Venice è uno dei più suggestivi quartieri di Los Angeles, ubicato nella parte occidentale della nota città californiana, a circa 15 chilometri da Downtown.

Vi consigliamo di non perdervi per nessun motivo la visita di questa località, celebre anche per la sua spiaggia, Venice Beach, e i canali che le hanno fatto guadagnare la denominazione che si ispira palesemente ad una delle più belle città italiane: Venezia.

Venice a Los Angeles vi colpirà con il suo stile bohemiano tipico dei suoi edifici e non potrete fare a meno di innamorarvi dell’Ocean Front Walk, la caratteristica passeggiata lungomare piena di vita sia di giorno che di notte.

Venice-Los-Angeles
I canali di Venice a Los Angeles

Cenni storici del quartiere Venice

Basandosi sullo stampo tipico rinascimentale della città veneziana, Abbot Kinney nel 1905 fondò Venice, con tanto di canali, gondole ed ovviamente gondolieri, con l’intento di dare vita ad un importante fulcro turistico, nonché meta di riferimento dei giovani di Los Angeles per il divertimento più moderno e all’avanguardia.

Tale successo venne mantenuto fino agli anni Venti, ed in particolare fino alla scoperta del petrolio in quei territori. Si assistette dunque alla progressiva cementificazione dei canali che divennero strade ed, inoltre, a peggiorare la situazione, anche un incendio che distrusse il molo e molte installazioni.

Per fortuna, a partire dagli anni Ottanta si è deciso di recuperare l’antico splendore di quell’area suggestiva, divenendo in poco tempo una zona di prestigio e molto ambita anche dai più facoltosi che hanno spostato in questo quartiere la propria residenza.

Merita certamente un cenno la spiaggia di Venice, resa celebre anche per essere il luogo in cui è nata la band dei The Doors, con Jim Morrison e Ray Manzarek.

Venice-Los-Angeles
Le caratteristiche strade di Venice a Los Angeles

Descrizione di Venice a Los Angeles

Il quartiere di Venice, a Los Angeles, è caratterizzato quasi esclusivamente da villette in legno o da abitazioni basse, privilegiando dunque uno sviluppo orizzontale, dando sfogo alle idee più strane di ingegneri ed architetti. Non mancheranno esempi di residenze molto colorate e variopinte, al punto da essere considerate delle vere e proprie opere d’arte. Fra le strutture più particolari, vi capiterà di vedere un edificio a forma di binocolo, frutto del genio di Frank Gehry.

L’intera area è caratterizzata da strade molto ampie, piste ciclabili, aree pedonali ed, infine, si fanno certamente notare le sue spiagge bagnate dalle splendide acque dell’oceano.

E’ proprio Venice Beach una delle principali attrazioni di tutto il quartiere e di tutta la contea di Los Angeles, che colpisce i turisti amanti del mare e non solo. Oltre alle spettacolari onde ideali per chi ama il surf, infatti, sarà possibile divertitisi nei campi di hockey a rotelle, allenarsi nella Muscle Beach (una palestra sulla spiaggia), ammirare i numerosi artisti di strada e le emblematiche personalità che contraddistinguono i cittadini locali: dalle bellezze prorompenti alle seguaci di dottrine filosofiche.

Venice saprà conquistare anche gli amanti della movida notturna, con numerose proposte di pub e locali alla moda aperti fino alle prime luci dell’alba, dove poter vivere un’esperienza notturna californiana dalle note tipicamente italiane.

Venice-Los-Angeles
Venice Beach e le piste ciclabili