Tra le cinque stazioni più belle del mondo secondo Newsweek (2009), la Stazione centrale di Anversa è la più bella accoglienza che un viaggiatore può ricevere una volta arrivato a destinazione. Soprannominata dai cittadini locali la “Cattedrale delle ferrovie”, accoglie ogni giorno circa 25 mila viaggiatori che transitano su oltre trecento treni.

Per questi motivi, anche se non arrivate su rotaie in questa splendida città del Belgio, vi consigliamo di inserirla nel vostro tour alla scoperta di Anversa: non a caso nel 2014 anche il magazine online Mashable l’ha dichiarata come la più bella stazione ferroviaria del mondo.

stazione-centrale-di-anversa
Un particolare della facciata interna della Stazione centrale di Anversa

Descrizione

La Stazione centrale venne costruita nel 1895 e nel 1905 fu inaugurata. Con gli anni ha subito una serie di ampliamenti e modifiche. Ad oggi essa si articola su ben quattro livelli e a renderla ancora più bella concorre un sistema di illuminazione che con eleganza si inserisce nell’architettura e nello stile dell’edificio. Il vero punto forte è sicuramente la cupola alta 75 metri che dal centro dell’edificio illumina i suoi interni creando giochi di luce affascinanti: questa bellezza si deve all’architetto Louis Delacenserie e all’ingegnere Auguste Lambeau.

stazione-interno
Lo splendido soffitto della Stazione centrale di Anversa

Ciò che sorprende anche all’interno della Stazione centrale di Anversa è sicuramente il suo soffitto a cupola in vetro e ferro alto 44 metri e lungo 185 che si deve a Clemente van Bogaert. Di grande impatto anche il viadotto all’interno della stazione che invece venne progettato da un architetto locale, Jan Van Asperen. E se non vi bastano questi interni monumentali con i pavimenti in marmo ed un’eleganza d’altri tempi, uscite fuori e ammirate le due facciate in stile neobarocco.

anversa-stazione
L’interno della Stazione centrale di Anversa

Uno dei due ingressi della Stazione centrale di Anversa si affaccia su Piazza Astrid, verso nord, ed è facilmente riconoscibile per l’immensa cupola che svetta ed è visibile anche da molto lontano; l’altro ingresso, più moderno, è invece su Piazza Kievit, a est. Da qui potrete facilmente raggiungere lo zoo di Anversa, un’altra delle attrazioni imperdibili della città. Creato nel 1843 è uno degli zoo più antichi del Belgio e di tutto il mondo e oggi ospita oltre 5000 animali e più di 950 specie.

Una curiosità su questo magnifico edificio? La stazione venne utilizzata come scenografia per uno degli episodi della saga di Poirot, “La scatola di cioccolatini”. In quel caso rappresentava una stazione ferroviaria di Bruxelles.

stazione-anversa-interno
Un altro scorcio degli interni della Stazione centrale di Anversa

Informazioni pratiche

La Stazione centrale di Anversa si trova a est del centro storico e precisamente all’indirizzo Koningin-Astridplein B. Se volete conoscere gli orari dei treni e tutte le informazioni relative ad essa potete cliccare sul suo sito: qui troverete i contatti telefonici e anche tutto ciò che potrà esservi utile per muovervi in città su bus o taxi da qui. La stazione è gestita dalla NBRC, la National Belgian Railway Company.