La Cattedrale di San Michele (St. Michael’s Cathedral) è la più importante chiesa cattolica di Toronto e sede del suo vescovo nonché uno dei più antichi edifici religiosi di questa splendida città in Ontario, Canada.

Venne costruita tra il 1845 ed il 1848 da William Thomas per rispondere alle esigenze della sempre più numerosa popolazione cattolica della città. Dal suo completamento ha subìto due importanti restauri: uno tra il 1865 ed il 1867 che ha previsto la guglia ed il completamento della torre ed uno nel 1890 che ha aggiunto gli abbaini.

esterno-cattedrale
L’esterno della Cattedrale di San Michele a Toronto

Descrizione

Con la sua facciata piuttosto lineare, la Cattedrale di San Michele sorprende con i suoi interni molto più decorati: mentre all’esterno prevalgono infatti linee dure e geometriche, all’interno sono le curve a fare da padrone in un crescendo di colori tenui e dipinti che meravigliano ogni suo visitatore. Esempio di stile neogotico, la chiesa è costruita con mattoni gialli e pietra all’esterno: questi colori neutri che contrastano con quelli degli interni creano così uno stile che sorprende ed affascina.

interno-cattedrale
Gli interni della Cattedrale di San Michele

A caratterizzare più di ogni altra cosa la Cattedrale di San Michele sono i giochi di luce che si creano in chiesa. Caratteristica propria di questo stile architettonico, infatti, la chiesa è stata progettata proprio per permettere alla luce di penetrare attraverso pinnacoli, lucernari, archi a sesto acuto e tutta una serie di costruzioni mirate proprio a creare un’atmosfera quasi paradisiaca.

Altra particolarità dello stile neogotico è la perfetta geometria nel disegno che mira a rendere simmetrico, equilibrato e proporzionato il tutto: questa cattedrale ne è un perfetto esempio a partire dalla sua facciata esterna per arrivare alla suddivisione interna delle navate.

facciata
Una delle facciate della Cattedrale di San Michele

La parte esterna più bella è sicuramente quella della facciata occidentale con la guglia che arriva ad un’altezza di 260 metri. L’interno è invece diviso tra un foyer, un balcone, un corridoio centrale e le due navate, una a destra e una a sinistra ed è tutto progettato su un asse verticale; le due arcate principali in pietra hanno poi la funzione di attirare l’attenzione verso l’altare maggiore.

Gli alti soffitti a volta tipici dello stile gotico, decorati con i colori blu, rosso, smeraldo e oro, testimoniano inoltre la volontà umana di andare sempre più in alto e raggiungere il Divino. All’interno della chiesa è possibile ammirare alcuni dipinti e statue oltre ad un grande organo.

soffitto
Un’immagine dei soffitti a volta decorati

Orari e prezzi

L’ufficio della Cattedrale di San Michele a Toronto è aperto ogni giorno, eccetto i festivi, dalle 8 alle 16: Potrete visitare il sito e scoprire gli eventi e gli orari delle funzioni.

Non c’è un biglietto di ingresso e per la visita è necessaria meno di un’ora.

Informazioni pratiche

L’indirizzo della Cattedrale di San Michele è 200 Church Street (anche se l’ingresso principale si trova sul lato ovest al numero 65 di Bond Street), nel cuore di Toronto. Per arrivare in metro sappiate che la chiesa si trova tra le stazioni Dundas e Queen.

Il numero telefonico da contattare è il 416-364-0234, mentre se volete inviare un’email l’indirizzo è cathedral@stmichaelscathedral.com.

Sito Web: http://www.stmichaelscathedral.com/