La Plaza de Mayo di Buenos Aires è la principale piazza della città ed è nata grazie alla fusione di altre due piazze vicine, Plaza de la Victoria e la Plaza del Fuerte in seguito alla distruzione avvenuta nel 1884 di una costruzione che le divideva.

Plaza de Mayo è la piazza della capitale argentina in cui si svolge e si svolse la maggioranza degli eventi politici argentini ad eccezione della Dichiarazione di Indipendenza. Il nome alla piazza è stato dato in onore della celebre rivoluzione avvenuta il 25 Maggio del 1810 che diede vita all’inizio dell’epopea dell’Indipendenza dell’Argentina.

Plaza de Mayo a Buenos Aires è anche la piazza in cui venne, per la seconda volta, fondata la città, nel 1580 da Juan de Garay, battezzata con il nome della città di Santa Trinità e Puerto de Santa María del Buen Ayre. Nata come villaggio, ab originem, nel corso del tempo la piazza più famosa di Buenos Aires divenne il precipuo centro politico del paese.

plaza-de-mayo-buenos-aires-1
La splendida Plaza de Mayo di Buenos Aires, Argentina

Descrizione

La grandiosa e scenografica Plaza de Mayo di Buenos Aires oltre ad essere, in assoluto, la piazza più celebre della capitale argentina, è il punto in cui prendono forma, snodandosi, tre delle più importanti vie della città: Presidente Julio Argentino Roca, Presidente Roque Sàenz Pena ed infine Avenida de Mayo.

Plaza de Mayo confina con i più emblematici edifici di governo e palazzi storici di Buenos Aires come la Cattedrale Metropolitana, il Cabildo, la Casa Rosada dove ha sede il governo nazionale, il Palazzo del Comune e la Banca Nazionale argentina.

Nella magnificente Plaza de Mayo sfilano indisturbati diversi monumenti di grande bellezza e suggestione come la commemorativa Piramide di Maggio, in memoria della rivoluzione del 25 Maggio 1810, la statua equestre del generale Manuel Belgrano ed una fontana con una copia della statua del Pensatore di Rodin.

plaza-de-mayo-benos-aires-2
Plaza de Mayo a Buenos Aires, centro politico della città

Cattedrale Metropolitana

La Cattedrale Metropolitana è uno dei più importanti edifici che si affacciano sulla Plaza de Mayo. La Cattedrale è ubicata all’angolo tra l’Avenida Ridavavia e Calle San Martin e, dal 1593 in poi, fu protagonista di plurime modifiche delle quali quella di maggiore rilievo risale al 1860. La Cattedrale Metropolitana è uno degli edifici più imponenti e monumentali di Buenos Aires, caratterizzata da una grandiosa facciata realizzata tra il 1860 ed il 1863 ad opera di Dubourdieu. Caratterizzata dalla scenografica presenza di 12 colonne simbolo dei 12 apostoli, la Cattedrale esternamente venne costruita in stile neoclassico mentre, internamente, ricorda una chiesa coloniale spagnola.

La Banca Nazionale argentina, Le Cabildo e Casa Rosada

La Banca Nazionale argentina si trova sulla Avenida Rivadavia,nel punto in cui, tra il 1857 ed il 1888 si trovava il primo Teatro Colon. L’attuale edificio della Banca Nazionale venne costruito tra il 1940 ed il 1955. Le Cabildo, ovvero l’antico municipio, è sito su Avenida Bolivar ed ospita il Museo di Storia Nazionale del Cabildo; venne strutturato seguendo la costruzione del vecchio Cabildo con la differenza di una presenza minore di archi che in origine erano 11 mentre ora sono 5. Casa Rosada si trova sulla Avenida Balcalce 50 ed è sede della Presidenza Nazionale.

cattedrale-metropolitana-buenos-aires
La Cattedrale Metropolitana di Buenos Aires su Plaza de Mayo

Informazioni utili

Indirizzo: Avenida Hìpolito Yrigoyen s/n, 1087, Buenos Aires, Argentina