Il Tempio del Buddha di Giada a Shanghai è uno dei pochissimi templi buddhisti della città ad essere ancora oggi adibito al culto e rappresenta una delle più importanti e rilevanti attrazioni turistiche di Shanghai.

Questo luogo sacro ubicato nel cuore di Shanghai è caratterizzato da differenti statue del Buddha foriere di significati differenti ai quali i fedeli ed i devoti si rivolgono per la risoluzione di problematiche di origini svariate come questioni economiche, di salute e sentimentali.

Il Tempio del Buddha di Giada di Shanghai è pervaso da un’aura sacra e mistica, dal profumo di incenso e da un’atmosfera unica e memorabile.

Cenni storici

Tra il 1875 ed il 1908, quando imperava la Dinastia Qing e l’egemonia dell’imperatore Guang Xu, un monaco del Monte Putuo, Hui Gen, andò in Tibet attraversando i Monti Wutai ed Emei sino a lambire la Birmania. Durante la sua permanenza in Birmania, il monaco ricevette in dono dal Signor Che Jun-Pu 5 statue di Buddha in giada.

Hui Ge portò tutte e 5 le statue a Shanghai, città in cui diede forma e vita ad un tempio grazie a plurime donazioni; poco dopo aver costruito il tempio, il monaco morì. Nel 1911 il tempio venne occupato durante una rivolta e le statue furono conseguentemente trasferite altrove, in via Maigen.

Un altro monaco successo a Hui Gen, il cui nome era Ke Chen, edificò un nuovo tempio grazie al terreno regalatogli da un ufficiale della corte Qing. La storia della nascita del Tempio del Buddha di Giada non è tra le più antiche ma nonostante ciò, questo tempio ubicato nella moderna ed internazionale Shanghai, caratterizzato da uno stile tradizionale e classico, resta in assoluto il tempio più rilevante e suggestivo della città.

shanghai-tempio-buddha-di-giada
La statua del Buddha disteso del Tempio del Buddha di Giada a Shanghai

Descrizione

All’interno del Tempio del Buddha di Giada edificato nel 1882, si possono ammirare la Sala del Buddha disteso, la Grande Sala, il Padiglione del Re Celeste, la Sala Devayara,  la Sala Mahavira, la torre di Giada, la sala da pranzo e la Sala del Buddha reclinato.

Il Tempio del Buddha di Giada custodisce altresì una luminosa, radiosa ed imponente statua di Guanyin accerchiata da una serie di statue di dimensioni più contenute. Dietro il tempio si trova un delizioso cortile puntellato di piante; all’interno del Tempio di Giada sono conservate oltre 7000 sutra Dazang di estremo valore e pregio.

Il Tempio del Buddha di Giada è dedicato sia ai Quan tradizionali del buddhismo Mahayana che alla Terra Pura e le sue più grandi meraviglie sono due statue in giada bianca del Buddha. Una rappresenta il Buddha seduto ed è collocata nella torre di giada, mentre la seconda rappresenta il Buddha reclinato che ne impersonifica la morte e si trova nell’omonima sala.

shangai-tempio-buddha-di-giada-2
Il Tempio del Buddha di Giada di Shanghai, il più importante tempio buddhista della città

Come arrivare

Dall’aeroporto di Pudong, a est, prendere la linea 2 della metropolitana, la linea verde. Funziona est-ovest attraverso tutta la città. Il viaggio dura circa 50 minuti di metropolitana e dista 19 fermate. Scendere alla stazione di Nanjing Road West, da dove è a 30 minuti a piedi.

Dall’aeroporto di Hongqiao, a ovest, prendere la linea 2 della metropolitana. Ci vorranno circa 35 minuti ed è 8 fermate a Nanjing Road West; ci vogliono ulteriori 30 minuti di passeggiata per raggiungere il tempio.

Orari e prezzi

Il Tempio del Buddha di Giada a Shanghai è aperto tutti i giorni, dalle ore 08.30 alle ore 16.30.

Il costo del biglietto di ingresso è di 20 Yuan ovvero 2,90 Euro

Contatti

Indirizzo170 An Yuan Road, Shanghai, Cina
Telefono: 021 62663668
Sito Web: www.yufotemple.com