Tropea è un comune della provincia di Vibo Valentia, in Calabria, che conta poco più di 6 mila persone ed è per questo uno dei comuni più piccoli del nostro paese.

La morfologia del territorio di Tropea è abbastanza particolare tanto che questa viene suddivisa in due parti: quella superiore in cui abitano la maggior parte degli abitanti di questo comune (quella dove si svolge la vita di tutti i giorni della popolazione), e quella inferiore, detta anche “marina”, che coincide con la parte a ridosso del mare, che offre panorami mozzafiato.

Tropea
Uno scorcio frequente di Tropea: una spiaggia con le tipiche barche e reti dei pescatori

Tropea nel corso degli anni ha avuto un ruolo molto importante sia durante il periodo romano che durante quello bizantino tanto che all’interno del suo territorio si trovano diverse testimonianze della presenza bizantina, come ad esempio la Chiesa di Tropea o le mura della stessa città. Dopo la dominazione bizantina, Tropea passò in mano ai Normanni per finire poi sotto il dominio degli aragonesi.

Una storia molto ricca quella di Tropea, che ha marchiato a fuoco il suo stesso territorio nel quale sono presenti tantissimi monumenti e resti delle dominazioni passate, che fanno di questa cittadina un vero e proprio gioiello, che vale la pena visitare e scoprire poco alla volta.

Tropea
Uno scorcio di Tropea

Cosa vedere a Tropea

Come detto prima, Tropea ha avuto nel corso dei secoli una storia molto intensa, che si respira in ogni angolo del suo territorio. Ecco perché i luoghi d’interesse ed i monumenti da visitare sono davvero tantissimi. Imperdibile tutto il centro storico con i suoi palazzi nobiliari che risalgono al Settecento ed all’Ottocento, posti su una rupe a strapiombo sul mare con una vista a dir poco suggestiva.

Da non perdere anche i “portali” dei palazzi che rappresentavano le famiglie nobiliari dei tempi, alcuni dei quali persino dotati di cisterne scavate nella roccia. Interessante anche il museo privato degli antichi mestieri della Calabria dove si possono ammirare macchine automatiche e modelli antichi utilizzati per diverse professioni.

Tropea, però, è famosa non soltanto per la sua cultura ma anche per il suo mare cristallino e le sue spiagge di sabbia bianchissima, che rendono questa cittadina una meta molto ambita per tantissimi turisti provenienti da tutto il mondo.

Particolarmente belle sono la Spiaggia del cannone, poco affollata e poco visitata ma per questo quasi un paradiso incontaminato, e la Spiaggia ‘a Linguata, molto amata e frequentata anche dai ragazzi e dai sub per i suoi panorami sottomarini molto ricchi ed il suo mare cristallino.

tropea
La Rocca di Tropea

Dove dormire a Tropea

Nel caso in cui aveste bisogno di restare qualche giorno a Tropea per motivi di lavoro oppure volete semplicemente trascorrere una vacanza immersi in luoghi caratteristici bagnati dal mare cristallino, allora dovrete prenotare una stanza in una delle tante strutture ricettive del comune.

A tal proposito vi consigliamo l’Hotel La porta del Mare, ubicato nella frastagliata Costa dei Dei, che vi accoglierà in una struttura risalente al 1800, restaurata con stile ed eleganza, con stanze dalle quali si può godere di un panorama mozzafiato. A pochi passi troverete le vie centrali del nucleo storico.

Una valida alternativa è quella proposta dall’Hotel Rocca della Sena, che prende forma da una villa che si affaccia sul mare, sulla cosiddetta rupe di Tropea. Vi accoglierà in un ambiente curato dove potrete fruire anche di un ottimo servizio di ristorazione.

Tropea
Tropea, Calabria

Contatti

Hotel La porta del Mare (3 Stelle)

Telefono: 0963 – 666481
Indirizzo: Via Libertà, 52 – 89861, Tropea VV Calabria
Sito Web: http://www.hotellaportadelmare.it/
Email: info@hotellaportadelmare.it

Hotel Rocca della Sena (4 Stelle)

Telefono: 096362374
Indirizzo: C.da Croce – Via Paolo Orsi – 89861 Tropea (VV)
Sito Web: http://www.hotelroccadellasena.it/
Email: booking@hotelroccadellasena.it