Cosa portare in viaggio: i 10 oggetti indispensabili

Molto spesso, prima di partire per la nostra vacanza, nasce il dubbio amletico in ognuno di noi: “portarlo o non portarlo, questo è il problema”. Potete anche aver prenotato la vacanza dei vostri sogni, aver pensato a come superare la vostra paura dell’aereo, a come affrontare l’inevitabile jet lag, aver organizzato nei minimi dettagli nell’itinerario, nella compagnia e, perché no, nelle aspettative. Ma se non avete ‘azzeccato’ cosa portare in viaggio, vedrete come la vacanza dei vostri sogni potrà facilmente trasformarsi in una vera e propria vacanza da incubo!

Molto spesso, infatti, tutti presi dall’attesa della vacanza e dalla frenesia di quello che andremo a vedere e a fare, ci dimentichiamo i dettagli più importanti, quelli che se ci sono si tratta di ‘ordinaria amministrazione’, ma che poi quando vengono a mancare da ordinaria amministrazione si passa alla tragedia, ed è un attimo! Andiamo, allora, a vedere quali sono le 10 cose indispensabili da portarsi in viaggio.

I 10 oggetti indispensabili da portarsi in viaggio

Articoli igiene personale

E con ‘igiene personale’ intendiamo anche gli articoli che riguardano la cura del nostro corpo. Infatti, molto spesso, presi da mille pensieri, si dimenticano sempre le cose che utilizziamo durante la nostra quotidianità: spazzolino, pettine, rasoi, etc. Tutti oggetti che, di norma, sappiamo dove trovare e quando utilizzare, ma proprio per il loro carattere ‘quotidiano’ rischiano di essere dimenticati più facilmente.

cosa portare in viaggio
Un beauty case può davvero salvarvi la vita in vacanza: non dimenticatelo!

A questo proposito, procuratevi un beauty case, possibilmente di piccole dimensioni per non occupare spazio inutile, e cercate di segnarvi qualche appunto già a partire da qualche giorno prima su cosa metterci dentro!

Scarpe e vestiti

Ovvio che non vi stiamo dicendo di ricordarvi di portare scarpe e vestiti, pensiamo che siate in grado di ricordarvelo. Ma la cosa importante è portarne nella giusta quantità, tendenzialmente sempre al rialzo, per evitare di rimanere senza; perché in vacanza, è giunto il momento di dirvelo, non tutto va sempre secondo i piani!

Un’altra cosa importante, che in molti non tengono in considerazione, è quella di non portare i vostri abiti migliori, per il motivo di cui sopra: non si sa mai cosa può succedere, in vacanza. Specialmente per i single incalliti, che magari vogliono essere ‘al meglio’ per la propria vacanza, cercate di mediare tra ciò che vorreste portare e ciò che… dovreste.

Accessori smartphone

Su una cosa mettiamo la mano sul fuoco: il vostro smartphone non ve lo dimenticherete di certo. Però, ricordatevi che il vostro smartphone necessita di altri elementi ad esso collegati: caricabatterie, cuffiette wifi, magari anche una cover anti-sabbia se andate in spiaggia e… tutto quello che vi può servire durante una vacanza!

cosa portare in viaggio
Non dimenticate, poi, tutti gli accessori del vostro smartphone

Adattatore universale

Ehssi, questa non ve la aspettavate. Sembra un consiglio superfluo, e invece è forse quello più importante di tutti, dato che se non lo tenete in considerazione rischiate di rimanere senza corrente elettrica al vostro arrivo. Basta, in realtà, informarsi sulla tensione elettrica e sul tipo di ‘attacco’ che il nostro Paese di destinazione utilizza, e agire di conseguenza: vi eviterà spiacevoli inconvenienti, credeteci.

Assicurazione sul viaggio

Questa è una ‘pignoleria’, direte voi, specialmente se si pensa a cosa portare in viaggio. Ma in realtà, purtroppo, sempre più spesso le assicurazioni sul viaggio hanno salvato molte vacanze cominciate nel peggiore dei modi: cancellazione di voli e smarrimento bagagli sono solo alcune delle cose che possono capitarvi, e neanche le peggiori. A fronte di una piccola somma versata (in relazione all’eventuale danno, quantomeno), infatti, potete evitarvi delle rogne ben peggiori. Va bene non essere pessimisti, ma considerate che gli inconvenienti possono capitare a chiunque!

Ok, forse in foto abbiamo un po' esagerato, ma il consiglio resta: non dimenticate le vostre medicine!
Ok, forse in foto abbiamo un po’ esagerato, ma il consiglio resta: non dimenticate le vostre medicine!

Medicine

Questo è davvero un elemento indispensabile quando si pensa a cosa portare in viaggio, specialmente se decidiamo di andare in meravigliosi posti esotici, ancor di più se ‘selvaggi e incontaminati’. Il lato brutto (forse, l’unico) di questi luoghi, infatti, è che i servizi scarseggiano in molti casi. E se possiamo fare a meno delle sigarette, o almeno il nostro corpo non può far altro che beneficiarne, nel caso delle medicine la situazione sarebbe ben peggiore. Il consiglio, ovviamente, diventa vivamente consigliato per i malati patologici: non aspettate di comprare le vostre indispensabili medicine nel luogo di arrivo, ma forse questo lo sapete già.

Svago

Suona strano rispondere alla domanda sul cosa portare in viaggio con la parola ‘svago’. Ma forse questa è una cosa a cui nessuno pensa, e ce ne si pente quando torna in mente. Libri, riviste, i-pod, insomma, tutti gli elementi di svago, sono indispensabili in una vacanza. Che, ci crediate o no, presenta anche dei momenti in cui ci si può annoiare! Per questo motivo, piuttosto che passare il tempo a rimuginare, pensateci per tempo, e trasformate dei possibili momenti di noia in piacevolissimi momenti di relax.

Visto o passaporto

Quando pensiamo a cosa portare in viaggio, questo è un elemento che dovrebbe essere il primo che vi torna in mente, al momento di partire per l’estero (intendiamo al di fuori dell’Unione Europea, ovviamente). Eppure, molto spesso, ce ne si dimentica. O meglio, più che dimenticarsene, non si tengono in considerazione fattori importanti quali tempistiche burocratiche, costi, luoghi dove ottenere la documentazione etc.

cosa portare in viaggio
Altro elemento indispensabili per i viaggi extra UE: il passaporto

Il problema principale è proprio questo: non fare le cose per tempo. E quando queste cose sono indipendenti dalla nostra volontà bisognerebbe informarsi al dettaglio, specialmente quando si ha a che fare con gli enti pubblici! Non dimenticatevi, poi, di portare i visti o i passaporti con voi, meglio se in un luogo sicuro.

Documenti

Direttamente collegati al consiglio precedente sono i documenti personali, altro elemento indispensabile in caso di viaggio all’estero, anche all’interno dell’Unione Europea. Può sembrare una cosa banale, ma proprio queste sono le cose che si dimenticano più spesso! Oltre a questi, non dimenticatevi poi dei biglietti dell’aereo e delle prenotazioni del vostro alloggio (che in alcuni casi vogliono una documentazione scritta, specialmente nei posti meno… tecnologici): rischiereste di far finire la vacanza ancor prima di cominciarla!

Macchina fotografica

Sì, lo ammettiamo, esistono gli smartphone, e sempre più tecnologici e con sempre più megapixel alla propria fotocamera. Ma per immortalare i bei momenti, credeteci, non c’è niente di meglio di una meravigliosa macchina fotografica, ancor meglio se analogica, così da ottenere un’invidiabile qualità delle proprie immagini. Il contatto con la natura e lontano dalla tecnologia, in fondo, è molto spesso l’obiettivo delle nostre vacanze: e allora, perché non farlo fino in fondo?