Un viaggio lungo il Po, tra natura, storia e gastrtonomia

Una gita lungo il Po è quello che ci vuole per rilassare la mente e il corpo, alla scoperta di angoli di paradiso a volte sconosciuti, ma straordinariamente vicini. Il lungo Po, che nasce dal Monviso, si snoda lungo bellissime regioni come Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Veneto, attraversando luoghi magici e affascinanti, fino a giungere nell’Adriatico, dando modo di conoscere e apprezzare caratteristiche naturali e culturali di tutte le zone con proposte interessanti e piacevoli. Una di queste è la Primavera Slow, una manifestazione che avviene nel Parco del Delta del Po dell’Emilia-Romagna, che si protrae per ben 13 settimane con eventi di vario tipo, come la fotografia naturalistica, il birdwatching, il turismo fluviale, per concludersi con gli eventi dedicati all’enogastronomia, alla conoscenza delle tradizioni e della cultura locale, con tappe nel Parco del Delta, nelle Valli di Comacchio, anche a Ravenna e Cervia.

Diverse sono le occasioni per trascorrere una vacanza lungo il Po, alcune di queste sono organizzate da Evolution Travel, che propone anche gite di un solo giorno per godere dello spettacolo del fiume e dei dintorni. Uno degli itinerari più gradito ai visitatori è quello che porta a Comacchio, alla scoperta del suo eccezionale centro storico, che comprende gli splendidi palazzi del ‘600, la Torre dell’Orologio, il Duomo, l’Antico Ospedale, il romantico Trepponti che poggia su tre canali, il Bosco di Santa Giustina, tutti i monumenti e le chiese appartenenti al periodo romanico influenzato dall’arte bizantina.

Chi invece desidera trascorrere una vacanza di 3 o 4 giorni, può optare per un pacchetto turistico dedicato agli appassionati di arte, con un itinerario che si svolge alla scoperta del Delta del Po e di Ferrara. Decisamente incantevole il castello Estense, il Palazzo del Municipio, il Duomo, le meravigliose chiese tra cui non può mancare una visita alla Chiesa di Santa Maria in Borgovado e al Monastero di Sant’Antonio in Polesine, splendidi esempi artistici.  La gita prosegue alla scoperta del territorio ferrarese, per arrivare a Comacchio, definita la piccola Venezia per i suoi numerosi ponti e canali che la attraversano. Un’escursione all’Eco Museo delle Valli, al castello della Mesola e una passeggiata per ammirare le saline concluderà questo fantastico percorso in uno degli angoli più affascinanti d’Italia.