Le strade sono dei percorsi, naturali o costruiti dall’uomo, destinati alla circolazione di mezzi di trasporto. Nel mondo, però, esistono delle strade che per la loro conformazione e posizione sono considerate molto pericolose da percorrere.

La loro caratteristica principale è che sono strade strette, alte, tortuose, non asfaltate e la mancanza di barriere tra la superficie percorribile e il vuoto. Queste strade sono percorse, nonostante la loro posizione e caratteristiche, oltre che per necessità primarie da appassionati del crossover estremo.

Tra queste strade ne troviamo 4 davvero incredibili. Il Tunnel di Guoliang, in Cina, è uno di questi. Scopriamo le sue caratteristiche.

Il tunnel si trova nelle montagne di Taihang ed è stato costruito dagli abitanti del di Guoliang per collegare il loro villaggio al resto del mondo. Per realizzarlo gli abitanti hanno impiegato cinque anni, scavando la montagna nella sua parte esterna.

Oggi misura 1,2 km, è alto 5 metri e largo 4 metri ed stato soprannominato “la strada che non tollera errori”. Le sue curve sono impressionanti e il livello di sicurezza rasenta lo zero a causa dello strapiombo nel vuoto che lo contraddistingue.

La Manali-Leh, in India, è una strada che parte dell’antica via della seta, lunga più di 500 chilometri che raggiunge i 5328 metri d’altitudine sul passo di Tanglang. Questa strada è percorribile solo da maggio a ottobre a causa del clima molto rigido. Il percorso, sebbene molto pericoloso, è apprezzato per la bellezza dei paesaggi, le catene montuose, le rocce, la sabbia e i laghi.