Il Birmingham Museum and Art Gallery è uno dei più importanti spazi espositivi della città, luogo che custodisce la più bella e grande collezione a livello internazionale di opere d’arte e dipinti preraffaelliti e di varie epoche.

Noto anche con la sigla abbreviativa BMAG, il Birmingham Museum and Art Gallery vi permetterà di immergervi completamente in un ambiente ricco e prestigioso, dove la bellezza delle opere artistiche si fonde magistralmente con i particolari architettonici dell’edificio a formare un insieme che vale davvero la pena visitare, con un tour che oltre alle tele preraffaelliti vi porterà alla scoperta della vera storia di Birmingham, con tracce e testimonianze lasciate dai suoi abitanti nel corso dei secoli.

Birmingham-Museum-Art-Gallery
Una vista del Birmingham Museum and Art Gallery

Cenni storici e descrizione

Il Birmingham Museum and Art Gallery fu aperto al pubblico nel lontano 1885 ed oggi si presenta ai turisti con ben 40 gallerie e vari spazi espositivi dedicati non solo alle belle arti, ma anche all’archeologia, alla sociologia, all’etnografia ed alle tecniche antiche di lavorazioni di alcuni materiali, come i metalli e le ceramiche.

Una visita vivamente consigliata, quella al Birmingham Museum and Art Gallery, agli amanti delle opere d’arte, che potranno scorgere nelle sue pareti pregiati esemplari risalenti al XIV secolo. Il punto di forza di tutta l’esposizione è senza alcun dubbio la collezione di opere preraffaelliti con più di 2 mila pezzi d’arte sia figurativa che decorativa. Non possiamo non ricordare il The Last of England oppure il The Finding of the Saviour in the Temple, che portano la firma di William Holman Hunt. Fra le altre cose, il Birmingham Museum and Art Gallery ha riservato uno spazio particolare ad uno dei più grandi artisti britannici, il famoso Edward Burne Jones.

Per quanto riguarda la collezione delle antichità, molto belle ed importanti sono le esposizioni degli oggetti dell’antica India, dell’Egitto faraonico, dell’Asia Centrale, ed ovviamente non manca una sezione dedicata all’antica Roma, tanto amata dai personaggi più illustri della storia britannica e soprattutto dagli ingegneri ed architetti che ad essa si sono ispirati per la realizzazione di opere come la Cattedrale di San Filippo.

Birmingham-Museum-Art-Gallery
L’interno del Birmingham Museum and Art Gallery

Un pezzo molto importante di questa galleria è il Sultanganj Buddha, un reperto dell’India settentrionale realizzato in bronzo e che viene fatto risalire al 500/700 d.C.

Infine, il Birmingham Museum and Art Gallery ospita numerose mostre temporanee ed eventi, il cui fitto calendario è consultabile sul suo sito ufficiale. La visita, in genere, viene particolarmente apprezzata anche dai più piccoli che potranno intrattenersi con alcuni laboratori divertenti e creativi.

Orari di apertura e Ticket

La visita del Birmingham Museum and Art Gallery è disponibile seguendo il calendario riportato di seguito:

  • Dal Lunedì al Giovedì, dalle ore 10:00 alle 17:00
  • Il Venerdì, dalle ore 10:30 alle 17:00
  • Il Sabato e la Domenica, dalle 10:00 alle 17:00

Il Birmingham Museum and Art Gallery resta chiuso dalla vigilia di Natale al giorno di Santo Stefano. L’apertura per il Capodanno è prevista dalle ore 11:00 alle 17:00.

L’ingresso al Birmingham Museum and Art Gallery è completamente gratuito.

Birmingham-Museum-Art-Gallery
Il Birmingham Museum and Art Gallery

Contatti

Telefono: +44 (0)121 348 8007

Indirizzo: Chamberlain Square, Birmingham, B3 3DH

Sito Web: http://www.bmag.org.uk/birmingham-museum

Email: BMAG.Enquiries@birminghammuseums.org.uk