Tra le architetture più interessanti e accattivanti che potrete vedere a Canberra, merita sicuramente una visita la Parliament House, ovvero la sala riunioni del Parlamento.

Questo particolare edificio è stato inaugurato il  9 maggio 1988 da Elisabetta II, Regina d’Australia. Precedentemente alla realizzazione della Parliament House le riunioni del Parlamento federale si svolgevano a Melbourne, fino al 1927 e, tra il 1927 e il 1988, nella sede provvisoria del
Parlamento, che ora è conosciuta come “Old Parliament House“.

Sebbene Canberra fosse stata nominata capitale dell’Australia nel 1909, dopo non poche contese, lo scoppio della prima guerra mondiale lasciò pressoché immutato lo stato della città e la sede del Parlamento non si trasferì da Melbourne prima del 1927. La costruzione iniziò nel 1981; la sua realizzazione costò più di 1,1 miliardi di dollari australiani.

parliament-house-168300_1280
La Parliament House

Descrizione

La struttura del fabbricato è basata sulla forma di due boomerang ed è sormontata da un pennone alto 81 metri su cui sventola bandiera australiana.

Il pennone, che pesa 250 tonnellate, è realizzato in acciaio inox ed ha una grande importanza sull’impatto visivo della Parliament House, infatti è stato pensato per essere l’apice del Parlamento ed è un simbolo del governo nazionale, facilmente identificabile nel panorama della città.

La struttura della Parliament House è stata concepita in modo tale che, vista da lontano, essa sembra “seduta” sopra la Old Parliament House.

Originariamente era stato proposto di demolire l’Old Parliament House, per avere la vista ininterrotta del Nuovo Palazzo del Parlamento al lago Burley Griffin e il Monumento ai Caduti australiano. Fortunatamente le idee di chi voleva la conservazione della vecchia struttura hanno prevalso ed oggi, l’Old Parliament House, ospita un museo sulla storia del parlamento.

Il sito su cui sorge la Parliament House ha una superficie di circa 32 ettari. All’interno della Parliament House ci sono 4.700 camere e molte aree sono aperte al pubblico e visitabili.

old-parliament-house-168295_1280
L’ingresso all’Old Parliament House

La sala principale è caratterizzata da una bella scala in marmo che conduce alla  Sala Grande dove potrete vedere il grande arazzo che ripropone, nella suggestiva misura di 20 × 9 metri, un dipinto di Arthur Boyd.

Le varie camere del parlamento sono caratterizzate da variazioni cromatiche, perciò vedrete la Camera dei Rappresentanti decorata in verde, mentre l’aula del Senato avrà una combinazione
di colori sul rosso spento e sull’ocra. Tra queste due camere è posta la Sala dei deputati, che però non è aperta al pubblico, e che è decorata con un bel color acqua.

All’interno della Parliament House è conservata una raccolta di oltre 6.000 opere d’arte tra cui i ritratti di ogni primo ministro, governatore generale, presidente del Senato e presidente della Camera succedutesi.

Potrete visitare la struttura, nelle aree aperte al pubblico, liberamente oppure prenotare una visita guidata. Se volete fare una suggestiva passeggiata partendo dal centro di Canberra, potrete approfittare della Parliament Walk, un percorso di quasi tre chilometri e mezzo che vi porterà alla scoperta dell’area del Triangolo parlamentare.

canberra-266338_1280
Il viale che unisce la Parliament House al Monumento ai Caduti australiano

Informazioni utili

Parliament House è aperta al pubblico tutti i giorni dell’anno (tranne il giorno di Natale) con i seguenti orari: dalle ore 9:00 alle 17:00 il Lunedì e Martedì e dalle 08:30 il Mercoledì e Giovedì.

Indirizzo: Parliament Dr, Canberra ACT 2600,

Come arrivare: autobus 1, durante la settimana – 934 nei fine settimana

Sito web: http://www.aph.gov.au/