Sede della filarmonica di Malta e teatro nazionale, Teatro Manoel è uno dei teatri più antichi d’Europa. Se state visitando La Valletta non perdete l’opportunità di visitarlo e ammirarne le bellezze. Costruito nel 1731 in poco meno di un anno dal Gran Maestro del Sovrano Militare Ordine di Malta Antonio Manoel de Vilhena, venne edificato per rispondere all’esigenza popolare di assistere ad opere liriche e spettacoli: per questo venne apposta una scritta ancora oggi visibile che recita così: “ad honestam populi oblectationem” (per un’onesta ricreazione del popolo).

entrata-teatro
L’entrata del Teatro Manoel a La Valletta

Nel 1812 il generale George Whitmore apportò modifiche aggiungendo la galleria, il proscenio, otto palchi e innalzando anche il soffitto a cupola. Nel 1844 il pittore maltese Saverio Giorgio Ercolani dipinse i pannelli lignei dei palchi ma nel 1866 il Teatro Manoel venne quasi dimenticato a causa della costruzione del Teatro Reale dell’Opera.

Divenne così casa per i senza tetto finché, in seguito all’incendio del Teatro Reale, tornò alla sua fama. Ricostruito il Teatro Reale, Teatro Manoel tornò di nuovo nel dimenticatoio trasformandosi in centro di accoglienza per le vittime durante la Seconda guerra mondiale. Nel 1956 subì infine un restauro che lo riportò agli antichi splendori.

palchi
I palchi riccamente decorati del Teatro Manoel

Descrizione

Questo auditorium ovale, con i suoi 623 posti, palchi su vari livelli decorati con un colore blu pallido e lamina d’oro a 22 carati e trompe l’oeil per lo più sul soffitto è in stile rococò negli interni mentre la facciata esterne è austera, in classico stile manierista italo-maltese. Il Teatro Manoel è rinomato per la sua acustica perfetta, risultato anche di due cisterne d’acqua naturali sotto al pavimento: è possibile così sentire anche il maestro d’orchestra voltare la pagina dello spartito.

soffitto
Il soffitto a cupola del Teatro Manoel

Nel tour del Teatro Manoel potrete ammirare una splendida collezione di costumi di scena, macchinari per gli effetti sonori e i primi programmi degli spettacoli rappresentati, alcuni dei quali stampati su seta. E ancora le scalinate in marmo di Carrara, i candelieri viennesi e i magnifici palchi. Se potete assistete anche ad uno degli spettacoli rappresentati e chissà che non vediate il Fantasma del Teatro: si narra infatti che una bellissima donna dall’aria malinconica appaia sul palco alla sinistra e guardi le rappresentazioni.

decorazioni
Le magnifiche decorazioni dei palchi nel Teatro Manoel

Informazioni utili

Il Teatro Manoel si trova a La Valletta, all’indirizzo 115 Old Theatre Street. Potete raggiungerlo facilmente perché è a circa dieci minuti di camminata dalla stazione principale dei bus della città.

Il costo d’ingresso è di 5 € ed i tour guidati si tengono ogni 45 minuti dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 16; il sabato l’orario di apertura va invece dalle 9,30 alle 12. Il teatro è chiuso la domenica e durante le feste nazionali.