggiungibile, comunque, è di 32 kg per bagaglio.

I neonati la cui prenotazione prevede che viaggino in braccio a un adulto (e non quindi in un posto a sé) non possono aggiungere bagaglio da stiva. Se viaggi con parenti o amici, se cioè si fa una prenotazione unica, è possibile considerare come franchigia totale di peso la somma delle singole franchigie. In sostanza, i tipi di franchigia per il bagaglio in stiva sono 3:

– il bagaglio da 15 kg;
– il bagaglio standard da 23 kg, attivato a partire dal 15 novembre 2017;
– il bagaglio fino a 32 kg.

Ad un piccolo costo aggiuntivo, potrete imbarcare con voi anche delle attrezzature sportive
Ad un piccolo costo aggiuntivo, potrete imbarcare con voi anche delle attrezzature sportive

E’ prevista, infine, anche una particolare franchigia per le attrezzature sportive, acquistabile soltanto in un’unità per ogni singolo passeggero. Per ogni singola prenotazione, ne sono acquistabile un massimo di 6 (anche qualora vi fossero più di 6 passeggeri in una singola prenotazione): l’unica condizione imprescindibile è che un singolo bagaglio non superi comunque i 32 kg di peso.

Ne sono previste di due tipi, in base alle dimensioni e al peso: la prima di 20 kg massimo (dal prezzo fisso di 42 € in caso di prenotazione online e di 56 € in caso di acquisto in aeroporto) e la seconda di 32 kg max (dal prezzo fisso di 49 € in caso di prenotazione online e di 63 € in caso di acquisto in aeroporto).