Quando una vacanza può salvarti la vita: le regole da rispettare

Una vacanza può davvero allungarci la vita? Secondo studi della “Scientific American” se si rispettano cinque semplici regole il nostro viaggio può portarci dei grandi benefici, sia dal punto di vista psichico che fisico.

Ecco quali sono le cinque regole da rispettare, pubblicate sulla rivista Psychomatic Medicine. 

Regola n. 1: FARE le vacanze. Secondo una ricerca pubblicata dall‘Università di New York fare almeno un viaggio all’anno riduce di circa il 30% il rischio di  morte per qualsiasi causa.

Regola n. 2: PIANIFICARE con attenzione le proprie ferie. La pianificazione è un’attività stimolante e piacevole, allena l’immaginazione, la fantasia e la nostra capacità di risolvere problemi. Durante la preparazione del viaggio nel nostro corpo inizia a diffondersi la serotonina, l’ormone della felicità. La ricerca è stata condotta dalla Erasmus University of Rotterdam  ed è stata poi pubblicata in Applied Research in Quality of Life.

Regola n. 3: IL MASSIMO PIACERE si raggiunge l’ottavo giorno di vacanza. Non c’è una durata minima della vacanza, infatti il nostro corpo beneficia degli effetti positivi del viaggio sia che esso duri tre settimane o pochi giorni; ma una ricerca della Radboud University  ha rilevato che gli ormoni della felicità, del relax e della soddisfazione iniziano ad attivarsi subito dopo la partenza ma raggiungono la massima crescita durante l’ottavo giorno di vacanza. Per questo possiamo affermare che il viaggio ideale ha una durata di più di otto giorni.

Regola n. 4: LA CAMPAGNA è la nostra meta ideale. Infatti il terreno della campagna, secondo la ricerca dei Sages Colleges of New York , è ricco di Mycobacterium vaccae, una particolare sostanza che nei topi ha effetti positivi come l’abbassamento del livello di ansia e l’aumento del livello di felicità grazie all’effetto della serotonina. Grazie a questa ricerca possiamo affermare che in campagna possiamo trovare il maggior livello di relax.

Regola n. 5: ATTIVITA’ FISICA da svolgere con moderazione. Secondo gli esperti è raccomandabile non esagerare con l’esercizio fisico poiché può portarci a eccessiva stanchezza e stress. Meglio quindi non esagerare e ricordare che vacanza vuol dire soprattutto relax e riposo.

Rispettare queste regole può aiutare il nostro corpo a riprendersi dalle fatiche quotidiane e a ritrovare il proprio equilibrio fisico e mentale.