Patrimonio dell’Umanità per l’Unesco, le Tombe dei Re che si trovano a Cipro sono situate a circa 2 km a nord-ovest di Pafo, città portuale sulla costa occidentale dell’isola. Costruita nel IV secolo a.C., tra il periodo Ellenistico e l’inizio di quello Romano, questa enorme necropoli deve il suo nome non al fatto che qui vi siano mai stati sepolti dei sovrani ma semplicemente alla sua imponenza.

Queste tombe, dove probabilmente vennero invece sepolti alti funzionari e aristocratici fino al III secolo, vennero scolpite nella roccia e ancora oggi regalano una visione suggestiva con lo splendido mare di Cipro a fare da cornice.

 Tombe-dei-Re-di-Pafo
Un particolare delle Tombe dei Re di Pafo

Descrizione

Conosciute da secoli, le Tombe dei Re vennero esplorate con scavi archeologici più sistematici solo a partire dal 1970: le anfore e gli altri manufatti ritrovati proprio durante questi scavi confermano il periodo della loro costruzione e ancora oggi sono in corso altri scavi sul sito.

Se siete a Pafo non potete perdere una visita di questa attrazione: calcolate che ci vorranno circa due ore per visitarle tutte. Alcune sono interrate, altre fuori: se desiderate non perderne neanche una iniziate il vostro tour a partire da sinistra appena usciti dalla biglietteria; se invece volete fare un giro più breve, svoltate a destra e potrete subito ammirare le tombe numero 3 e 4 che sono quelle nelle quali le colonne doriche si sono meglio conservate.

 Tombe dei Re di Pafo
Il sito archeologico di Pafo

Visitando le Tombe dei Re a Pafo noterete come alcune di esse siano state edificate quasi come fossero state case per vivi: le varie camere di sepoltura si affacciano infatti verso il peristilio, il portico che circondava il cortile o il giardino interno delle case soprattutto romane. Al loro interno sono stati inoltre ritrovati moti oggetti di uso quotidiano che il defunto avrebbe potuto utilizzare nell’Aldilà.

La credenza, micenea come egizia, voleva infatti che il morto venisse seppellito con tutti i suoi averi che avrebbero potuto essergli utili. Durante gli scavi degli anni Sessanta vennero ad esempio ritrovati vasi, carri e scheletri di cavalli con tanto di sella e ornamenti. Noterete inoltre come alcune tombe somigliano a quelle che sono state rinvenute ad Alessandria d’Egitto, città con la quale Pafo godeva di ottimi rapporti durante il Periodo Ellenistico.

 Tombe dei Re di Pafo
Le colonne doriche nelle Tombe dei Re di Pafo

Quando andare

Cipro ha un clima mediterraneo-subtropicale che permette di godere di una vacanza all’insegna del mare anche fino a novembre. Se volete visitare le Tombe dei Re sappiate che a Pafo il clima è tipicamente mediterraneo con parecchie giornate di sole e temperature piacevoli tutto l’anno, rese tali grazi alla vicinanza col mare. Il momento migliore? In primavera o comunque nelle ore meno calde della giornata.

 Tombe dei Re di Pafo
Lo splendido mare di Pafo

Orari e prezzi

Le Tombe dei Re, aperte tutto l’anno, osservano i seguenti orari di apertura:

  • dal 16 settembre al 15 aprile – dal lunedì alla domenica dalle 8.30 alle 17;
  • dal 16 aprile al 15 settembre – dal lunedì alla domenica dalle 8.30 alle 19.30.

Il biglietto di ingresso ha un costo di € 2.50.

Per informazioni potete contattare il numero +357 26 306 295.