San Paolo, conosciuto anche come San Paolo del Brasile o in lingua brasiliana Sao Paulo, è una città che conta circa 11.500.000 di abitanti. La sua estensione è di 1523 kmq a circa 760 metri sul livello del mare: questi dati la rendono la prima città del Brasile e la più vasta e popolata dell’emisfero australe. Nella sua regione metropolitana vivono quasi 20 milioni di persone, rendendola così la terza area più abitata al mondo.

A livello territoriale, la città si estende su un grande altopiano che fa parte della catena Serra Do Mar e vicino alla città sorge anche la confinante città di Santos, che da sull’oceano. Infatti San Paolo non da sul mare come Rio de Janeiro, ma si trova a quasi 70 km dall’Oceano Atlantico.

La città è attraversata dal fiume Tiete, che una volta era potabile e ora è contaminato dall’alto tasso di scarichi della città. Il clima è particolarmente caldo ed umido, data la vicinanza al tropico del capricorno.

La cucina di San Paolo è considerata una delle migliori al mondo e sicuramente la migliore del Brasile. Oltre ai più tipici ristoranti della città, San Paolo presenta alcuni dei migliori ristoranti al mondo, fra cui alcuni stellati. Inoltre uno dei primi 3 ristoranti al mondo si trova qua, quello di Alex Atala. Per scoprire quali sono le specialità locali, date uno sguardo alla guida Dove e cosa mangiare a San Paolo.

Dove e cosa mangiare a San Paolo
I famosi Pastel brasiliani

La vita notturna di San Paolo è una delle più attive di tutto il Brasile. La serata può iniziare con un buon cocktail in uno dei mille locali, molto alla moda, che si trovano nella città brasiliana. Qui i prezzi sono sempre abbastanza alti, ciò garantisce un’ottima selezione all’ingresso. Se volete alcuni consigli sui locali più gettonati, potrete consultare la guida Cosa fare a San Paolo di sera.

Cosa vedere

Vi presenteremo, ora, alcune delle tappe principali del tour di San Paolo che, a nostro avviso, non dovreste perdervi per nessun motivo.

Avenida Paulista

Si tratta della strada principale di San Paolo, che rappresenta il potere economico e finanziario della città. Infatti lungo la sua estensione possiamo ammirare alcuni degli edifici più belli e moderni della città, oltre a numerosi centri commerciali molto frequentati dagli abitanti.

Cattedrale Metropolitana

La Cattedrale Metropolitana è la chiesa principale della città di San Paolo. La sua particolarità è lo stile in cui è stata ricostruita. La sua progettazione è stata affidata ad architetti tedeschi che hanno realizzato una bellissima chiesa in stile gotico, la quinta per grandezza nel mondo.

Cattedrale Metropolitana di San Paolo
Cattedrale Metropolitana di San Paolo

Parco Ibirapuera

Il Parco Ibirapuera è il polmone verde all’interno della grande metropoli di San Paolo. Questo parco è stato costruito in occasione del centenario della città di San Paolo, e oggi è il posto più amato e frequentato dagli abitanti. Al suo interno sono presenti numerosi edifici che sono sede di altrettanti famosi musei della città. Il parco è perfetto per chi vuole tenersi in forma e fare jogging, grazie anche ai lunghi percorsi al suo interno.

Favelas

Come per Rio de Janerio, anche a San Paolo ci sono le zone più esterne al centro che ospitano questo insieme di baracche. La cosa negativa di queste, che le rende tristemente famose, è la pericolosità più netta rispetto a quelle di Rio.

Museo d’arte

Questo famoso museo d’arte è il simbolo della città per due motivi. Prima di tutto la sua struttura esterna è molto famosa, in quanto rispecchia un movimento artistico brasiliano che ha avuto un grande impatto non solo nella cultura artistica ma anche quella sociale della città. Si tratta di un punto d’accesso per tutti quelli che vogliono assistere alla più grande collezione di arte antica e moderna del Sud America, tra opere italiane del Tintoretto fino a quelle più moderne di Warhol.

Museo d'Arte di San Paolo
Museo d’Arte di San Paolo

Monastero di San Bento

Noto anche come Monastero di San Benedetto, è uno dei primi luoghi costruiti nella città di San Paolo. Questo monastero è famoso per essere un luogo di preghiera e di accoglienza dei monaci. Infatti molte persone oggi ancora vanno al suo interno per rifugiarsi in preghiera ed in meditazione, abbracciando così la vita pia dei monaci. La parte più conosciuta ed amata del complesso è la chiesa, che svolge riti di funzione cattolica romana e anche molti concerti da parte dei cori gregoriani. Il suo bellissimo orologio esterno è stato considerato per molti anni il più preciso del Brasile, fino all’avvento degli orologio al quarzo.