Il tessuto urbano della capitale dell’Argentina, Buenos Aires, non è complesso, anzi, ricorda quello tipico della maggior parte delle metropoli del Nord America. La città di Buenos Aires è attraversata perpendicolarmente e parallelamente da stradine e vie che originano dei quadrati. Le due vie precipue e caratteristiche della città sono l’Avenida Florida, che attraversa Buenos Aires verticalmente, e Avenida Corrientes che si snoda orizzontalmente.

L’Avenida Florida di Buenos Aires è una splendida e suggestiva via pedonale, divenuta tale dal 1971 e battezzata come la via più commerciale dell’intero paese. L’Avenida Florida nasce a livello di Calle Rivadavia nel centro della città tra Plaza de Mayo e l’Avenida 9 de Julio e si dirige verso nord.

Si tratta di una via molto lunga, con la particolarità di essere pervasa da un’atmosfera unica, fervente, dinamica e variopinta. In un paio di ore di cammino è possibile percorrerla interamente mettendo in conto le potenziali o concrete soste nei vari e variegati negozietti che sfilano indisturbati lungo i suoi generosi fianchi.

avenida-florida-buenos-aires-1
L’Avenida Florida di Buenos Aires, una delle due vie principali della città

Passeggiando lungo l’Avenida Florida di Buenos Aires si respira l’aria caratteristica della capitale argentina, frizzante, attiva, elettrizzante dovuta non solo alla presenza, come suddetto, di numerosi e differenti negozi, ma anche alla presenza di plurimi ristoranti di ogni genere, da quelli squisitamente locali a quelli internazionali, ma, in particolare modo, la peculiarità di questa scenografica via, risiede nella presenza di artigiani, simpatici ambulanti e suggestivi artisti di strada che dilettano i passanti con spettacoli divertenti e di grande fascino come quelli inscenati da ballerini di Tango.

L’avenida Florida, lunga ed angusta, è una tappa obbligata se ci si trova in città; il melting pot di razze, stili, usi e costumi che si riesce a trovare in questa via è davvero unico e memorabile. Una delle realtà della capitale argentina visibile nell’Avenida Florida è incarnata dalla figura dei Lustrascarpe, che, tristemente, attendono che qualche turista si fermi e si lasci lucidare le scarpe.

Alla fine degli anni 90 l’Avenida Florida e le altre vie e zone pedonali di Buenos Aires a causa della famosa crisi economica argentina, subirono un declino molto importante e con l’entrata in scena della crisi ancora più profonda del 2001, molti centri commerciali e negozi vennero chiusi per fallimento e la criminalità crebbe esponenzialmente.

avenida-florida-3
Il mercato sull’Avenida Florida a Buenos Aires

Intorno al 2003 quando la crisi si stemperò, l’Avenida Florida iniziò un periodo di recupero e, quando aprì nel 2005 un celebre negozio sull’Avenida Florida, la zona cominciò nuovamente a popolarsi ridonando alla famosa e suggestiva via, il suo originario fascino.