La Wild Atlantic Way mostra un'Irlanda inedita e affascinante

La Wild Atlantic Way, ritenuta la strada più lunga del mondo, offre un itinerario lungo 2500 Km, con tratti spettacolari che comprendono scogliere, piccole isolette, spiagge bianche e sabbiose, profonde insenature dalla vista affascinante e misteriosa. La strada attraversa la costa ovest dell’Irlanda, e permette di viaggiare tra spazi di verde infinito e zone ancora incontaminate e vedere luoghi di incomparabile bellezza ancora inesplorati. Lungo questa strada si possono tracciare diversi itinerari, e vivere esperienze entusiasmanti a stretto contatto con la natura, seguendo il suo corso e lasciandosi trasportare dal paesaggio circostante e dai tanti eventi che man mano si incontrano, come le splendide escursioni in kayak nella baia di Kenmare, il bagno d’alghe a Mullaghmore Head, le lezioni di irlandese a Glencolumbkille, le meravigliose esperienze alla scuola di pane e forneria a Cork.

Una tappa nelle zone che toccano le contee di Donegal e Sligo, di Mayo e Galway, di West Clare e Limerick è imperdibile, per godere dei panorami mozzafiato e anche immergersi nelle spettacolari Isole Skelling è un’esperienza assolutamente da vivere. Da scoprire i paesaggi e le gustose specialità gastronomiche, oltre a preziosi oggetti artigianali locali di rara bellezza.

Da visitare nella contea di Kerry il famoso anello costiero di Ring of Kerry, che da dove è possibile raggiungere le Skellig Islands, patrimonio dell’Unesco. Le Isole, bellissime e selvagge, si trovano a circa 12 km dal villaggio di Portmagee, e risalgono al 1400 a.C. La frastagliata Skellig Michael custodisce una comunità di monaci interessante e da scoprire. Qui è possibile conoscere la vita condotta dai monaci fino al XIII secolo, testimoniata dalle capanne che portano i segni dei tempi che furono. I luoghi da visitare in questa zona hanno tratti impervi e ripidi, e raggiungere la cima può essere difficoltoso per chi soffre di vertigini.

Lasciate le isole, il percorso continua versoSud Ovest, esattamente verso la penisola di Dingle, definita da molti il posto più bello del mondo. Qui, infatti, si possono visitare splendidi villaggi caratterizzati da paesaggi incantevoli, sentieri per il trekking e meraviglie naturali. Da Mizen Head si può scorgere il faro di Fastnet, che si trova sopra una roccia nota come La Lacrima d’Irlanda, oppure si può prendere l’unica funivia esistente per raggiungere Dursey Island e ammirare il cosiddetto “ultimo tramonto d’Europa”Kinsale, considerata la capitale gastronomica del paese, offre piatti squisiti e unici, mentre la Causeway Coastal Route, nell’Irlanda del Nord, offre alcuni tra i tratti più incredibili della Terra, come la favolosa Giant’s Causeway, Patrimonio Mondiale dell’Umanità.